sconvolta dentro, sorridente fuori

ieri una notizia tremenda, mia sorella ha un tumore e deve togliere entrambi i seni
è crudo dirlo così, ma non c’è altro modo
e questo si aggiunge ad altri cento problemi che sta già cercando di affrontare
è molto sola perchè ha sposato un idiota, ha 3 figli piccoli e vive lontana da tutti; è ovvio che io sia stata l’unica persona con cui ha parlato di tutto questo, posso capire benissimo cosa sta passando, i pensieri terribili che ti arrivano alla mente, ma ho imparato anche a teneri a bada e a non lasciarmi sopraffare dal terrore della malattia.
io tra 10 giorni verrò dichiarata (insomma, lo spero!) clinicamente guarita dal cancro, lei comincia un calvario
ieri sera abbiamo dovuto dirlo a mia madre e sapevo già come l’avrebbe presa
per cui appena chiuso l’ufficio una corsa a casa per fare due cose e poi di corsa in città
ovviamente mia madre ha cercato di farmi stare a casa, ma conosco i miei polli…
è tutto faticoso in questo momento, ma dovrò trovare altre energie per mia sorella. questa secondo me è l’essenza della famiglia: ognuno si fa la sua vita ma quando il gioco si fa duro si fa quadrato, ci si stringe intorno, perchè se condividi le tue paure e il tuo dolore con le persone che ti vogliono bene tutto questa fa meno paura
anche se quando non mi ha visto nessuno ho pianto come una pazza

Annunci

17 risposte a “sconvolta dentro, sorridente fuori

  1. Mi spiace tantissimo e spero che tua sorella abbia tantissima forza per affrontare tutto questo, e che tutto vada per il meglio. Sono sicura che tu le starai vicino. In bocca al lupo per tutto
    Elisa

  2. Concordo in pieno con l’ultima affermazione, anzi, cito da un gran bel cartone animato:
    Ohana vuol dire famiglia.
    Famiglia vuol dire che nessuno viene abbandonato o dimenticato.

    Per il resto un forte abbraccio a te e a tua sorella!

  3. sono sicura che le starai vicino come sai fare.Sempre.

  4. Stringersi….. Si….

  5. Omannaggia… spero che troviate un modo per avvicinarvi, qualcuno da lei o lei da qualcuno di voi, che 3 figli e quei parenti non sono cosa da sopportare agevolmente… la abbraccio anch’io

  6. Ci sono dei giorni in cui mi sento (ci si sente) come un pugile che ne ha prese troppe . . . per fortuna c’è la famiglia! 🙂

    Un forte abbraccio a te, da distribuire anche a chi ne ha bisogno! Vi penso! ❤

    Ciao, Fior

  7. Mio Dio Emily, che periodaccio!
    Mi spiace veramente tanto, ma vedrai, ce l’hai fatta tu ce la farà anche lei. Ti abbraccio forte.

  8. Capisco cosa stai provaando. E’ una sensazione devastante che toglie il respiro. Nonostante ciò bisogna rimboccarsi le maniche, tutti insieme, ed affrontare la bestiaccia. Forza e coraggio, e se hai bisogno della spalla di una “quasi estranea” sulla quale sfogati, sono qui.
    Ti abbraccio, anzi, ti stritolo
    Vale

  9. la forza e l’energia salta sempre fuori, si sembra prosciugate ma poi si trova la forza e la grinta per affrontare assieme i momenti bui, brutti e duri di tutto il percorso fatto di interventi chirurgici, chemioterapia e radioterapia.
    tu le puoi stare vicina al meglio, ce la farai , ce la DEVI fare. Baci e abbracci a tutte due

  10. Mi discpiace tantissimo per tua sorella, avevo sperato che andasse diversamente. Ti abbraccio forte e sono sicura che le starai vicino e le sarai di grande supporto. Sei una persona speciale:-))

    Simona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...