chiedo l’aiutino

tantissimi anni fa, vivevo ancora con la mia famiglia, ci siamo svegliati in piena notte col fuoco che aveva incendiato una specie di magazzino che avevamo accanto alla casa.
Dopo si è scoperto che dei drogati erano entrati per rubare e per sbaglio avevano incendiato l’auto che volevano portar via.
uno spavento terrificante
mia madre che non ha mai fatto pulizie in vita sua passava ossessivamente il moccio sul pavimento pulito: continuava a vedere le macchie delle scarpe dei vigili del fuoco, diceva.
mio padre invece reagì col suo solito sfottò, con la sua solita aria ironica…o almeno così sembrava
poi cominciò a non dormire la notte.
sentiva rumori e si svegliava in continuazione: noi che avevamo sempre dormito con le finestre spalancate improvvisamente scoprivamo che ad una certa ora passava lui a chiudere tutto
….
mia madre ha sempre avuto l’avversione per le medicine: le comperava se gliele ordinavano, ma poi non le prendeva (ehm….potrebbero dire la stessa cosa di me i miei figli, non ci avevo mai pensato). ma quella volta andò dritta dal medico, un vecchietto che forse in ventanni ci aveva visto 3 volte. Si fece dare delle gocce.
eh, ma poi come fargliele prendere a mio padre? lui negava di avere un problema di insonnia, lui dormiva benissimo.
e così mia madre che non preparava manco la tavola prese l’abitudine di preparargli lo yogurt alla sera a mio padre….glielo faceva trovare aperto e col cucchiaino dentro. Mio padre prese velocemente l’abitudine di mangiarne uno prima di andare a letto e dopo molto tempo lo sentii dire, ad un amico che confessava di avere problemi di insonnia, che lui da quando mangia uno yogurt prima di dormire dorme come un sasso.
poi il periodo faticoso è passato, mia madre ha cominciato a metterne sempre meno di gocce, finchè è rimasta l’abitudine allo yogurt. ( mi ricordo che pochi giorni dopo la morte di papà aprendo il frigo ho visto i suoi yogurt e ho pianto finalmente, non riuscivo a capacitarmi che una cosa con la data di scadenza così ravvicinata fosse sopravvissuta a papà, ma questa è un’altra storia)
questo post è per una mia amica che sta passando un periodo faticoso e a causa della mia poca disponibilità non riesco ad esserle d’aiuto. so che legge il mio blog e io tra una cosa e l’altra sono riuscita a scrivere questo post.
a volte dobbiamo andare contro tutto quello che riteniamo giusto e corretto e fare qualcosa per aiutare chi amiamo.
ti voglio bene tesoro

Annunci

10 risposte a “chiedo l’aiutino

  1. Condivido . . . “a volte dobbiamo andare contro tutto quello che riteniamo giusto e corretto e fare qualcosa per aiutare chi amiamo.” e portare molta pazienza, non cedere mai allo sconforto!
    Un abbraccio a “Tesoro”, qualunque sia il suo problema! ❤

    Ciao, Fior

    • hai ragione, a volte si cede perchè ci si sente soli e impotenti, perchè quando riguarda noi possiamo agire, quando riguarda gli altri dobbiamo convincere ad agire.
      che fatica ( sono sicura che ha apprezzato il tuo abbraccio)

  2. Quanta fatica in questo periodo, tutti siamo affaticati, ma io spero che al tua amica Tesoro, faccia tesoro di queste tue parole, della tua vicinanza per rialzarsi

    • no, non le sono proprio vicina, col nuovo corso della mia vita nn ho tempo x nessuno ed è la cosa che mi fa incazzare più di tutto.
      so che nemmeno x te è un bel periodo, a volte mi sembra di esser ein un treno che corre all’impazzata, vedo i problemi ma nn so come fermarmi x dare una mano

  3. Sono sicura che tesoro capirà.

  4. Tesoro è fortunata ad averti…

  5. Scusa ma la storia di tuo padre che dice all’amico di mangiare lo yogurt mi ha fatto morire dal ridere!!!
    Bello comunque il post dedicato ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...