abbiamo una lavanderia?

si ci sono, sono viva, spalmata sul divano e col cervello in acqua ma ci sono

non riesco a scrivere sul pc di casa, e così ho messo il blog in vacanza: la settimana scorsa avevo la visita di controllo, e convinta che mi avrebbe detto: carissima, può riprendere a correre come prima! mi ero caricata di impegni.

e invece la doccia fredda: i punti sono ancora freschi (quelli interni ovviamente) sono a rischio prolasso (brrrr) e quindi a riposo fino a FINE MARZO!!!!!!

FOLLIA

sono stata quasi tranquilla una settimana, ma oggi ho dovuto venire in ufficio, ci sono tante cose che premono e io mi sento tagliata fuori

che poi non è che a casa non ci sia da fare….e con la partenza di figlia grande la collaborazione degli uomini di casa è un po’ scarsetta

“marito mi porti su il secchio della roba da stendere?”

“quale secchio? quale roba da stendere?

“dai azzzz vai in lavanderia e prendila”

“abbiamo una lavanderia?

ecco, questo è il grado di aiuto di mio marito. e poi ci si chiede perchè mi arrangio da sola

Annunci

11 risposte a “abbiamo una lavanderia?

  1. Uahahahaha!!! Sono tutti uguali!!!

  2. eheh io sono isterica.. Ed è a casa solo da due giorni..

  3. Azz….

    “abbiamo una lavanderia” è fantastica pero !!

    Che poi fa il paio con il vaso rotto e fatto sparire dall’ ingresso della cui mancanza non si è accorto se non ricordo male … e ci metterei anche la fontana del giardino. A proposito ma poi la fontana adesso funziona dopo tutto il terremoto successo tra tubature in giardino e strada ?

    Per il resto

    EMILY RIPOSATI !

    Anche se ti rechi in ufficio fisicamente e subito invece del mese prossimo la tua presenza fisica non cambierebbe la situazione generale di un millimetro … e rischi anche una convalescenza piu’ lunga se ci sono complicazioni ….al massimo ti suggerisco di installarti un mini ufficio in una stanza a casa tua …. usi il pc il telefono e la mail da casa … non serve recarti in azienda fisicamente.

    Auguri di pronta guarigione piuttosto. Cerca di rilassarti ( anche se lo so che è difficile nella tua situazione ) .

    PS:
    La mitica figlia grande è mica riuscita a scaricare da qualche parte il film di cui ti avevo detto “Una breve vacanza” ?

    😀

    • ahcavolo mi era sfuggito il tuo commento!
      no la fontana nn funziona e sinceramente spero che rimanga li inattiva x il resto della sua vita….nn ho avuto il coraggio di chiedere nulla alla figlia, è stata già abbastanza impegnata x colpa mia, ogni tanto le usciva il fumo dalle orecchie eheheheh

  4. Mio marito ho bisogno della collocazione GPS per rintracciare i suoi vestiti. In mancanza di questa, le possibilità sono due:
    1) glieli prendo io e glieli porto (e tra un po’ se continuiamo così lo vesto anche… tanto con un figlio di cinque anni e uno di tre mesi passo il tempo a vestire/lavare/nutrire uomini)
    2) gli do indicazioni di questo genere: “nella tua parte dell’armadio grande, sulla sinistra del secondo ripiano, c’è una scatola con scritto XXXX. Tu la apri e cerchi sulla sinistra, tra un maglione giallo e uno blu.” Altrimenti lui urla “Non li trovo” e si torna al punto 1.

    Che pazienza che ci vuole….

    • misericordia! allora è fratello gemello del mio…una volta, dopo aver sbraitato mezz’ora che nn c’era un determinato maglione nel suo cassetto, io, che ero in cucina e insistevo che era li in quel cassetto, mi sono stufata e sono andata in camera. apro il cassetto e il maglione era li. lui ha avuto il coraggio di dire: lo hai messo tu apposta adesso!!!

  5. Ah! Ah! Ah! Arrivo solo ora e vedo che le cose sono tali e quali qua a casa mia . . .
    Adesso però, ho passato il pensiero del Figlio alla di lui morosa . . .
    in compenso ho a che fare con NonnoPapà e Uomodellamiavita che, avendo sotto gli occhi quello che cercano, non lo vedono.
    Quella che io chiamo “Lavanderia”, tutto il resto della famiglia lo chiama “il bordello delle cose di mamma” . . . ci tengo tutto quello che non voglio passi sotto i loro occhi, almeno in quella parte di casa (fino a pochi anni fa) ogni cosa aveva il SUO posto e ogni posto la SUA cosa . . . poi, è tornata a casa FigliaGrande, “creativa” come il resto della famiglia . . . 🙂

    Ciao, Fior

  6. Che ridere questa cosa che non trovano nemmeno le cose che hanno davanti… (béh, finché non fa incavolare, fa ridere!).
    Ieri mio figlio grande mi mostra un fumetto che ha preso da internet, c’é un ragazzino a fianco di un tavolo vuoto che chiede alla madre dov’é il cellulare, lei risponde “Sul tavolo” ma lui sostiene che non c’é. Non appena compare la madre per cercarlo, il cellulare appare come per magia sul tavolo e lei gli dice “Ma é qui, dove ti avevo detto” e lui “Come fai a fare apparire le cose per magia?”
    Me l’ha mostrato ridendo, dicendo che succede proprio cosí e che le madri sono magiche…!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...