ho visto un posto che mi piace si chiama mondo

è così è ufficiale: a fine agosto figlia grande partirà per la grande avventura dell’erasmus. La scelta del posto è stato un parto lungo e faticoso: se avessi dovuto scegliere io avrei guardato ben altre cose, ma lei ha messo in moto una ricerca allucinante di programmi, possibilità, esperienze e opportunità che mi ha impressionato. Alla fine la migliore è risultata Maastricht, ma a questo punto è iniziato il balletto del “non credo di esser abbastanza brava, non credo che mi prenderanno, c’è un sacco di gente più qualificata di me, mi brucio una destinazione se la metto……mamma sono seria non ridere!” e qui è intervenuta l’incosciente di sua madre che l’ha spinta a inserirla.

e l’hanno presa

quindi il primo settembre inizia a Maastricht una nuova avventura, un po’ più vicina alla sua vita futura e un po’ più lontana da casa.

sono orgogliosa di lei, anzi scoppio d’orgoglio, la sua capacità di porsi obiettivi e raggiungerli con determinazione e forza di volontà mi meraviglia ogni volta. Ha già raggiunto i crediti per la borsa di studio e in più ci sarà la borsa dell’erasmus, a noi genitori non resta che aiutarla a partire perchè il mondo è delle persone come lei

ma cavolo mi mancherà tantissimo

Annunci

18 risposte a “ho visto un posto che mi piace si chiama mondo

  1. lei è meravigliosamente così.

  2. Bravissima,complimenti! Chissà come ne sei orgogliosa!

  3. Tua figlia è una meravigliosa giovane adulta con le idee chiare, gli occhi spalancati sul mondo e il sorriso di chi è sereno e cosciente di sè.
    E voi siete bravissimi a tenervi le vostre paure e farle trovare un approdo tranquillo quando lo cerca.

  4. “a volte la sento già estranea, come se dovessi abituarmi alla sua vita da un’altra parte” . . . capita anche a me, ogni volta che la FigliaPiccola torna a casa, ma di più quando è al telefono con i suoi (colleghi)amici che non conosco. Quando parte, che racconta degli impegni che l’aspettano! E non sono ancora abituata! 🙂

    Ciao, Fior

  5. Spero che il futuro sia in mano alle persone come tua figlia.

  6. Ho vinto una borsa di studio Erasmus molto tempo fa, é una bessillima opportunitá e ti plasma dentro, ti lascia un segno dentro che ti rimarrá per la vita anche se – come nel mio caso – decidesse di tornare.
    Ti rimane poi sempre l’idea che non é poi cosí difficile partire e muoverti e affrontare le difficoltá altrove, in un altro Paese, in un’altra lingua. Ti rafforza. (E infatti io sono di nuovo in giro, con tutta la famiglia questa volta 🙂 )
    In bocca al lupo!!!

  7. dolce, meravigliosa, tenera madre…
    e sì, anche la figlia non è affatto male!

  8. come scrisse Kahlil Gibran : ….. Voi siete gli archi dai quali i vostri figli, come frecce viventi, sono scoccati…… e aggiungo io …. più sono forti e più potranno volare lontano .
    La borsa di studio Erasmus una grande opportunità , figlio fece un semestre in Germania e figlia due semestri in Austria. esperienza formativa, anche per una mamma ansiosa come me.
    Occhi spalancati sul Mondo per poter essere cittadini del Mondo .
    Buona fortuna alla figlia e alla mamma!!!
    Fly

    • si hai ragione, io domino l’ansia xkè nn sopporto di scaricarla su di lei, ma nn ci riesco nemmeno a pensarci, mi fa stare male.
      dai, dimmelo che passano presto !!!!!

      • con il tempo ci si abitua, il distacco diventa sempre meno doloroso, ma un po’ di ansia rimane sempre .
        Se così non fosse non saremmo mamme !!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...