ognuno avrà la propria vita e proprio questo fa paura

quando ti nasce un figlio sperimenti una cosa veramente unica al mondo: hai un controllo totale sulla sua vita. sai cosa mangia, cosa si mette addosso, chi frequenta, quante ore dorme, quando si lava,persino quante volte va in bagno.
poi man mano che crescono i figli si ricavano i loro spazi lontano da te, a scuola, dai nonni o dagli amici, ma tu riesci sempre a sapere le cose.
poi ad un certo punto qualcuno taglia gli ormeggi, e la barchetta si avvia nell’oceano, e tu puoi solo chiudere gli occhi e sperare che vada tutto bene
questi sono i pensieri (un po’ morbosi lo ammetto) che ultimamente faccio riflettendo sui miei figli.
figlia grande ormai sta a Trento tantissimo, scende forse una volta al mese ( e solo perchè a Trento non trova qualcosa che le serve – benedette lenti a contatto eheheh); quando arriva a casa sembra sempre più un ospite, nota tutto quello che c’è di nuovo anche se per noi ormai non è più una novità e rimane perplessa di fronte a nuove abitudini che non conosce. Mi parla di perone che io conosco a malapena oppure per niente, e spesso rimango sorpresa di non sapere che ha fatto qualcosa (andiamo a vedere questo film al cinema? no ci sono già andata è una palla….)
figlio piccolo poi…lui semplicemente non parla. ci vediamo tutto il giorno visto che da giugno lavora con noi, ma praticamente non ci parliamo. è più facile avere risposte da un messaggio in ws piuttosto che parlarci direttamente. Non so con chi esce, non so cosa mangia, non so nulla di lui, adesso non so nemmeno chi si porta in camera alle 3 di mattina visto che ha cambiato morosa. Sta cercando casa da solo e per quanto io sia d’accordo sul farlo andare vivere da solo so benissimo che questo non farà altro che aumentare le distanze.
so benissimo che questa è la vita e che il contrario sarebbe orrendo, figli attaccati alla gonna della mamma finchè morte non ci separi, ma questo non mi impedisce di provare una malinconia immensa per la vita che cambia, e anche se ci sono voluti vent’anni mi sembra che succeda tutto così in fretta

Advertisements

20 risposte a “ognuno avrà la propria vita e proprio questo fa paura

  1. si difficilissimo da accettare

  2. In che senso va a vivere da solo il “figliuolo” piccolo ?

    Gli comprate casa ? Poverino figlio piccolo… questi si che sono sacrifici… andare in giro con la morosa a cercar casa perché insomma, un appartamentino ci vuole dopo tanti sacrifici.

    In fondo è stato bocciato solo due o tre volte… mi ricorda un po’ la storia del “trota” se posso essere onesto… il figlio pluribocciato di Umberto Bossi… che il babbo aveva prima piazzato alla regione lombardia e poi dopo lo scandalo della falsa laurea comprata in albania… gli avevano comprato una azienda agricola cosi poteva esplicare i suoi talenti in maniera migliore ( sempre coi soldi di babbo bossi).

    Saluti lombardi

    • vedetta,,,, dovresti smettere di esprimere giudizi così taglienti quando nn sai nulla…mio figlio nn avrà la casa comprata dal papà, come nn ha avuto l’auto. ha il suo stipendio (fa un lavoro eccellente e lo paghiamo meno dell’ultimo assunto) e con quello si è comprato un’auto da 800 euro…e col suo stipendio si pagherà l’affitto dividendolo con altre persone.
      sarà anche stato bocciato due volte ma continuare a ricordare gli errori passati nn serve a renderci persone migliori, quello che fa adesso è un lavoro eccellente e ogni giorno lo mettiamo alla prova.
      non dare giudizi se non sai, si chiamano pregiudizi e di solito le persone intelligenti non ne hanno

  3. Posso dirlo? Fa paura anche iniziare ad avere la propria vita quando si percepisce che so sta facendo sul serio…
    E insomma forse fa parte dell’esistenza avere paura ed affrontarla.
    In ogni caso siete dei grandi 🙂

    • si certo, è x quello che ho massima stima x chi lascia il confortevole nido di cas x avventurarsi fuori…sapendo che papà e mamma ci sono, ma che crescere vuol dire prendersi i propri rischi.
      tu pensi che io sia grande, la maggioranza delle persone qui pensa che sia una madre sciagurata che nn vede l’ora di disfarsi dei figli

      • Emily te lo dico con la massima serenità possibile: chiunque ti (ed indirettamente vi) abbia conosciuto anche solo per tramite di queste righe e pensa quello ha bisogno di rifarsi la convergenza ai neuroni! Urgentemente!

    • beh sai le opinio spesso sono influenzate da dove si vive e io vivo in un paesello molto chiuso. però vedo anche da alcune amiche che mi dicono la stessa cosa, quindi…

  4. Uh che malinconia mi fai venire…e i miei hanno nemmeno 6 anni!!!

    • ecco, io me li ricordo gli anni quando erano piccoli e in un certo modo vuoi che passino in fretta perchè sono stancanti da morire, ma sono anche bellissimi, questo ricordalo sempre e cerca di goderteli il più possibile.

  5. Emily, io ti leggo sempre, anche se commento davvero poco….però questo post mi ha immalinconito perchè ho due bambini ancora piccoli; sui quali il controllo è totale….ma fra poco la più grande andrà alle medie e là so già che inizierà un primo leggero distacco!Da un lato non vedo l’ora(viva l’autonomia sempre), ma dall’altra la paura e l’incertezza si fanno strada dentro di me….Grazie per aver condiviso un sentimento molto comune fra le mamme!

    Sara

    • già, hai centrato in pieno. da una parte nn vedi l’ora che abbiano autonomia perchè significa un po’ di più spazio x te, ma questo vuol dire che devi accettare di nn avere il pieno controllo sulle loro vite e questo mette un’ansia pazzesca.
      ecco, immagina adesso la situazione opposta; nessun controllo sulle loro vite, solo la speranza di aver seminato bene.grazie a te x avermi capito

  6. Emily, non dar più peso di quanto meritino a certe parole. Non conosco il soggetto ma sta di fatto che certe affermazioni si fanno per conoscenza diretta, di fatti e persone o…per grande ignoranza (in tutte le accezioni del termine). Chiuso argomento.
    io, invece, mi sento di farti i complimenti per l’onestà e la tenacia con cui hai (e avete) gestito le varie situazioni del piccolo di casa. Mi pare che possiate essere piuttosto soddisfatti: nonostante tutte le burrasche, avete tirato su un bravo ragazzo, a quanto pare anche lavoratore (e questo va messo in primo piano, dati i tempi che corrono!) e adesso si sta addirittura affrancando dalla famiglia pur con disponibilità economiche contenute. Insomma, a questo punto puoi essere orgogliosa più che mai di entrambi i tuoi figli!
    La tristezza inevitabile che provi ora passerà, vedrai…è solo questione di darti il tempo necessario …. Un abbraccio

    • grazie cara. sei sempre così lucida!
      per quanto riguarda mio figlio, non è certo detta l’ultima parola ma in effetti questi ultimi mesi sono stati meno bellicosi dei tempi passati.
      non volevo venisse a lavorare da noi ma fuori lavoro nn ne trovava e poi da noi ha fatto stage x 4 anni di fila per cui era già di casa…è bravo, attento, si muove bene con gli altri ragazzi, con le macchine, con i programmi, sta facendo molti corsi e io spero che questa sia davvero la sua strada e nn la più facile.

  7. Vedrai che il fatto che va a vivere da solo, invece, aiuterà il vostro rapporto.

    Ale

  8. Il piccolo é cresciuto! Io penso che sia un’ottima decisione andarsene a vivere da solo. Il vostro rapporto acquisterà serenità.

  9. E va beh …ma col figliuolo piccolo si risolve facile… gli aumenti i soldi che gli passi mensilmente come paga per quello che fa in azienda da voi e risolvi … tanto alla fine son sempre soldi vostri.

    Ti pare ? 😉

    • se x i miei figli cercassi di nn fare differenze dovrei pagare l’affitto a figlio piccolo x 5 anni, visto che figlia grande è 5 anni che è fuori. ma lui ce la farà col suo stipendio, nn siamo mica la banca d’italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...