cominciamo bene…..

ieri mattina sveglia alle 4.40, figlio piccolo parte per il campo e vogliamo accompagnarlo in associazione. macchina carica, arriviamo per primi, poi arrivano gli altri, manca solo il pulmino….il presidente chiama e gli dice che è a bologna….Re Mida pensa che sia il caso di anticiparsi, fare 30 km e andare all’uscita dell’autostrada e si parte.

alle 6 non arriva nessuno…nemmeno alle 7….nemmeno alle 8….dopo telefonate concitate ci diamo appuntamento da un’altra parte. e sono arrivate le 9.

finalmente ci troviamo ma sorpresa! dentro al pulmino c’è una bionda in abiti diciamo succinti e il bagagliaio è strapieno: il presidente comincia ad agitarsi, lui ha prenotato per 8 persone e ora manca un posto e la roba dove la mettiamo???

insomma le cose si fanno concitate: ci vuole poco a capire che la signorina in questione si è pagata il passaggio in natura e il nostro autista, che arriva da roma e deve fare altri 1200 km non ha molte ore di riposo addosso e comunque i ragazzi dovrebbero andar via ammassati tra le cose. I genitori cominciano a rumoreggiare e il presidente decide di dividere il gruppo e di andare su lui col suo vecchissimo camper. figlio piccolo sale con lui e io tiro un sospiro di sollievo; questo autista rumeno sfatto mi ispira tutto fuorchè fiducia.

cominciamo a caricare ed è evidente che non ci staranno mai nemmeno i bagagli, si lavora per cercare di far posto a tutti.

re Mida comincia ad agitarsi, chiede di vedere l’assicurazione, secondo lui non li fanno nemmeno passare in frontiera perchè il pulmino è omologato per 9 e sono 10 (con la signorina che in tutto questo bailamme non scende dal sedile e il presidente continua a dire che quella li non la vuole con i suoi ragazzi ahahahah).

poi l’autista dice una cos che non doveva dire

“beh anche se porto solo 4 persone voi mi pagate intero”

“adesso ti mando al tuo paese con un calcio nel culo, dice mio marito e comincia a scaricare i bagagli. dice che li porta lui i ragazzi, ce ne stanno 4 in macchina sua e 4 nel camper e lui può finire di fare il festini che ha cominciato stanotte. quando capisco che i ragazzi sono fuori pericolo esplodo e vomito addosso a questo deficiente tutto quello che penso. gli altri genitori quando capiscono che ci penserà re Mida esplodono in una hola di ringraziamento, un padre ha gli occhi lucidi e confessa: davo i numeri se andavano via con questo idiota. ( e suo figlio ha 25 anni….)

insomma è andata così, il tempo di passare per casa prendersi un cambio e il passaporto e mio marito è partito per la romania: sono arrivati stanotte alle 3, praticamente era 23 ore che era sveglio. ha dormito 4 ore ed è ripartito…adesso aspettiamo il ritorno dell’eroe

cominciamo bene….

Annunci

38 risposte a “cominciamo bene…..

  1. Quando ieri rose me l’ha raccontato (davanti a gamberi, involltini primavera e sushimi) non ci volevo credere e non ti ho mandato sms per non infierire sulla tua preoccupazione….ma e per il ritorno? altro viaggio da parte di re mida o usate direttamente i gommoni? 😉

    azz emily speriamo che il presidente dell’associazione (a proposito lui si ferma con i ragazzi?) riesca a trovare qualcuno di decente.

  2. …..però pensa non avrebbero avuto problemi su come passare il tempo del viaggio 😀

  3. re mida un grande!! eroe!!

  4. si prospetta proprio un’Odissea!

  5. Oh mio dio, si erano affidati ai soliti pulmini che trasportano, di solito, badanti e vettovaglie che sfrecciano strapieni in autostrada!? La ex-badante di mia madre mi aveva raccontato di viaggi allucinanti su questi pulmini!
    Ha fatto bene ReMida! Ora c’è da gestire il ritorno…..

    • esattamente quelli. sono in mano a rumeni senza scrupoli x cui la parola nn vale nulla. doveva a rrivare al paesello alle 5 con 8 posti è arrivato alle 9 40 km in la e pieno e pretendeva di aver ragione…..mi posso immaginare come è abituato con i suoi passeggeri, aveva un’aria così poco raccomandabile..

  6. non mandarmi degli accidneti, passa dal mio blog che c’è posta per te

  7. è proprio vero che tira più un pelo di ***** che un carro di buoi, che deficiente, ripeto

  8. Ma dove lo avevano recuperato sto tipo? Tuo marito è stato proprio bravo!
    Elisa

  9. Storia pazzesca.. davvero… speriamo veramente che il resto del campo sia meglio… ma ora Il marito vedrà tutto e sarete più tranquilli … e il ritorno! Davvero!

  10. Tuo marito é una gran persona. E a fronte di ció quella stronza col botto di tua suocera me le fa girare il doppio… Un abbraccio

  11. Semplicemente ti dico che hai un marito eccezionale!non so quanti al posto suo l’avrebbero fatto.Veramente grande,un gesto d’Amore infinito!Domanda sciocca:in Romania poteva andare con la C.I. no? Erica

  12. Che avventura! Meno male che ReMida c’è!!!!!

  13. spero di non essere impopolare nel fare la voce fuori dal coro.. di sicuro e’ stata la scelta migliore e l’avrei fatta anche io con i miei -nonexisting figli. La sicurezza prima di tutto. A bassa voce e in un angolo, vorrei dire che l’approccio ‘c’e’ un problema lo risolvo in modo razionale e costruttivo, in modo da rendere possibile per lui fare cose’ e’ proprio quello da cui state provando a discostarvi perche’ non funziona, no..? L’arrivano i nostri, quella situazione in cui uno si mette comodo perche’ tanto c’e’ chi corre per risolvere le cose.
    In questo caso particolare, certo, c’erano anche altri a cui pensare, e’ una situazione diversa ecc.. pero’ la matrice e’ simile. Se c’e’ un problema la mia -fantastica- famiglia interverra’ per risolverlo, arrivando a sforzi estremi. Succede sempre, regolarmente, posso contarci/sedermi/assentarmi. Purtroppo nel mondo reale -quello con cui tuo figlio si scontrera’- non possono sempre arrivare i nostri.
    Certo l’intero campo magari dipendeva da questo gesto, e come dico l’avrei fatto anche io. E’ parte del pattern pero’. L’ha visto in azione di nuovo. Problema -rapido ed efficace intervento genitoriale- soluzione.
    ciao, Gio(UK)

    • ma é toranto?? come é andata??? tutto ok???

    • premetto che mi piacciono le persone fuori dal coro ehehehe questo è un pensiero che ho fatto anche io, ma dopo xkè al momento la situazione era così critica che sinceramente ho solo pensato che mio marito era un grande xkè aveva un inizio di settimana incasinato e fare un’offerta del genere so cosa gli è costato.
      le altre soluzioni nn esistevano, nel senso che avrebbero dovuto salire in pulman con quel deficiente o rinunciare al campo
      per quanto riguarda il resto della tua considerazione è vera ma in questo caso mio figlio nn poteva cambiare la situazione con una sua azione che invece ha fatto mio amrito, xkè la situazione nn dipendeva da lui nn so se mi spiego. una cosa è nn preoccuparsi di che ora passa l’autobus e se hai il biglietto per tornare a casa da scuola e un altro è guidare x 1200 km.
      questo invece è un caso dove mio pmarito può dimostrare e nn solo a parole che lui è assente ma se c’è bisogno c’è.
      poi sai, nn credo che ci siano soluzioni giuste o sbagliate in assoluto, in quel momento è sembrata l’unica.

  14. minchia signor tenente.
    Non mi vengono altri pensieri.

  15. Non avrei mai pensato di poterlo dire ma … “diamine, peggio delle FS!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...