dai tacchi alle scarpe antinfortunistica

bisogna che ne prendo atto e che mi organizzo di conseguenza

la mia vita due mesi fa è cambiata radicalmente come poche volte accade nella vita e indietro non si torna: sono diventata una rotella che gira impazzita in ufficio e non tornerò più ad essere presente quando voglio io. 12 ore qui dentro non sono neanche lontanamente sufficienti

devo organizzarmi a casa perchè sta velocemente accartocciandosi su se stessa, sulle cose che si rompono e nessuno ripara, sull’erba da tagliare che nessuno falcia, sul mucchio delle cose da stirare che nessuno stira, sul sacco che diventa sempre più grande di cose da portare in pulitura

io mi arrabatto a mettere in tavola pranzo e cena, a far partire lavatrici nel cuore della notte ( e poi la roba rimane dentro una settimana oppure stesa per 4 giorni….), la lavastoviglie la svuoto quando ormai il secchiaio trabocca.

non sono mai stata una maniaca delle pulizie di casa ma disturba pure me avere i bagni da pulire da una settimana

mi sembra di essere quando ero piccola, che al mare mi angosciavo perchè volevo prender con le mani tutta l’acqua del mare. tutti ridevano e io ero agitatissima.

passo continuamente dall’aria condizionata al caldo terribile dell’officina, e tutto questo avanti e indietro ha fatto si che le mie belle scarpe nuove comprate in saldo un mese fa siano da buttare.

stamattina ho fatto l’ordine delle tute per gli operai e mi sono ordinata le scarpe antinfortunistica. perchè se c’è una cosa che non ho ancora perso è la capacità di adattarmi velocemente alle situazioni ( calati giunco che passa la piena….)

Annunci

4 risposte a “dai tacchi alle scarpe antinfortunistica

  1. Ciao Emily,

    Mi sembra di intuire vagamente che ancora non sei riuscita a trovare una sostituta valida per la signora delle pulizie che ti aiutava prima.

    Speriamo almeno che sul fronte della salute le cose vadano meglio !

    Ciao

    😀

  2. benvenuta nel club. Qui da noi non c’è mai niente che giri.. ma è così… forza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...