la cassandra di casa nostra

un po’ di mesi fa….

“che macello questa situazione politica, qui si va a votare di nuovo….”

“tanto è già tutto scritto: il pd candiderà bersani lasciando al palo renzi; berlusca quando vedrà bersani si farà sotto, (perchè contro renzi non ci proverebbe neppure) e partirà la solita campagna elettorale con berlusca che fa sparate e la sinistra che lo ridicolizza, così cresceranno i voti di quelli che piuttosto di votare questi due pagliacci voterà grillo. Così ci ritroveremo il parlamento pieno di ex commesse ed ex operai che devono legiferare su cose che non sanno nulla….”

“……..AHAHAHAHAHAHAH! Re Mida sei fuori di testa???? hai detto una serie di fregnacce…intanto renzi non perde, ma dai, assurdo solo pensarlo e che berlusca si ricandidi….ma vuoi che la gente gli sputi in faccia ai comizi??è semplicemente ridicolo…quanto a grillo, vabbè che la gente è pecorona ma non fuori di testa…penso che ci sia bastato a tutti un buffone per vent’anni”

……..

non so, io non avrei mai previsto cosa è successo

qualche giorno fa, durante un telegiornale

“madonnasantissima ecco che ricominciano col solito teatrino, con l’aggiunta di grillo che fa i capricci mentre i suoi uomini dicono fregnacce…io vorrei dire a chi li ha votati se si farebbero operare da un chirurgo che fino all’altro giorno faceva il metalmeccanico…vedrai che tra poco si ricomincerà con le bombe e le stragi, perchè la situazione è esplosiva”

oh Re mida, ma stattene un po’ zitto, va

Annunci

10 risposte a “la cassandra di casa nostra

  1. Purtroppo non lo pensa solo ReMida … 🙂

    Ciao, Fior

  2. Pari pari quello che ha detto mio marito….

  3. mi sa che Re mida ha ragione!!! fonte sicura, una hostess è diventato deputato e non dico altro..

  4. Ahahahaha, grande re Mida!!!

  5. Onestamente, è la stessa cosa precisa che penso io, parola per parola. Sono preoccupatissima per questa situazione instabile. Siamo seduti su una polveriera che prima o poi esploderà, a meno di qualche cambiamento che però temo molto non arriverà. Non si può vivere sempre con questo senso di precarietà e di poche certezze.
    E la cosa che mi preoccupa di più è che non so come agire nel mio piccolo per evitare il peggio.

  6. a me questa situazione fa molta paura infatti

  7. Paro paro quel che ho cominciato a dire io quando ha perso Renzi. Dopo l’estate saran c@zzi. Se va male anche prima. E sarebbe bene cominciare a preparare il piano b. Quanto a Grillo e soprattutto ai grillini… Non gli farei amministrare manco un condominio figuriamoci la cosa pubblica. Occorre smettere di pensare che l’onestá da sola sia la panacea di tutti mali. Alla resa dei conti un onesto coglione resta sempre e comunque un onesto coglione. Mica diventa un genio.

  8. remida è un profeta!
    senti, scrivi qui ciò che prevede per il nostro futuro… caso mai si fa i bagagli e si va a vivere all’estero…
    io dico che è preoccupante la situazione… anche le ultimissime notizie non alleggeriscono la mia ansia per il futuro.

  9. Sono molto preoccupata per questa situazione senza sbocco. Secondo me Grillo non sa che pesci pigliare. Non è una persona in grado di sedersi a un tavolo e discutere in modo sensato. I parlamentari staranno lì seduti ad aspettare l’autorizzazione dei due capi su cosa e come votare (… via auricolari, stile Ambra di Non è la rai…). Tristezza infinita.

  10. Sono anni che vedo il mio futuro nel contrabbando di armi per rivoluzionari e dissidenti. All’inizio lo pensavo solo come una fornitura per legittima difesa dai soprusi di Finanza ed Equitalia… ma bisogna pensare in grande.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...