la misura della felicità

quando mi organizzo per partire per una vacanza, l’ho scritto spesso anche qui, la cosa principale che faccio è caricare una montagna di libri: saccheggio due biblioteche, i libri che mi hanno regalato, qualche vecchio classico da rispolverare….poi viene il resto, la biancheria, la spesa, le cartine.(forse, se mi ricordo ehehehe)

ora di cena

“e per questa vacanza mamma, hai già fatto il giro delle biblioteche?”

“uhm…..veramente no, per questa vacanza di pasqua non ho caricato niente.”

tre facce mi guardano perplesse. Re Mida è il primo a capire perchè vedo il disappunto disegnarsi sulla faccia.

sarai uno stress per tutti, sarai talmente logorroica e ciarliera che si guarderanno bene di fare altre vacanze con noi”

lo dice a mezza bocca, si vede che gli da fastidio

eggià, perchè questa pasqua, la passo con la famiglia di agrimonia e di roseword, in val d’aosta. Sono così felice di questa cosa che ho quasi paura, non si sa mai che qualcosa mandi tutto all’aria….in questi giorni c’è stato un fitto scambio di mail sul tema “quanto maiale? posso mettere i funghi nel ragù? chi è allergico a cosa? posso portare via solo vestiti da cialtrona? (questa è mia) chi porta il vino? chi la griglia?” in un crescendo di risate che mi è sembrato di tornare adolescente quando abbiamo programmato la nostra prima vacanza da soli in grecia

insomma si parte. domattina cane in canile, rapida spesa, ritiro la carne nell’azienda agricola, carico le ultime cose,….ma niente libri, voglio ubriacarmi di ciacole. tre giorni con le mie amiche, la mia misura della felicità

p.s. buone vacanze a tutti, a chi sta a casa e chi parte: è prevista pioggia, ma come diceva mio papà, se vado a lavorare quando piove, vado anche a divertirmi!!!!!

Annunci

16 risposte a “la misura della felicità

  1. Anch’io mi caricavo come un mulo prima del kindle, adesso mi porto dietro quasi tutta la biblioteca e non mi pesa per niente.

  2. Buon divertimento, bagnato od asciutto che sia!

  3. porta il tantum verde o il froben per il mal di gola da “ciacola”
    😆

  4. Buone vacanze! E mi sa che copierò la massima di tuo padre, che è meravigliosa *_*

  5. Buona Pasqua! con queste premesse non ci sono dubbi che lo sarà davvero.
    ottima idea ricavarsi un paio di giorni per ricaricare le batterie, dimenticare i problemi quotidiani e immergersi nel mondo di qualcun’altro: è un bel modo per alleggerire la mente, la cosa più difficile di tutte.

  6. Siiiiiiiiiiiiiiiii ce l’abbiamo fatta! E mi è piaciuta tanto anche la preparazione!!! Adesso il marito ha il pensiero di quando arrivate voi perchè così arriviamo insieme… uh poi ci sentiamo sennò mi ossessiona.
    A prestissimo…..

  7. BUONE VACANZE E BUON DIVERTIMENTO!!!E quanto aveva ragione tuo papa’!!!

  8. … e direi che non ti serve altro!! 🙂
    Buone vacanze carissima!
    A.

  9. contenta per te, sarebbe anche la mia felicità…e che poi tu riesca a farlo col marito e la famiglia al seguito…tanto di cappello. auguri a voi estesi a loro.

  10. divertitevi e ciacolate all’infinito, che vi invidio moltissimo… 😉

  11. Bellissima la prospettiva di una vacanza così. E, per la prossima volta, prendi il Kindle, vedrai che nuova vita!

  12. Auguri di Buona Pasqua a tutti i vacanzieri !

    Divertitevi 🙂

    PS. Emily se ti va puoi fare un post sulla tua esperienza con le scuole steineriane ? Sento in giro opinioni discordanti .. c’e’ chi le odia e chi le ama..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...