non ho più voglia di parlare

settimane complicate, faticose, tutte ad incastro. finalmente figlia grande ha trovato il volo, parte domani, due giorni d’anticipo, e starà via un mese e mezzo. 48 giorni per l’esattezza, ho fatto anche il conto delle ore ma non lo dico per pudore.

al lavoro la situazione sta diventando sempre più incasinata, e se è vero come dice il consulente del lavoro che a settembre non si potrà più fare cassaintegrazione scoppierà tutto, e chissà cosa ne sarà di noi.

io, nel frattempo, mi incasino la vita

con i gattini, che sono sempre 4 dannatissimi cuccioli che corrono come invasati per tutta la casa: la settimana prossima ne vanno via due, ad una famiglia che è costretta a rinunciare alle vacanze e allora la mamma ha pensato che due gattini renderanno la cosa meno amara, e dopo gli altri due, per un progetto pilota nelle carceri di pet therapy, appena ne so di più lo racconterò

 

poi è arrivato di nuovo il nipote australiano, che, come10525834_10203697847140582_7645244481983902325_n fosse andato via ieri (in effetti sono passati 4 mesi) si è subito adattato alla vita un po’ sconclusionata di casa nostra. tra la sua valigia e quella di mia figlia sembra che nella camera sia scoppiata una bomba. se ci riesco inserisco la foto di ieri sera

l’altra pomeriggio eravamo io e lui sul divano: zia sei triste? qualcosa ti preoccupa? non sei tu, non sei del solito umore. E così ho raccontato, a un estraneo che non conosce le persone coinvolte, la cosa orrenda che è capitata la settimana scorsa. perchè io sono una stronza e quando mi feriscono tiro dritto e mando a fanculo. però dentro si spezza qualcosa e allora non ci sono più parole per nessuno

Annunci

19 risposte a “non ho più voglia di parlare

  1. Un abbraccio forte, lo so che serve a poco, anche perché essendo virtuale non produce probabilmente ossitocina, dico a me stessa che passerà, lo dico anche a te, forse con poca convinzione ma con la consapevolezza che siamo mamme, quindi toste, quindi in un modo o nell’altro caveremo il ragno dal buco.

  2. ho le netta sensazione che tutto ciò riguardi (anche) perfida suocera….

  3. Cosa dirti, da quello che scrivi la situazione sembra proprio critica… solidarietá umana… E, se possibile, ti auguro che questa negativitá passi in tempi ragionevoli e i molteplici problemi che ti fanno star male anche se non è chiaro di cosa si tratta esattamente, trovino una loro naturale soluzione.

  4. Non voglio chiederti “cosa è successo?” e non lo farò! 🙂
    Anch’io ti mando un abbraccio e spero che basti a riportarti serenità . . .

    Per il lavoro! Rabbrividisco, perché se va male al nord, qua andrà peggio! :/

    E per la FigliaGrande, ma non ripristini il conto alla rovescia come quando andò sulla West Coast??? Così, soffriamo un po’ d’ansia anche noi! 😉

    Ciao, Fior

    • eh fior quel conto alla rovescia me lo aveva fatto una persona che nn sento più, quindi fa parte delle cose di cui devo imparare a fare a meno (mi sa che tu hai le antenne….)
      il lavoro qui è davvero un problema allucinante: mettono all’asta i lavori, ci si fa la guerra x le partite e poi all fine nessuno paga. da pazzi, ogni giorno è un delirio. e a settembre finisce la cassa o si licenzia o….si chiude? allucinante

      • Ho sentito proprio oggi che le Marche sono la 7^ regione per bilancio negativo tra aziende che aprono e che chiudono . . . tanta gente, qua, è tornata al terreno dei nonni e vende frutta e verdura a richiesta. :/
        Il numero di fabbriche (anche importanti, per dire:quella che faceva le scocche per le auto di F1) che hanno chiuso o stanno per chiudere e/o hanno delocalizzato è altissima, a cascata tutta l’economia “normale” soffre . . . il turismo ormai è ai minimi storici:pensionati in viaggi organizzati dai comuni! :/
        “Eppur, bisogna andar”. . . e non avvilirsi per non fare avvilire, cercare di creare un sogno e sperare che la salute regga . . . 😦

        Ciao, Fior

      • già, ma quando sei incastrato in una vita che nn ti da nessuna soddisfazione e invece hai una marea di pensieri trovare un buon motivo x alzarsi la mattina diventa sempre più dura.
        io credo che l’occupazione scenderà ancora, così come i consumi. e sinceramente nn so quanto si potrà resistere

  5. Cara ragazza, in questa estate strana succedono cose che non avrei mai pensato. TI abbraccio forte. Per il lavoro, per la figliola, per i tuoi cuccioli …. e per il resto.

  6. In quest’anno ho visto cose che voi umani… E non parlo solo del coté professionale. Intendo quello umano. Le persone son quelle che sono, siamo noi ad illuderci che siano migliori. In alto i cuori ragazzi. che solo quelli ci restano

    • iome davvero nn so che dire. a volte hai un’opinione sulle persone che si rivela completamente sbagliata. ma possibile sbagliare così tanto? io nn credo a volte penso che ci sia qualcosa nell’aria, nell’acqua, nn riesco a capire come è possibile comportarsi così. cioè, ci sono delle persone da cui me lo aspetto e le evito accuratamente, ma credevo che a 50 di aver imparato a valutarle. mah

      • Quando mi capitano cose del genere . . . mio padre mi ricorda che non devo misurare gli altri col mio metro, spesso noi pensiamo che gli altri siano come noi e poi ci accorgiamo dello sbaglio. In questo modo, pian piano sto diventando un eremita! 🙂

        Ciao, Fior

      • vedetta lombarda

        Hai detto una cosa sacrosanta e verissima Vogliadichiacchiere :

        “non misurare gli altri col mio metro, spesso noi pensiamo che gli altri siano come noi “

        Capita spesso di pensare che gli altri siano come noi. Poi ti accorgi che l’umanita’ ….. un “certo” tipo di umanitá italica .. spicciola…crassa…. da quattro soldi .. è veramente composta da liquame umano… spazzatura antropologica di vario ordine e grado .. un coacervo di mediocritá, di mancanza di consapevolezza, di senso del pudore, di civismo, di onestá intellettuale, condita da un mare di grezzaggine, arroganza, supponenza e via andare… sono i famosi “sepolcri imbiancati”.

        La cosa interessante è che in genere… quel tipo di “spazzatura umana”… in particolar modo quella piu’ marcia e maleodorante nemmeno si rende conto si essere spazzatura oggettivamente. Anzi .. vi son di quelle persone che abituate al fango della loro esistenza se vengono in contatto con un diamante .. pensano .. va’ che strano … ma che roba è questa….? Mai vista. Magari storcono anche il naso.

      • ma vedetta ti pare che io diventerei amica di una persona del genere? io queste persone le so riconoscere e le evito xkè sono tossiche.

      • vedetta lombarda

        Si, lo credo Emily… ma non mi riferivo a te … era un discorso in generale su quella frase che ha riportato fior, alle volte si fa l’ errore .. di aspettarsi dagli altri certe cose .. certe qualitá …. certe sensibilitá …. perche’ in fondo si tende a pensare che tutti posseggano certe doti… e invece non è per nulla cosí.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...