chiamami cliente, non paziente

“giovedi viene la ragazza per il progetto di confindustria, tu stai con lei dalle 9 alle 18, ok?”

“ehm…..giovedi torna figlia grande, devo andarla a prendere, sono senza Mitica Tina, devo assolutamente stare a casa un paio d’ore (almeno i bagni e la cucina….) e poi…avrei la visita oncologica di controllo….”

“ehhhhh emily organizzati e delega, mi servi qui”

“????????????”

ho chiesto in giro, ma nessuna delle mie amiche aveva voglia di farsi pumpugnare il seno al posto mio: che poi se ripenso alle altre visite di controllo, precedute da un’ansia cosmica, da una preparazione attenta delle visite….. stavolta ho infilato esami del sangue, ecografie al seno e rx al torace in mezzo a tantissime altre cose, e così l’ansia si è persa per strada.

però una litigata folle sono riuscita a farla, col personale della segreteria di oncologia.

a dicembre mi dicono che devo fare un controllo a giugno: ottimo, il giorno dopo prenoto la prescrizione dal mio medico curante, il giondo dopo ancora vado a prenderla, e poi chiamo per prenotare….c’è posto solo ad ottobre. ok, dico, allora lei mi metta pure ad ottobre ma voglio che il dottore mi firmi una carta che non c’è problema a spostare la visita di 3 mesi, sa, ho un’assicurazione sulla vita non vorrei mai che poi non pagassero perchè non mi sono fatta le visite in tempo (come mi vengono certe stronzate……)

ahhh ma allora no, allora c’è posto il 16 agosto…..mi scusi ma è l’unica settimana di ferie all’anno….ah allora lo dica, che qui dobbiamo fare i comodi suoi, la vuol fare o no questa visita??? richiami ad aprile vediamo se possiamo infilarla. Per piacere può segnarsi che ho chiamato? non vorrei che poi mi si dicesse che non ho chiamato…..signora non siamo mica deficienti, mi ricorderò che ha chiamato. mi scusi con chi ho parlato? con una segretaria dell’oncologia (!!!!!!) ….ah grazie mille……

diligentemente richiamo ad aprile e apriti cielo, se io mi sono dimenticata di chiamare adesso non posso pretendere di trovare posto……ne è nata una discussione dai toni piuttosto accesi, non siamo passate alla mani perchè era più piccola di me e io quelle più piccole non le picchio (eheheheheh) ma un pensierino su quello che le auguro prossimamente, quello si l’ho fatto.

e me ne sono uscita con l’appuntamento dato in anticipo (in qualche modo doveva farmelo un dispetto), ma l’ultima parola l’ho avuta io, e l’ha sentita tutto il reparto:

e la smetta di chiamarmi PAZIENTE, cominci a chiamarmi CLIENTE  vediamo se ha un po’ più di rispetto!!!!

ahhhh, che soddisfazione.

comunque tutto ok, abile ed arruolata fino ai prossimi 6 mesi. stavolta me l’hanno dato giusto l’appuntamento a dicembre…..ma va?????

Annunci

22 risposte a “chiamami cliente, non paziente

  1. “ho chiesto in giro, ma nessuna delle mie amiche aveva voglia di farsi pumpugnare il seno al posto mio”
    Lo so, non dovrei, ma mi hai fatto davvero sorridere…
    Grazia

  2. ottimo, sia per le notizie
    che per la soddisfazione che ti sei presa con quella str……. 🙂

    :*

  3. Adoro quando t’ incazzi. Adesso aspetto il post in cui dici a Re Mida E smettila di chiamarmi schiava, chiamami consulente.

  4. No, perchè siete talmente feroci, propositivi, attivi, non ci si annoia mai con te, che mi è venuto un coccolone a trovarti in un blog roll alla voce cancer blogger e mi sono detta: ah, già, ha pure questa rogna qui, povera.

    • doppio ahahahahah…..a volte me lo dimentico pure io. pensa che quando ieri scriveva il referto da portare al medico e leggo che ho avuto un carcinoma duttale in situ e due microfocolai di carcinoma duttale infiltrante mi son detta: azz poverina questa qui….ah sono io, beh io me la cavo sempre….insomma sto proprio fuori!

  5. Credo si riferisca al concetto per cui i clienti di un fornitore che detiene un monopolio, sei costretto ad essere paziente od a farti passare la voglia.
    Che se si tratta di Hello Kitty è fattibile …

    • Hem … la risposta l’ho scritta in due tempi. Da cui un vago cambio di soggetto. Vabbè …

      • evvabbè avevo capito. giuro che ricevo mail di lavoro che sono mooooolto più sconclusionate…dovrei farci un post su questo, la morte della grammatica italiana

      • Mi rendo conto del problema, ma come era solita dire mia nonna per quel che riguardava la sQuola: “Guarda sempre a quelli migliori, non a quelli peggio di te.”

        Quindi il fatto che la maggioranza della popolazione italiana abbia contribuito al genocidio grammaticale dell’italiano non mi solleva. Mi sento ignorante comunque.

  6. questa risposta è grandiosa, me la segno, vuoi mai che mi serva!
    e son proprio contenta per i controlli 🙂

  7. Bene, benissimo pr i controlli….hai fatto bene a farti sentire!!

  8. Bisognerebbe avere più spesso un atteggiamento deciso e determinato! Hai fatto benissimo ^_^
    Benissimo per gli esiti!

  9. hai un carattere che ti ammiro… e sai cosa dire al momento giusto…. io di solito penso alla frase giusta quando sono già fuori dal portone e fuori tempo massimo!

    è così che si affronta la vita, come te, aggredendola se non riesci a trovare lo spazio giusto e conquistandola agendo e con una buona dose di ottimismo!!

  10. Non avevo il minimo dubbio che avresti vinto tu.!
    Bene per il tutto ok che alla fine è la cosa più importante.
    Non mi sarebbe mai venuto in mente che ci possiamo far considerare clienti e non pazienti. Me ne ricorderò quando le infermiere faranno ostruzionismo per le visite di mia madre.

  11. questo post è fichissimo, mette una gran carica…
    e la storia del “Emily, delega!” intesa anche per il pumpugnamento tette, tiggiuro che vista da fuori è esilarante proprio, che tu e Re Mida dovreste farci uno sketch da presentare agli amici alle feste di natale1

  12. L’ignoranza èaga..l’ho sempre detto e continuo a sostenerlo

  13. Chissà perchè non avevo dubbi che l’avresti vinta tu….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...