finchè c’è wifi c’è vita (sociale)

ahhhhhhhhh che meraviglia finalmente non siamo arrivati in campeggio a ore assurde e ho chiesto subito la pass: CONNESSA!!!!!!!!

siamo in Polonia, a 60 km da Danzica, in un campeggio davanti a un castello stupefacente, MALBORK…..ma quanto bella è la Polonia? si mangia da dio, il clima rasenta il freddo, la gente è cordiale (anche se nessuno parla inglese e vabbè manco io per questo eheheheh), costa tutto poco e ci sono un mucchio di cose da vedere incredibili!

abbiamo abbandonato l’idea delle repubbliche baltiche perchè il camper fa le bizze con i fari e sinceramente non credo proprio che ci annoieremo qui, c’è veramente tanto da esplorare.

abbiamo lasciato a berlino figlio piccolo (non troppo convinto soprattutto quando ha scoperto di essere l’unico italiano…), ma ho guardato mio marito e gli ho fatto cenno: SCAPPIAMO!!!! che ci manca solo che cambia idea e ce lo tiriamo dietro tutte le 3 settimane….io lo amo smodatamente ma quando invece di dormire nel suo letto comodo con cuscino e sacco a pelo si è fatto il letto dove di solito si mangia e ha dormito vestito….ho dovuto ripetermi OOOOOMMMMMM  E’ SOLO PER UNA NOTTE  almeno cento volte…..

figlia grande ha anticipato il ritorno di 5 giorni (wwwwwww) chi legge il suo blog avrà visto che le condizioni igienico sanitarie sono a dr poco precarie e il fantomatico progetto con i bambini dell’orfanotrofio è diventato una specie di crest da patronato…..

la cosa bella è che entrambi devono parlare inglese e mi fanno troppo ridere quando li sentiamo al telefono, tutti e due mi hanno detto: and so…

con Re Mida abbastanza bene, ogni tanto mi sento molto magda e mi chiudo in gabinetto e dico: non ce la faccio più!!! ma generalmente le cose sono tranquille. stiamo uscendo dal necessario periodo di disintossicazione dal lavoro (come minimo una settimana) e il problema dei fari lo ha fatto smadonnare più di qualche volta. Continua a fotografare tutto quello che gli sembra interessante per lavoro ma su questo dobbiamo ancora lavorarci…d’altra parte anche io mi fotografo le campagne pubblicitarie che mi colpiscono

l’unica cosa che mi fa dare di matto è che lui in ogni luogo e in ogni dove accende il suo cellulare e posta foto mie su fb, e quando mi vede agitarmi mi ripete: lo vedi che hai bisogno di un telefono del nostro secolo? ti decidi allora a prendertene uno? è duro mantenere i propri propositi di fronte al silenzio della mia vita sociale ma stasera c’è connessione e la passerò tutta in internet!!!!

 

5 risposte a “finchè c’è wifi c’è vita (sociale)

  1. oddio, Magda e il suo “non ce la faccio più!”, cosa mi hai ricordato, emily.. ora vado subito sul tubo a ricercarmi la scena, che è troppo che non la vedo e sento che Furio un po’ mi manca…

  2. Ora ho capito come mai ti vedevo taggata da tuo marito su face….:-))
    Ci sono più amiche internettiane in questo perido in Polonia e tutte entusiaste ….
    Oh io sono ignorante ma chi è Magda e Furio?

    • si infatti lui ha sempre quel telefono in mano e ha scoperto che se mi tagga riceve un sacco di commenti…ussignur che sete di popolarità ahahahha
      la polonia è una grande scoperta, davvero. adesso siamo nei grandi laghi della masura io nn verrei più a casa

    • ah dimenticavo, furio e magda sono due personaggi di un vecchio film di verdone, lui tutto precisino e la riprende x ogni stupidaggine, lei passiva e remissiva finchè scappa col primo che le dice una parola carina ahahahaha

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...