no, lei noooooooooooooo

figlia grande ha un atteggiamento sempre positivo nelle persone, a parte pochissime eccezioni: sua nonna e le sue ex insegnanti di quarta e quinta elementare. già, perchè quando l’ho tolta dalla scuola steineriana ha avuto la sfortuna di capitare con un trio di streghe, non ci sono altre parole per descriverle. le umiliazioni che le hanno fatto passare, l’ansia, il senso di inadeguatezza che le hanno fatto sentire per due anni non si può perdonare.

io ho provato varie volte a ragionarci, persino mio marito è venuto un giorno a colloquio (vengo io perchè tu non sei capace di parlarci e poi finisci col litigarci….5 minuti dopo gridava come un ossesso…..) niente da fare. finite le elementari mi avevano consigliato l’insegnante di sostegno, e poi invece si sa come è andata.

quando è uscita dalle medie con l’ottimo e, unica su 100 ragazzi, ha scelto il liceo classico, l’ex maestra di italiano, la peggiore di tutte, le ha detto che non si capacitava della valutazione, ma che il classico non era certo una scuola adatta al suo cervellino.

l’anno scorso l’ha trovata una mia amica e le ha detto che si è diplomata e iscritta a giurisprudenza: lei ha fatto una faccia disgustata e ha confermato: è un mistero come ci sia riuscita! Quella ragazza è stupida!

ma farsi una domanda mai?

ma la vendetta è arrivata presto; nella classe di queste 3 megere non sono riusciti a racimolare il numero minimo di iscrizioni alla prima elementare, e alla fine le hanno sparpagliate nel plesso (sperando che da sole facciano meno danni)

insomma così, questa persona orribile è diventata la pietra di paragone per descrivere una persona gretta, meschina, ignorante, maleducata, bifolca, aggressiva…..insomma, ci siamo capiti

ieri sto arrivando a casa e vedo scendere figlio piccolo da una macchina che non conosco. lei riparte e incrocio lo sguardo con la donna che c’è dentro.

un OOOOOOOO di meraviglia nelle nostre facce.

è la famigerata ex maestra di italiano di figlia grande

“figlio piccolo, ti prego dimmi che quella donna NON era la mamma della tua morosa!”

“si perchè?”

ohhhhhhhhhhhh miooooooooooooo diooooooooooooo noooooooooooooooo

Annunci

46 risposte a “no, lei noooooooooooooo

  1. le prossime puntate quando ce le scrivi ? no perchè qui molliamo Un posto al sole e seguiamo le telenovela del nordest 😀

  2. oh mio dio davvero!!!!!

  3. fortisssimo!!!
    gia che se le sceglie bene le morose….

  4. Scusa non ho capito bene… questa persona orribile è una delle 3 megere delle elementari o la prof di italiano delle medie?
    Chiunque sia, ci penserà tuo figlio a farle espiare i suoi peccati, dai! 🙂 🙂 ghghghghgh!

  5. Certo che queste maestre sono sempre brave a urlare e umiliare e poi dare dei ritardati ai ragazzini che giustamente poi hanno una paura folle di loro…
    A me è successo con la prof di lettere della prima media, mi ha terrorizzato per mesi con le sue urla e note sul diario per ogni scemenza (tipo quaderni dimenticati e simili) e dire che ero timidissima e tranquilla (all’epoca!), persino le mie maestre delle elementari sono insorse a mio favore… alla fine però ha cambiato idea in corso d’opera e mi ha dato il massimo dei voti all’esame di terza, ma ce n’è voluta! -_-

    Val

    • però!!! invece mia figlia veniva da una scuola particolare e aveva bisogno di inserimento ad hoc (già discusso e preparato con la preside) ma loro nn ne volevano proprio sentire di collaborare e l’hanno presa di mira fin dal primo giorno con un’aggressività che ho stentato a crederci x un bel pezzo.
      è una delle situazioni in cui ho mancato come genitore nel senso che avrei dovuto agire in fretta e toglierla da li.

  6. Nooooooooo vabbè, ma che coincidenza assurdissima!!! Ha ragione Livia, mi sa che si è beccato un genero con i controfiocchi che le farà espiare le colpe 😉

  7. Tuo figlio ha un occhio che a raccontarlo non ci si crede! Le sceglie proprio con il lanternino…

    • a volte penso che la vita sia più assurda di qualsiasi romanzo, mai mi sarebbe venuta in mente questa possibilità. che poi erano in classe insieme l’anno scorso, ho conosciuto il padre e non lei almeno sarei stata più preparata!

  8. Già .. a saperlo avresti messo in guardia Figlio Piccolo… tale madre , tale figlia ….noooooo
    Auguri

  9. tu non sai ma io mi sto rotolando dal ridere….e qui dobbiamo dirlo qualcosa di divino c’è perchè i casi sono due o quella megera redime figlio piccolo oppure lui sarà la sua punizione

  10. le morose a quest’età sfilano che è una bellezza…. e poi lui ha scelto la sua morosa, non sua madre 😀

  11. penso che lei vorrebbe scappare, ricordando la figuraccia che ha fatto cn te negli anni….

    • nn credo proprio che creda di aver fatto figuracce, altrimenti la smetterebbe di esprimere giuszi così sprezzanti su figlia grande dopo che la realtà le ha dato completamente torto. ci vuole intelligenza x riconoscere i propri errori

  12. Dai.. prossima puntata… dai forza o almeno telefona che sono curiosa..
    E che cavolo di insegnante… proprio capito un tubo di niente……. ah ah ah ah il sostegno!!!!!

  13. Non ci credo!
    Emily, Dio esiste e questa ne è la prova.

  14. Non riesco a smettere di ridere. Quella donna ha avuto la sua nemesi. Vogliamo cronache dettagliate. E comunque pensa a come deve essersi sentita LEI quando ha visto voi.

    • si ahahahah…me lo posso immaginare. ha fatto una faccia quando mi ha visto parcheggiare davanti la casa dove aveva appena lasciato giù il moroso della figlia….mi sono immaginata una scena identica tra lei e sua figlia, e poi lo stesso grido: noooooooooooooooooooooooo

  15. vedetta lombardo-veneta

    Pero’ Emily comincio a pensare leggermente una cosa .. e non è piacevole.. ( scusa un momento … sgratt sgratt .. che mi gratto scaramanticamente ) .. ma non è che tu attiri le sfighe cosmiche universali ?

    Allora analizziamo la cosa con occhio clinico e razionale :

    Dal lato tuo : dopo la “perfida suocera” che oramai ha una eta’ e comincia a perdere colpi….. giustamente ti sei preparata il campo per il futuro con la “perfida consuocera” che per fare filotto .. rompera’ le scatole sia a te che figlia grande nel caso disgraziato che figlio piccolo convoli a giuste nozze un domani con la di lei figlia.

    Dal lato del figlio piccolo : probabilmente per lui una suocera sfrantuma maroni vale un’altra ed adottera’ il suo atteggiamento tipico di estraneamento selettivo. Potrebbe anche darsi che gliela faccia pagare .. chi lo sa.

    Dal lato di figlia grande : povera, gia’ immagino la mascella che casca quando le darai la notizia… la ex-perfida maestra delle medie che diventera potenzialmente la sua suocera.. vita naturale durante. Speriamo di no.

    Dal lato Mida : Praticamente non se ne accorgera’ quasi per nulla, impegnato come è a sollevare le sorti aziendali della baracca, per lui una suocera vale l’altra… oramai ha la pelle spesse come un rinoceronte sub-sahariano.

    In tutto questo quando dai l’annuncio a figlia grande ( per telefono ) preparati in sottofondo una musichetta adatta, della serie : “dramatic chipmunk”

  16. Nooooo! Urge cambiare morosa qui!!!

  17. Apperò, l’hai già chiamata al telefono al grido di “allora, consuocera, come butta?”

  18. Ecco, in tutto questo mi vien da chiedermi: ma come si può permettere una maestra elementare di dare un giudizio del genere?
    Intendiamoci: i bambini non son tutti geni. Ma prima di tutto essere poco intelligenti non è una colpa: a questo punto capisco di più una maestra che prende di mira un bambino intelligente ma pigro. E poi sono bambini, ovvero creature che sono solite stupirti dall’oggi al domani con uscite che ti stendono.

    • ehhh carissima amica, questo è un altro discorso. ma sai, le maestre sono persone, e le persone, qualunque mestiere facciano, a volte sono ottuse, ignoranti. però chi fa la maestra fa molti danni se è così.
      io mi sento ancora ribollire il sangue se penso a quegli anni

  19. visto che FiglioPiccolo ha la nomea che ha, anche se immeritata, BEN LE STA!!!!!!!!!!!

  20. Posso chiederti come mai l’avevate tolta dalla scuola steineriana? Quali problemi c’erano stati? Mia figlia ha fatto l’asilo steineriano, conosco bene il metodo perché alcune amiche insegnano nel ciclo delle elementari. Pura curiosità, nessun giudizio. Amo molto il metodo, ma poi è fatto dalle persone.

    ciao
    Federica

    • federica hai detto bene, è sempre questione di persone. mia figlia ha fatto 3 anni di asilo e poi abbiamo dato fiducia alla scuola e ha iniziato le elementari. è stato un errore che alla fine ha pagato mia figlia e non so ancora perdonarmelo. ma il discorso è molto complesso, se vuoi ti scrivo una mail. riassumendo posso dirti che le persone che gravitano intorno alla scuola hanno la stessa lucidità di pensiero, la stessa tolleranza e lo stesso equilibrio di chi finalmente ha visto la luce. e chi non la vede come loro è da combattere. noi non siamo vegetariani, non siamo cristiani praticanti, non siamo contro il computer, la televisione, la cocacola, le barbie, il cicciobello e tutto quello che la loro mente illuminata ha deciso che è satana. però come vedi il discorso è complesso

  21. Non ho parole!!!!!!!!! 😀
    Dai che il trauma subito vedendoti è una piccola rivincita! Sarà distrutta!

  22. Grazie per la risposta.
    Sì, se si inizia a parlare di scuole/metodo/persone legate all’antroposofia, il discorso si fa lunghissimo e complicato, pieno di sfaccettature.
    Il metodo per me ha ottimi fondamenti pedagogici, soprattutto per la prima infanzia (0-3 anni e 3-7). Dopo diventa più articolato specialmente in quelle realtà che mantengono la “bolla rosa” dei primi anni.
    Purtroppo anch’io ho conosciuto una realtà molto dogmatica, rigida e di “illuminati”. Ma in altri posti ho avuto occasione di respirare invece libertà e accoglienza anche per la diversità e in quelle scuole ti assicuro che ho visto bambini fiorire nel pieno della loro creatività.
    Se inoltre come scrivi, ci sono state anche grandi differenze tra il vostro stile di vita e quello proposto dalla pedagogia, allora penso abbiate fatto la scelta meno contradditoria.
    Ecco, importante poterne parlare con tranquillità perché in rete si levano scudi altissimi al solo nominare la scuola steineriana: crociati pro o contro, nero o bianco, tutto o niente, detrattori intolleranti e difensori intransigenti. Non è un dogma: se ne può parlare!

    ciao
    Federica

    P.S. Interessante che nelle scuole steineriane spesso arrivino bimbi scappati da maestre tipo quella che descrivi!!!

  23. Ma no, ma no, io la vedo già la cosa: figlio 2, la vendetta. Cioè, la madonna vi ha mandato questa situazione per farle patire quello che lei ha fatto patire a te, è veterotestamentaria la cosa: core de mamma x core de mamma, figlia per figlia. peccato che figlio piccolo non sia uno stronzo bastardo e se lo fosse mi dispiacerebbe per la povera figlia della maestra, che a questo punto o è degna figlia di sua madre, o sta cercando di salvarsi da lei.

  24. Ma tu guarda quanto piccolo (ed ironico) il mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...