i corvi ri-gracchiano: RIVOLUZIONE!!

Ci siamo, puntuali come il cambio di stagione, ogni due anni circa gli studenti si agitano e fanno casino.

due anni fa figlia grande ha litigato con tutta la sua classe: nell’esaltazione collettiva avevano occupato il liceo. panini di soppressa e birra, chitarre e canne, la scuola abolita per circa una decina di giorni.

dopo aver cercato di ragionare col resto della classe, figlia grande si è sdegnosamente chiusa in casa e ha usato tutte le giornate di occupazione per preparare compiti e interrogazioni: alla ripresa delle lezioni, si è fatta interrogare in tutto incassando voti altissimi, da usare per la maturità.

all’epoca a me la cosa era sembrata un po’ triste, forse perchè la mia parte adolescente è più forte della sua eheheheh ma lei ribadiva che era una questione di coerenza

adesso tocca a figlio piccolo: panini e lezioni autogestite, comizi su vaccate, musica a palla, sacco a pelo e canne. ovviamente lui non passa li la notte, anche se, a sentir lui, molti suoi compagni di classe lo fanno. Lui non fa discorsi seri per cercare di giustificare questa vacanza scolastica, no per niente, dice solo che è felice di perdere un po’ di scuola, che dei motivi che hanno portato a questa occupazione non ne sa nulla, e che finchè dura si diverte a fare il “desfo”

beh, anche questa è coerenza….

Annunci

17 risposte a “i corvi ri-gracchiano: RIVOLUZIONE!!

  1. lui è un puro come prince…..i puri del fancazzismo!

  2. Anch’io mi riconosco in lui, ma pagherei purché mio figlio diventi come figlia grande 🙂

  3. standing ovation per la citazione del titolo ci sta da dio!

  4. figlio piccolo è splendidoe non ha un briciolo di ipocrisia. Io lo amo, ma lo sai.

  5. Mi piace questa onestà che non lo fa appellare ad alti motivi, spesso incomprensibili anche a chi li propugna. Certo, un’onestà un po’ sfacciata, ma senza dubbio preferibile, almeno dal mio punto di vista.

    • figlia grande mi diceva angosciata che x forza poi gli adulti nn prendono sul serio i ragazzi, se i giovani si comportano come cazzoni cosa vuoi pretendere?? io penso che è normale nn prendere sul serio i ragazzi…!!!
      forse i giovani che sono cresciuti sotto un regime, o sotto dittatura hanno ideali e lotte legittime, ma questi qui, cresciuti a pane e nutella e cellulari????

      • Credo che i ragazzi vadano presi sul serio per quello che concerne la loro quotidianità ed i loro desideri, o nel momento in cui cercano di esporre a modo loro un problema. Quando poi si mettono a far battaglie presuntamente politiche, ecco, magari un po’ meno, non tanto per loro incapacità, quanto per l’inesperienza conseguente proprio all’età. A 15 anni, ma che vuoi avere imparato della vita?
        Però dai, diciamocelo, ci siam passati un po’ tutti. In quinta superiore, a metà ottobre, abbiamo fatto pure noi la nostra brava occupazione, ed era il 1994.
        Credo che i ragazzi di ogni epoca sian più o meno uguali: litigano, si battono, fan cazzate e si cercano. L’abbiam fatto tutti, lo fanno loro, lo faranno i loro figli e loro si metteranno le mani nei capelli come stiam facendo noi oggi… Lo faranno anche quelli di Figlia Grande, ricordaglielo ogni tanto…

  6. Strano peró che con la scusa dell’occupazione non abbia insistito con voi per avere il sacco a pelo e dormire fuori, quale occasione piu’ propizia visto che gli avete fatto saltare il compleanno .. la morosa non era minga in classe con lui o quantomeno nella stessa scuola ? Dai confessa che lui il sacco a pelo ha provato a chiedervelo ma voi avete opposto una strenua resistenza…

  7. super coerente!!! bravo!!

  8. Nella scuola della figliola questo non succede. Oggi certo la figliola è rimasta a casa perchè a scuola ci sono le riunioni per elezioni scolastiche e lei vuole preparare bene l’interrogazione di italiano di lunedì e domani è tutto il giorno in Croce….
    Io mai fatto una occupazione ma nemmeno mi risultano nella mia scuola

  9. Peraltro avrei una domanda.visto che hai ribadito piu’ volte che figlio piccolo “caratterialmente” ti somiglia … figlia grande invece da chi ha preso visto che re mida, con tutto il dovuto rispetto da come lo descrivi non mi pare sia mai stato un secchione… magari si impegnava in azienda affascinato dalle lamiere in latta .. ma non mi sembra un tipo da libri… insomma riassumendo .. da chi ha preso la figlia studiosa ? Ci sono nonni studiosi nell’albero genealogico ?

  10. This is really fascinating, You’re a very professional blogger. I’ve joined your rss feed and look ahead to in search of extra of your great post. Also, I have shared your website in my social networks!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...