felice da piangere

la settimana scorsa ho praticamente placcato la domestica dei vicini.
oramai è un anno che Magica Tina non viene più e la casa ha assunto l’aspetto e l’odore di una caverna.
quando sono a casa non andrei mai via, corro frenetica nel tentativo di fare tutto e spesso mi sembra di non combinare un cavolo.
c’è da dire che 3 gatti che scorrazzano e due maschi pigri cialtroni e maleducati non aiutano
poi arrivo in ufficio e mi sommerge la quantità di casini che possono produrre clienti isterici, fornitori inaffidabili, titolare psicopatico (si, lavorare insieme sta mettendo delle grosse mine sul mio matrimonio, ma adesso non posso creare ulteriori casini)
comunque dicevo, placco la domestica dei vicini e le chiedo se ha la possibilità di venire anche da me
si lo so sono sfacciata ma sono anche disperata
lei mi dice di si ma che prima vuole vedere la casa
panico
stamattina ho appena fatto in tempo a stendere la biancheria, pulire le lettiere, dare aria alle camere e svuotare la lavastoviglie….tutto il resto è caos
poi mi dico che non ho scelta e la faccio entrare.
si guarda intorno, non dice nulla, io sono molto inquieta
alla fine mi dice:”si la casa è molto grande….molto, molto grande….c’è tanto, tanto da fare….non basta una volta a settimana però può organizzarsi e tirare fuori due giorni a settimana. poi quando la casa è a posto basta una….insomma vediamo. ok comincio mercoledi”
sento un sollievo grandissimo, mi sento sollevata come non mai, lo so che non dovrei ma le getto le braccia al collo e la ringrazio.
sento che mi pizzicano gli occhi e mi vergogno tanto, ma non so cosa farci
poi mercoledi è arrivata e si è fermata 8 ore
e quando sono tornata alle 7 di sera aprendo la porta ho sentito profumo di pulito e mi sono sentita leggera come non mi sentivo da tempo

Annunci

6 risposte a “felice da piangere

  1. Oh, come ti capisco!
    Stessa situazione circa un mese fa. Stesso sollievo.
    E poi, dopo poche settimane felici, ha trovato un lavoro a tempo pieno. E io sono ripiombata nella disperazione.

  2. Io sono single e vivo in un appartamento di 90 mq circa e sono di una pigrizia a dir poco vergognosa e ho una ragazza stupenda per pulizia e ordine che viene una volta a settimana e stira pure!
    Ogni volta che entro in casa e sento quel profumo di pulito e la pila stirata da ritirare nei cassetti, la bacerei e la abbraccerei….l’avessi a portata di mano. Per cui se penso a una casa più grande e che siete in tre persone e tre gatti …. come ti capisco!!!
    Elisa

  3. Piccole, piccolissime cose per stare un po’ meglio 🙂

  4. cerchiamo di essere sempre infallibili e di arrivare a fare tutto , ma effetivamente lavorare in proprio e gestire anche una casa grande è davvero un lavoro immenso !!!

  5. Oh ti capisco. Eccome. Senza un aiuto sarei finita!

  6. io veramente non so come hai fatto a farne a meno prima… ad un certo punto ho capito che la frase “non si può fare tutto” è profondamente vera. gestire una casa da soli, quando si ha un lavoro fuori, se si può evitare si deve. brava, era ora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...