il club dell’utero (parte prima)

finalmente mi sono decisa a fare un intervento che dovevo fare da tempo; dopo il cancro al seno, i farmaci che ho preso in questi anni mi hanno provocato dei problemi all’utero con frequenti emorragie.

alla fine mi sono arresa e ho chiesto di farmi operare per togliere tutto.

la preparazione consiste nel cominciare 5 giorni prima con un potente lassativo e poi una dieta priva di scorie, ma a me ha fatto un effetto terribile e la pancia mi si è gonfiata dandomi dei dolori pazzeschi al fianco destro e lavorare nei giorni precedenti è diventato faticosissimo

finalmente mi ricoverano per operarmi e quando mi sveglio sono piena di canne e fili che escono dal corpo e mi dicono che ho avuto una complicazione durante l’operazione: hanno dovuto togliere anche l’appendice, che si era infiammata tanto da aver rischiato la peritonite

ma che meraviglia, due operazioni in uno, è successo anche l’altra volta che ho fatto i polipi all’utero e il linfonodo sentinella

finisco in stanza con altre donne operate per la stessa cosa ma che si riprendono molto più velocemente di me e che soprattutto cominciano a mangiare fin da subito mentre io sono a digiuno

sin dai primi momenti che riusciamo ad aprire gli occhi si capisce subito che ci sarà da ridere; c’è la siciliana verace che chiama tutto col suo nome e che ogni volta ci f morire dal ridere, c’è la signora perbene che fa la catechista che diventa rossa paonazza ogni volta che la siciliana apre bocca.

mi prendono in giro perchè loro si ingozzano e io sono a digiuno, dopo due giorni posso finalmente bere acqua (a sorsi piccoli e poca….) e mi pare un miracolo

durante il giorno la routine scandisce le cose da fare, ma si fa tutto ridendo come matte, tenendoci la pancia perchè anche se siamo state operate in laparoscopia dentro siamo piene di punti

ma la notte….ci mancano solo le patatine e i martini

Annunci

12 risposte a “il club dell’utero (parte prima)

  1. Contenta di avere tue notizie,ciao.

  2. Bello sentirti, ero ansiosa di avere tue nuove 🙂

  3. Prenditela calma, se devi stare ferma e a riposo ne avrai di tempo per raccontarci 🙂
    È sempre una bella cosa quando la compagnia nella stanza è allegra! 😉
    Mi spiace per le due operazioni in una, ma almeno se ne sono accorti subito, pensala così. Almeno ti sei sciroppata una sola anestesia. 🙂

    Ciao, Fior

  4. Cara Emily,
    come ti dicevo ieri via sms a me era chiarissimo che avresti fatto amicizia anche in ospedale. Fa parte di te essere predisposta agli altri e se questo significa far cagnara in ospedale, bè…ben venga!!
    Mi preoccupano i prossimi 20 giorni perchè proprio dovresti stare a riposo assoluto… son a 170 km…fammi telefonare da qualcuno dei tuoi che spiego come legarti per benino!!! E’ urgenteeeeeeee

    cogny

  5. finalmente sono arrivate le notizie! un abbraccio e buona convalescenza!

  6. Sono contenta che tutto sia andato bene…io ho asportato la colecisti e non ho toccato cibo solido per quasi 10 gg, ricordo ancora adesso il sapore paradisiaco di una patata bollita che finalmente ho potuto addentare…

  7. Bentornata! Un abbraccio 🙂

  8. Che bello che tu sia tornata! Prenditela comoda e fatti servire il più possibile da Figlio Piccolo e Re Mida!

  9. Che bello leggerti di nuovo! Sono contenta che sia andato tutto bene e per la doppia operazione riuscita;-))
    Ti abbraccio

    Simona

  10. olè, ormai il più è fatto…vado al eggere la seconda parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...