il memento da lasciare ai posteri

quando ero ragazzina ascoltavo solo musica italiana per la semplice ragione che quella inglese non la capivo, e se non capisco le parole faccio fatica a cantarla ehehehe

Re Mida invece era più rokkettaro ma in mia compagnia al massimo metteva su i dire straits, poi soccombeva a lucio dalla e bennato: i beatles proprio non li reggevo.

quando figlia grande ha cominciato ad ascoltare musica autonomamente, è stato subito chiaro che i suoi gusti erano precisi e diversi dai miei: beatles, innanzitutto, un amore sconfinato, e poi AC/DC, Pink Floid, Police, Guns n’Roses, Blink 182, Coldplay, Battisti, Nika, Pogues, sex pistols, U2, Clash, battiato…..insomma si è capito il genere.

ma adesso è il momento di figlio piccolo e ovviamente deve trovare una musica per rompere gli schemi familiari, altrimenti non saremo nel periodo dell’adolescenza. Lui ascolta un misto di rap e musica da strada: i suoi cantanti hanno nomi assurdi (eminem, emis killa, cane secco, salmo, Dj Ax….) e partoriscono canzone tutte uguali, con un unico ritmo, con un’unica sonorità, e con testi sempre più assurdi: ci impediscono di lavorare, ci impediscono di studiare, e allora non lamentatevi se rubiamo….sono sopravissuto nella pancia dello squalo….la vita a volte ti restituisce i paninari hanno figli emo…..sono vivo fino al giorno che crepo….la gente da queste parti si è rotta la minkia….mi hanno rotto quattro costole, ci maltrattano da vivi per poi piangerci da morti….. questo per dare solo un assaggio, il resto sono parolacce e insulti a chiunque.

figlio piccolo ascolta questa roba a tutto volume, cantando soprattutto i pezzi più “duri”. A forza di ascoltarle tutto quest’anno le trovo anche orecchiabili, alla fine è come ascoltare sempre la stessa canzone ma scremando un po’ qualcosa di carino si trova (ho scoperto che Dj Ax è quello degli ex articolo 31 e non è male) ma figlia grande che è stata via tutto l’inverno non regge proprio e così si scatena la guerra della musica: lei mette a tutto volume l’intro di “the Wall” e lui si spara “niente paura è tutta scenaaaaaaa”…..insomma un delirio.

ieri ho sedato una rissa, ormai erano venuti alle mani: figlia grande lascia la scena dicendogli “mi vuoi dire che memento lasceranno ai posteri con questa roba?

lui mi guarda interdetto, non capisce se è stato insultato

“ah non guardare me che non capisco mai quando parla tua sorella…..”

insomma teniamo duro, l’adolescenza prima o poi passa e torneremo ad ascoltare Umberto Tozzi ehehehehe

Annunci

27 risposte a “il memento da lasciare ai posteri

  1. Come testi assurdi? Quello che hai citato vale tre trattati di sociologia tra la mia generazione e quella di tuo figlio. Grande figlio piccolo, dagli una pacca, i testi mi piacciono. (O, se avessi 15 anni, dovessi studiare per sapere che farai il rpecario a vita, un pacco di parolacce ogni volta che si parla del tuo futuro non le diresti anche tu?)

    • ahahahaha mammam solo tu ci vedi la poesia in questi testi!!!! allora ti mando i titoli così te li scarichi da iutubbe e poi le insegni ai tuoi!!!!
      quanto al futuro….in parte hai ragione, ma io vedo una differenza abissale tra chi si lamenta e chi agisce per il suo futuro

  2. Emis Killa e Fabri Fibra sono gli idoli del PG, quasi 12 anni.
    E lui predilige i pezzi con…. parolacce.
    Non vi dico che gioia suo fratello di 5 anni quando le ricanta allegro e felice sotto la doccia, turpiloquio e tutto……………………….

  3. emh….veramente…. emh emh….a me piacciono, come intervallo avevo lasciato anche club dogo e parole di ghiaccio di emis killa l’ho canticchiata per due giorni di seguito….
    insomma anche Rino Gaetano veniva deriso ed invece oggi siamo ancora qui a lodarlo
    🙂

  4. Ho una tale passione per quel genere di musica che avere un bimbo fans sfegatato di Emis Killa & Co. mi farebbe rimpiangere di non aver scelto come regalo di nozze una vasectomia.

    • fosse solo questo caro amico….ci sono ben altre le cose che mi fanno rimpiangere di ave fatto figli…poi ce ne sono tantissime che mi fanno ringraziare di avere figli….

      • Io sono geneticamente contrario alla riproduzione (per lo meno alla mia riproduzione), questa era una considerazione più specifica. Non un rimpianto per aver generato prole in generale, quanto più di aver generato un successore con un gusto musicale in grado di urtarmi i nervi a partire dal “click” del pulsante pigiato per avviarne l’ascolto.

      • ahahahaha sei troppo forte. ma ci pensi a un piccolo tellerino? chissà come ti avrebbe messo in riga….

      • Eh, insomma. Alla terza notte senza sonno avrei due alternative:

        1. Abbandonare casa e mettermi in viaggio per qualche anno in modo da tornare quando il pupo fosse in grado di controllare isterismi, pipì e pupù.

        2. Sterminare la famiglia a colpi di mannaia.

        Entrambe mi sembrano quanto meno deprecabili.

      • oppure fai come faceva mio marito, che si girava dall’altra parte e mi diceva: vuole te.

      • Il fatto che sia qualcun altro ad alzarsi per andare a rispondere ai richiami del piccolo mostro non mi ripaga del non riuscire a dormire.
        Il sonno è una delle tante cose su cui sono una piaga … essere disturbato mentre dormo, o peggio non riuscire a dormire, mi irrita ad una velocità allarmante.

      • mariasantissima come ti capisco!!!! ci metto una vita ad addormentarmi e quando vengo svegliata x niente divento una iena….invece mio marito chiude gli occhi come la testa tocca il cuscino…è una delle poche cose che lo invidio (oltre a poter fare pipi dietro agli alberi cosa di cui nn approfitta mai ehehehe

      • Per fortuna non ho mai avuto troppe difficoltà ad addormentarmi (o riaddormentarmi) anche perché credo che sarei già diventato un serial killer o.o
        Però essere svegliato per niente mi fa veramente irritare.

      • allora sei proprio fortunato; io ci metto ore, se leggessi sarebbe meglio ma piuttosto di litigare x la fievole luce lascio perdere….cmq a parte gli scherzi le sveglie notturne x i nìbambini che piangono la ricordo come un incubo, l’unico vero motivo x cui mi sono fermata a due

      • Non fatico a crederlo.
        Se hai anche difficoltà ad addormentarti avere un pupo che ogni due ore si lamenta anche solo per cinque minuti può voler dire fare tutta la notte in bianco.
        Hai provato anche le lampade/segnalibro che si attaccano alla copertina tipo con una clip e si piegano direttamente sulle pagine? Sono led quindi non illuminano per niente intorno.

      • si comprate, una x il camper e una x la camera ma a quanto pare anche questa luce da fastidio….

      • Io le ho provate per leggere e non mi sembravano moleste. Però devo dire di non aver mai provato ad essere quello che deve dormire (ovviamente la luce mi da molto fastidio o.o)

  5. Per me, se non sei nero, cresciuto in un quartiere disagiato e non sei appartenuto ad una banda, non sei fatto per il rap.
    Fibra lo scotennerei con un temperino arrugginito, fai te o.o

  6. ahahahah
    quanto mi sento affine a Figlia Grande….

  7. Sempre e comunque figlia grande anche se tu nel ruolo di mamma devi conciliare, abbozzare, mediare, giustificare… insomma una gran rottura di c….

  8. una gran rottura di cogioli!!!!
    paluca come al solito hai centrato in pieno!

  9. Anche il Nano, a neanche 9 anni, ascolta quella roba, ma si autocensura e non canta le parolacce (per cui alcune le canta una parola sì e una no), ma nella sua strana playlist youtube si trova emis killa accanto a de andré o a i migliori dieci gol di tutti i tempi. E J Ax ce l’ho anche io sul lettore mp3 :)!

  10. Ah dimenticavo, viva la playlist di Figlia Grande!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...