un lazzaretto di micetti

qualche settimana fa mi chiama una signora: ha chiamato cento associazioni ma nessuno può aiutarla, lei ha 4 mamme gatte che hanno sfornato una quindicina di micetti, posso dare una mano? l’anno scorso c’erano richieste di adozioni come non ne abbiamo mai avute, siamo riuscite persino a chiudere delle colonie perchè abbiamo potuto recuperare i mici più buoni e darli in adozione, ma avevamo già pronosticato che buona parte di questi mici sarebbero tornati nel territorio una volta finito il lock down e quindi abbiamo monitorato le adozioni richiedendo foto e sterilizzazioni. Ma le altre volontarie lo hanno fatto? non credo proprio visto che quest’anno abbiamo un’emergenza cuccioli allucinante

ok , le dico, per i micetti non ho posto ma cerchiamo di prendere le mamme per sterilizzarle

niente da fare, le mamme sono furbe e non entrano nella gabbia trappola, in compenso i micetti sì e mi accorgo che più di uno ha gli occhietti rovinati

va beh, mi dico, non ci sono richieste di adozioni, tra poco vado in ferie, mi aspetta il periodo più faticoso dell’anno con il lavoro…ok ne prendo almeno 5, li curo, casomai li rimetto giù

li metto nel bagno degli ospiti ( e se arriva qualcuno e gli serve il bagno dove lo mandiamo? nelle camere? in giardino??? sceneggiata di mio marito) e chiamo il veterinario…..puntura di antibiotico a tutti, un tipo di collirio 2 volte al giorno a tutti e un altro 5 volte, aerosol per tutti 2 volte al giorno, oltre a naturalmente pulire la stanza. le lettiere, sistemare i disastri che fanno, renderli addomesticati ( i primi giorni avevo le mani piene di cerotti tra morsi e tagli delle unghiette) e cambio biancheria…. e dimenticavo, devo spulciarli e sverminarli tutti ….insomma un delirio

praticamente tutto il tempo che sono a casa lo passo li dentro

l’altra sera viene una amica volontaria a vedere la situazione, mi porta un po’ di medicinali e scappa via.

dopo pochi minuti mi suona di nuovo e mi passa sopra al cancello un micetto piccolissimo:

l’ho trovato in mezzo alla strada, non potevo lasciarlo lì, non metterlo con gli altri altrimenti gli attaccano di tutto

misericordia, non è mai finita

6 risposte a “un lazzaretto di micetti

  1. che incubo! io non capisco cos’abbia in testa la gente che non sterilizza i suoi gatti/cani! grazie tante che hai la casa piena di cuccioli con quattro gatte non sterilizzate. qui post lockdown c”è una caterva di cani sotto all’anno da adottare “perché troppo vivaci” grazie tante, ti sei preso un cucciolo! e per darti un’idea di solito qui è difficilissimo adottare, soprattutto animali giovani. intanto buona fortuna per l’estate, siete belle persone voi volontarie!

    • non so risponderti cosa abbia in testa, le motivazioni sono tante della serie è bello dare il dono della maternità al gatto…..casomai i micini vanno nel mondo e sono cibo x gli altri animali….è contronatura sterilizzare….ne ho sentite di tutti i colori.
      la realtà è che quando decidi che non puoi voltare la testa titocca occupartene

  2. Emily Santa subito !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...