tutta insieme appassionatamente

tempo fa ho avuto una delle mie illuminazioni: avevo il ripiano della pasta strapieno di cartocci, di varie marche, forme, tipologie e tempi di cottura. erano accatastate una sull’altra pasta di tutti i tipi, ma essendo pacchetti aperti non ce ne era mai abbastanza per fare la pasta per 3/4 persone e così ho avuto una bella pensata
ho comperato dei barattoli, e ho messo insieme i tipi di pasta differenziandoli solo per il tempo di cottura.
il barattolo dei 10 minuti può contenere di tutto, dalla pasta biologica, al farro, senza glutine; possono essere farfalle, conchiglie e o mezze penne, finiscono tutte insieme nello stesso barattolo
se mi aspettavo sit in di protesta da parte della famiglia sono rimasta delusa, nessuno se ne è accorto per moltissimo tempo, e alla fine è diventato cosa normalissima trovarsi nel piatto a volte 4 tipi di pasta diversa che ce ne accorgiamo solo quando viene qualcuno a mangiare che non è pratico di casa nostra.Comunque lo sanno tutti che sono una cialtrona e pessima cuoca, quindi di che meravigliarsi?
l’altra sera viene una mia amica a mangiare e mi dice: ti porto io la pasta che sono andata in puglia e ne ho portata tanta da un posticino che la fa buonissima (un presidio di slow food per parlare moderno)
il sacchetto ne contiene mezzo kg, ovviamente per noi ne facciamo un po’. il resto rimane nel sacchetto.
lei mi parla per mezz’ora di questo prodotto meraviglioso, che ci manca solo che faccia resuscitare i morti. quando abbiamo finito di pranzare io prendo la pasta rimasta, controllo il tempo di cottura e ….zac. dentro il suo barattolo, insieme a pasta molto meno altolocata.
la faccia che ha fatto lei è stata tutto un programma, credo di aver perso un’amicizia…..

Annunci

11 risposte a “tutta insieme appassionatamente

  1. Rido fin quasi al collasso . . . ma ti ringrazio perché mi hai dato un’idea. Di solito, in questi casi, faccio una cottura generale e poi ci faccio un “pasticcio” di pasta al forno come è spiegato in questa ricetta . . . (https://hovogliadichiacchiere.wordpress.com/2008/03/12/post-mangereccio-i-primi/)

    Ciao, Fior

  2. mi piace anche questa idea….ma nn ho mai fatto la pasta al forno, nn vorrei strabiliare con tanta perizia culinaria!

  3. Io non metto tutto nello stesso barattolo perché vivo sola e un pacco du pasta mi basta per un po’ ma compro pasta che abbia lo stesso tempo di cottura e mescolo forme e tipi alla grande.
    Praticamente mangio solo pasta sui 8 o 10 minuti di cottura
    Elisa

  4. io mischio ma nn guardo la cottura che sarà mai uno due minuti al massimo qualche pezzo più al dente!!!!

    • seeee l’unica cosa su cui mio marito rompe le palle è sulla cottura che la vuole praticamente cruda. poi potrei fargli un sugo allucinante, spesso getto direttamente il vasetto nella pasta x capirci, ma cottura al dente altro che qualche minuto in più”

  5. No mi spiace non ce la posso fare, ma io se c’è una cosa che odio sono le paste mescolate!!! Piuttosto faccio calcoli matematici che nemmeno Einstein pur di utilizzare ogni grammo di pasta!!!

  6. ahhhh si lo faccio anche io. sono molto meno organizzata e non ho tutti i barattoli, ma mischiare eccome, quando ho degli avanzi di pacco che da soli non bastano. E ti dirò faccio anche di peggio: butto quella da 12 minuti, aspetto 2 minuti, poi rabbocco con quella da 10 🙂

    PS OT: cmq mi è arrivata la seconda stagione in DVD, ieri sera era il turno della 2×7….. non va bene 😦

    • ahahahahha mi hai fatto fare una bella risata….tra un po’ saranno tutti qui x vedere cosa mi ha fatto ridere…io ieri sera ho ricominciato a guardare la stagione 2, l’ho registrata su sky….n va bene nn ne esco più…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...