un mese senza te (credevate di aver scampolato i post lacrimosi!)

“hai visto Emily, è già passato un mese!”

ecco, a chi mi dice questa frase vorrei sparare sui zebedei…..ho sentito la mancanza di figlia grande ogni minuto. Quando torno a casa le mie conversazioni con i gatti stanno diventando motivo di imbarazzo per figlio piccolo…ma cavolo io ho il bisogno di comunicare con qualcuno! e che i gatti mi diano più retta degli umani…..

ieri sera mi sono trovata con le “ragazze”, cioè le mie ex compagne di scuola superiore con cui abbiamo fatto la recita il primo di giugno….rivederla nel film mi ha messo una malinconia tremenda. il prof scatenato è arrivato con i nuovi copioni…..una parte di me grida che non posso ricacciarmi in questo girone infernale, l’altra parte di me grida yuppi!!!! finalmente qualcosa di divertente in questa stronza vita

comunque la sento su skype, su fb e confesso, leggo il suo blog

se la cava bene, a parte i ragni di dimensione colossale, con cui ha ingaggiato una lotta senza quartiere: per essere una ragazza che aveva una crisi di nervi di fronte a un puntino nero travestito da ragno, devo dire che ne ha fatta di strada! con la lingua si capisce, il lavoro le piace tantissimo, le mance ancora di più, i colleghi anche. le piace quello che mangia, il clima, i clienti con cui riesce a stabilire contatti. è proprio vero quello che dicono degli americani, che sono cordiali e simpatici.

l’unico cruccio sono i trasporti: ha scoperto che non esistono come in italia, la corriera che ti porta fino al più sperduto paese: se vuoi muoverti devi avere un’auto. e lei non può noleggiarla perchè servono 21 anni, l’amica che la ospita non ne ha in più, e così in un mese che è in california deve ancora vedere l’oceano e le spiagge….ma in compenso è riuscita ad organizzarsi un giro a san francisco (deve prendere autobus, traghetto e diosacosaltro per arrivarci) ha trovato un ostello a pochi soldi e questa domenica se la girerà da sola.

a metà agosto invece (dopo una sessione skype abbastanza agitata, da me le 11 di mattina da lei le 2…..) è riuscita a trovare un volo san francisco los angeles, un ostello decente (voleva andare in una camerata da 20 posti, misto…) con una stanza di 4 ragazze con bagno per 20€.

vorrei essere felice in modo completo ma ho visto troppi CSI eheheheh

Annunci

20 risposte a “un mese senza te (credevate di aver scampolato i post lacrimosi!)

  1. Lavora???? E dove? Anzi, perchè?

  2. certo che lavora! lava e asciuga bicchieri. perchè? perchè è giusto che faccia questa esperienza, si sta pagando tutta la sua permanenza li

  3. Che belle esperienze che si fa . . . da casa a Trento, da Trento alla California . . . che bravi voi a permetterglielo. 😉

    Un mese? È passato in fretta . . . 😉

    Vuoi che ti giri un consiglio che mi ha dato la Psicologa della FigliaGrande (quando ho palesato le mie paranoie per mesi di minacce alla FigliaGrande, al piccolo a noi tutti come famiglia e a chi la aiuta, alla luce di quello che si legge sui giornali e si vede al Tg, nei Film verità, di cui mi sono bastate le scene dei “promo” e telefilm tipo “Criminal Minds”) . . . anche se non lo vuoi, eccolo: “Guardate meno questi programmi e non credere a tutto quello che dicono i giornalisti”! 🙂

    Io ci ho provato . . . ma l’ansia resta sempre, in sottofondo. Siamo MAMME! 😉

    Ciao, Fior

    • fior cara, questa cosa suona come una maledizione!
      lo so che sta bene, lo so che è un’esperienza fantastica, ma nn riesco a togliermi la malinconia x le cose che perdo io con lei. si lo sono egoista, ma azzzzzzzzzzzzz almeno qui posso lamentarmi?

      • Lamentati pure, ma per me che negli anni ’70 avrei voluto arrivare, almeno, in Francia dai parenti e mi è stato proibito, questi giovani che viaggiano fanno tanta tenerezza! 🙂
        La FigliaPiccola, era tanta la voglia di approfittare di un’occasione, per Londra, che si è venduta due braccialettini da battesimo visto che ancora non la pagavano per dei lavori vecchi, ed è partita . . . sono ricordi che non le possono più rubare! 🙂

        E sono sicura che lei capisce il vostro sacrificio nello stare lontani, ma le avete date un’opportunità! 🙂

        a me, mancavano anche solo quando andavano al Campo Estivo con gli Scouts . . . la FigliaGrande, ieri pomeriggio è andata nella cameretta del PiccoloLord (che era da suo padre) è tornata col magone . . . “c’è il suo odore in tutta la camera, e mi manca tanto . . . ” che dire . . . non farmi sentire in colpa e non piangere anche te, che a te non ti posso abbracciare!!! :-*

        Baci e abbracci! Fior

      • che carina che sei…e vedi che anche tua figlia entra in camera e sente l’odore??? succedeva anche a me prima che ci passasse l’uragano della mia Tina…e hai proprio ragione, sono esperienze che resteranno aprte di lei, stupende, ma una piccola parte di me pensa a tutto quello che mi sono eprsa quest’estate. e nn dirmi che sono egoista, mica le ho impedito di partire, anzi!
        anche mia figlia era pronta a vendersi tutto l’oro della comunione eheheh è bello cmq che abbiano questa apertura al mondo, sono sicura che sarà una marcia in più

  4. Un pezzo del tuo Cuore è partito con Lei , E così deve essere, ovunque andrà non sarà sola…
    E poi che esperienza fantastica , goditi con Lei questi momenti ….
    Andrà tutto benissimo… andrà tutto benissimo ….andrà tutto benissimo… me lo ripetevo all’infinito quando mia Figlia era in giro per il nord dell’India … Stai Serena!!!
    Fly

  5. Bello, bellissimo! Lo so che tu ci soffri, ma io mi immedesimo in lei e dev’essere un’esperienza davvero magica, io mi mangio le mani per non averla fatta.

  6. le camerate grandi miste non sono niente di cui preoccuparsi, l’unica cosa che consiglio e’ dormire con gli oggetti di valore sotto le coperte o sotto il cuscino, e tenere la roba nello zaino invece che accatastata sul letto.
    Gio (UK)

  7. Dai dai, vedrai che sarai ancora più contenta di avercela fatta, quando tornerà 🙂
    (E cmq parlare con i gatti non ha mai fatto male a nessuno, io lo faccio sempre!)

    PS: il tuo accenno al gruppo teatrale mi ha dato un’idea malvagia per Sholeh Zard… appena posso accedere a FB te la sottopongo!

  8. Capisco, capisco… ma un mese è passato 🙂 … gli ultimi giorni sono i peggiori.

  9. Magnifica la California. Non potrà che passarsela benissimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...