tutto bene, tranquilla!!!!!!!!

ieri a pranzo c’era l’unico pranzo di famiglia a cui non si può trovare una scusa (si, lo so, non è ne pasqua ne natale, noi abbiamo scelto questa data perchè ci piace fare gli originali a tutti i costi….)

una volta i miei abitavano in una grande casa con una sala da pranzo enorme: in 24 anni non mi ricordo di averci mai visto nessuno. ora mia madre sta in un appartamento normale, e in quel salotto minuscolo ci stipiamo in 9 adulti ( miei figli oramai sono adulti) e 6 bambini dai 14 ai 3 anni….un delirio

in mezzo a questa confusione vedo che mia madre ha il dito fasciato, in modo professionale. è il dito che è finito dentro la mia passata

“mamma, ma alla fine sei andata a farti medicare in farmacia?”

“farmacia? Emily ma non sai niente? mamma non glielo hai detto?”

e così mi raccontano che quando è andata via da casa mia, ha guidato per 35 km e poi ha preso la bicicletta ed è andata al pronto soccorso. li le hanno fatto subito una puntura di anestetico per medicarla ma nel frattempo era successo un fatto grave e tutto il personale era impegnato così dalle 12 sono arrivate le cinque del pomeriggio, mia madre aveva fame, sete e l’anestesia stava andandosene, ma è rimasta li tranquilla senza chiamare nessuna di noi 3 figlie finchè non è svenuta cadendo a terra e facendosi un bel bernoccolo.

allora tutte le infermiere si sono allertate, hanno visto che ormai il dito era peggiorato e le hanno tolto l’unghia. alle 8 di sera ha ripreso la sua bici ed è tornata a casa.

io quel giorno l’ho chiamata un paio di volte e lei mi ha sempre detto

“il dito? tranquilla, va tutto benissimo!”

……….

se divento anche io così….

Annunci

33 risposte a “tutto bene, tranquilla!!!!!!!!

  1. Ossignur!!!! Io mi sarei incacchiata come una biscia, odio quando mi si nascondono le cose!!!!!

  2. ehm… ma tu sei già così…

    mi vuoi bene ancora, vero?

  3. Mi spiace molto per l’infortunio della mamma e tutto il resto.

    Emily ma é una roba praticata in maniera diffusa in veneto questa dell’imbottigliamento del pomodoro? Voglio dire lo fanno in tutti i principali centri abitati..Oppure è una roba tua/ tipica del paesello ?

    A milano personalmente non conosco nessuno che si metta a far di queste robe in casa. Non credo nemmeno che ne valga la pena per la spesa in se, tra perdita di tempo, bottiglie, tappi, materie prime e pezzi di dita.. mi sa che conviene comprarlo bel pronto al supermarket. Soprattutto te che hai anche i diecimila pensieri per la testa tra azienda e robe varie.

    SONDAGGIO :

    Chi tra le lettrici del blog di Emily fa in casa le bottiglie di pomodoro ?

    ( quantita’ prodotte/tempo perso/ provenienza geografica/cittá o piccolo centro)

    Agrimonia anche tu fai le bottiglie di pomodoro a casa ?

    • ahahah io no…. però sono molto brava ad aprire il tappo di quelle già pronte 😀 la mia mamma però sì ha la scorta in cantina vecchia di due anni 😉

    • 0 produzione/0tempo perso/Svizzera ao confine con Italia/ piccolo centrino… una volta mi piacerebbe provare pero’… ho preso anni fa (prima di mettere su famiglia) il kitchen aid con TUTTI gli accessori (sognando una famiglia gestita a pasta , crostate ecc. BIO).. ma ho usato il passaverdure solo una volta per fare la gelatina di uva americana!!!

    • ma che ti devo dire? nn credo che sia un risparmio e nemmeno x la qualità. la verità è che mi diverte, eheheheheh

    • Conviene se hai un bell’orto, con una bella distesa di piante di pomodoro da sugo, se hai una bella “collezione” di bottiglie di birra che negli anni sono arrivate dall’azienda del cognato dove venivano bevute dalle maestranze (nel frattempo, o perché è cambiato lo stile di vita o perché sono tutti invecchiati, le bottiglie di birra sono diventate rare), se hai una bella famiglia unita e coesa (dove ognuno ha il suo incarico definito da anni) che si diverte a buttar via una giornata intera a raccogliere, lavare, tagliare, tritare, imbottigliare, tappare e sterilizzare 150/200 bottiglie (tra quelle da litro e quelle da tre quarti) e alla fine, mentre i figli si lavano con l’acqua (calda) del pozzo, schizzandosi tutti, qualcuno si mette a ripulire di corsa tutto prima che succo, semi o pelli si secchino e qualcuno si da da fare a cucinare sulla brace del fuoco che sta bruciando sotto i “bidoni” carne e verdure alla brace, tutto questo sul prato o nel cortile intorno casa! 😉
      Non conviene, se non in termini di controllo qualità (quanto meno sei sicura che ci metti pomodori e nessuna lucertola), se devi comprare pomodori, se devi sporcare casa e alla fine hai pochi barattoli … 😉
      Eppure, è così gratificante vedere che siamo ancora capaci di preparare queste cose … “tu chiamala se vuoi, nostalgia” 😉

      Ciao, Fior (che vorrebbe tanto poter rifare i pomodori come una volta, ma che non può perché i figli sono grandi, i cognati sono invecchiati e l’Uomodellasuavita ha deciso che se milioni di italiani mangiano pelati in scatola, possiamo mangiarli anche noi! E ogni anno pianta meno piante di pomodoro!)

  4. In famiglia non l’abbiamo mai fatta la conserva, ma quando abitavo in Abruzzo non c’era garage, cantina, cucina in estate con famiglie impegnate nel preparare professionalmente bottiglie di pomodoro. A vedersi doveva essere un superlavorone e anche ad alto tasso di incidenti tra dita schiacciate e ustioni con acqua e passata bollente.
    Per Emily: non vorrei scoraggiarti ma mia mamma si incazzava quando nonna faceva così e adesso l’ho beccata a fare lo stesso. Sarà una legge della natura?
    Elisa

    • se è una legge della antura sono fritta, mi angoscia diventare simile a mia madre

      • Guarda Emily, l’ho letto in un articolo dove parlava una psicologa . . . “Passiamo la vita a cercare di essere il contrario di nostra madre e poi, diventiamo esattamente come lei” . . . più o meno! 😀
        Si dice: “guarda la madre per vedere come diventerà la figlia” 🙂

        Anch’io tempo fa mi chiedevo come faceva mia nonna, mia suocere e poi mia mamma . . . e adesso, le stesse cose le faccio io e mia figlia mi sgrida . . . 😉

        Siamo donne . . . certe cose sono nei geni/cromosomi XX . . . ma forse si risvegliano dopo una certa età??? 😉

        Ciao, Fior (a cui questo argomento piace assai!)

      • già! la cosa inquietante è che ho passato una vita a sentirmi differente da lei…vedere come le assomiglio mi lascia senza parole! (mia nonna, sua madre, era una grandissima stronza…)

  5. Ma che brava tua mamma! Semplicemente non voleva che vi preoccupaste visto i tanti pensieri che già avete…

  6. Personalmente, come ti ho detto, ti trovo eroica a fare la passata di pomodoro. Io ho preparato quella che dovevo per forza perchè mi hanno regalato un sacco di pomodori dall’orto del vicino e quindi… ho un po’ dovuto ma il minimo strettissimo indispensabile poi la passata della coop la trovo buonissima…. (eh eh eh sono di un pigro…) E la tua mamma cercava solo di non farvi preoccupare ma mi sarei arrabbiata a morte anche io

  7. si mi dispiace dirtelo ma tu diventerai uguale uguale a lei!!!!
    😉
    io la conserva non l’ho mai fatta ma in compenso facevo marmellate ora mi limito a mettere sott’olio qualche cosa o preparare olive..in salamoia..;

  8. secondo me, anche tu sei sulla buona strada per diventare così. ma perchè tante critiche a una donna che si sente forte (lo ha dimostrato, no?) e che sa cavarsela da sola? c’è molto da imparare da una donna così.
    chissà perchè non sento mai altrettante critiche al genere “rammollito” (e spesso di giovane età), invece dei tanti “poverino/na” che sento?
    poi capisco che, in qualità di figlia, avresti voluto essere informata, ma io auspicherei di diventare così, anzichè averne timore.
    (ti ho vista nella foto sul sito dell’azienda: che bella figa e anche Re Mida non scherza! bella accoppiata, complimenti!)

    • sorvolo sulla bella figa ahahahaha io odio quella foto!!! però se ripenso al giorno che l’abbiamo fatta rido ancora: il fotografo era disperato, facevano tutte schifo x colpa mia!
      io nn so proprio come diventerò, ma spero di saper chiedere quando ho bisogno

      • La foto sulla pagina web aziendale è fotoshoppatissima a dire il vero, nel complesso pero’ il sito é fatto abbastanza bene.. anche se da un punto di vista “markettistico” ( nel senso del marketing ) ti farei osservare un paio di cose :

        (1) Se inserisci in home page l’opzione trilingue italiota / inglese / tedesco ma poi funziona solo quella italiota e le altre due danno il desolante messaggio “sito ancora non disponibile” soprattutto per la versione inglese che é la piu’ importante.. ma anche per quella tedesca.. non ci si fa una bella figura. Te li immagini svizzeri, tedeschi e austriaci che cliccano su “deutsch” e non trovano nulla ? Il primo commento che gli parte in automatico è …. “ach …so .. i soliti italianen makaroni promettono lingua tedeska su sito ma poi non hanno preparaten nienten.. sempre abbronzati al sole suonando il mandolino sulla gondola e mangiando spaghetten”

        (2) Ma visto che vi state espandendo in tutte le direzioni possibilie ed inimmaginabili e soprattutto avete esternalizzato la produzione in nordafrica dove parlano francese.. ma dico io .. una bella opzione français non vi sembra importante ?” ( lo so .. mi dirai .. sarebbe importante .. ma non abbiamo trovato il tempo di scrivere quella in lingua tedesca e inglese.. e mi parli della versione francese.. )

        (3) Sappi che in giro ci sono profilatori che vi hanno letteralmente rubato il motto aziendale ( almeno il concetto di fondo ) e poi ci sono una quantita’ di aziende che operano in profilati praticamente con lo stesso nome. Ma tutta la famiglia da parte di tuo marito opera nel settore ? Mi ero fatto l’ idea che i fancazzisti tra fratelli sorelle etc.. non facessero nulla.. o quanto meno vivessero di rendita.

        Vedetta aziendalista

        ( ma chi me lo ha fatto fare di specializzarmi in mktg )

        MARKETTARI IN ASCOLTO … lasciate perdere il marketing
        finquando siete in tempo …
        specializzatevi in FINANZA !!!!!

      • vedetta sono arrivata alle tue stesse conclusioni da molto tempo ma x motivi che nn posso spiegarti qui nn voglio occuparmene più e quindi il sito rimane li inchiodato. però azz la foto no che nn è ritoccata! mio marito voleva la controfigura x me….

      • Ohoh . . . anch’io voglio vedere il sito aziendale . . . 😉

        Fior (curiosissima)

      • è il concetto di “bisogno” che è sempre molto personale…
        non conoscendoti personalmente non so quanto la foto sia attinente alla realtà, magari sei ancora più figa di quanto appari lì, ma una cosa è certa, nonostante le lamentele del fotografo: tu appari molto spontanea che per una foto in posa è il massimo ottenibile!

  9. Mia mamma e le signore del vicinato la fanno da sempre (prima di loro le nonne), paese della provincia bresciana.
    Emily, secondo me tra qualche anno fai uguale!!!!

  10. Diventerai così, rassegnati. Io sono già così, e quelli che s’incazzano sono marito, madre, suoceri. Dico sempre che lo faccio per non farli preoccupare, ma non è vero. Lo faccio perché non voglio nessuno tra le p@lle. Mi innervosiscono, checcepossofá.

  11. Mia suocera al paese (provincia di Rieti) le fa eccome, le passate…
    Bel tipo tua madre però, dai! Anche la mia tace il più possibile, per non disturbare. Deve far parte del DNA di ogni madre.

  12. Mi hai fatto tornare in mente quando, la mia nonna era caduta con la bici ed era stata costretta a dirci dell’accaduto, solo perchè ad aiutarla si era fermato un amico di mio papà.
    Era tutta contenta perchè cadendo non le si erana rotta la spesa ma soprattutto perchè un sacco di gente si era fermata a soccorrerla.
    Donne di altri tempi e d’altra tempra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...