il ciucciamentine

ultima settimana di lavoro per figlio piccolo: sabato mattina all’alba parte con quelli dell’associazione per tornare in romania, nello stesso posto dell’anno scorso. Vivranno in un monastero con le suore, e organizzeranno una specie di campo estivo per i ragazzini rom della zona che d’estate vengono abbandonati a se stessi; per ripagarsi dell’ospitalità, nel pomeriggio fanno dei lavoretti per le suore, tipo dissodare il terreno o imbiancare

in pratica ha lavorato in fabbrica per 5 settimane, e devo ammetterlo, è stata una delle mie idee più brillanti

se penso all’ostruzionismo che ha fatto suo padre….per arrivare a dire anche lui che gli ha fatto proprio bene, che è fiero di lui e che ha dato una mano concreta alla “causa”

ha imparato tantissime cose, anche cose che non avrebbe dovuto (ad usare il carroponte, a muoversi col muletto, a saldare, a caricare i camion….) ma sempre tutto sotto la supervisione del suo tutor, un operaio molto in gamba che l’ha preso come suo pupillo

rimango comunque esterrefatta da alcune cose che ho scoperto sul suo conto…devo prima metabolizzarle per parlarne, mi sconvolge pensare che mio figlio mi sia in realtà così estraneo.

oggi sono andata a portargli il panino della merenda è ho sentito come lo chiamano: ciucciamentine….è la prima risata della settimana

Annunci

14 risposte a “il ciucciamentine

  1. ma non doveva andare in Francia per quell’iniziativa che avevi detto? Bravo Ciucciamentine 😛

  2. si che ci va in francia ma parte ai primi di agosto. questa è la stessa iniziativa dell’anno scorso, voleva ripetere l’esperienza

  3. Tu insisti a non volerti leggere Biddulph. Non ti è estraneo, è adolescente, poi passa. Il mio ciucciamentine preferito, ricordati cosa ha detto mio marito di lui in differita, quando gli raccontavo ch ti fa vedere i sorci verdi: ma come, mi è sembrato un ragazzino tanto educato e perbene. Consolati, se agli estranei, e olandesi, fa questo effetto NONOSTANTE i tuoi sorci verdi, c’ è speranza.

  4. no per me sono estranei. Ed è giusto che sia così. Persone diverse da quelle che pensavi di crescere. sono altri da noi.

  5. Ma vorrai mica sapere tutto dei tuoi figli, davvero, davvero? Mia madre ha scoperto vent’anni dopo cose che, se le avesse sapute allora, me avrebbe fatto, parole sue, un esaurimento nervoso. Vent’anni dopo, alla luce di ciò che sono, al massimo non si capacita

    • carissima, so bene che ci sono segreti che è meglio nn sapere. ma credimi, ci sono cose che lasciano l’amaro in bocca xkè sono troppo stupide, ciniche, senza senso. e possono avere conseguenze gravi. che desolazione

  6. Scusa, emily, ho perso il filo. A settembre cosa farà?

    • e carissima. l’ho perso anche io il filo. il liceo nn lo può più fare ( e nemmeno glielo faremo fare…) ho fatto di tutto x iscriverlo all’alberghiero xkè hanno il semiconvitto ma mi hanno detto che nn c’è posto. nn so proprio cosa fare e devo farlo entro la settimana anche xkè è ancora in obbligo scolastico.
      che casino

  7. È bello che gli abbiano affibbiato un soprannome, lo fanno sentire parte del gruppo (con gli amici si può scherzare e prendersi in giro). 🙂
    Credi veramente che un “semiconvitto” arriverà là dove non siete riusciti voi??? :-/
    Non ti dico di più! Ma avete provato (con la Psicologa che piaceva a tutta la famiglia) a capire verso che settori è portato??? 🙂

    Baci, di fretta, Fior

  8. Mi scusi l’ignoranza (non sono Italiano), ma cosa significa “Ciucciamentine”? Si dice cosi delle persone che usano le mentine per rinfrescare l’alito?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...