non suicidarti eh!

leggo da una mail che mi arriva da uno studio di consulenza:

POOL DI PSICOLOGI PERCHE’ L’IMPRENDITORE NON SI SUICIDI

 Dal Corriere della Sera del 10/03/2012

L’idea è questa: a Varese ingaggiano alcuni psicologi perchè gli imprenditori in difficoltà non abbiano a suicidarsi. Bene. E se invece convincessimo le banche a dargli qualche Euro, all’aspirante suicida? E se obbligassimo lo Stato a pagare i debiti, visto che è così bravo a spennare e puntualissimo nel riscuotere?

Lo psicologo è come quel medico che invece di dare l’antibiotico a chi ne necessita, gli spiegasse che la vita è bella, la febbre passa e la broncopolmonite, in fondo, sta diventando uno stile di vita.

Con il sindacato, con l’articolo 18, con lo Stato rapinatore insolvente, abbiamo trasformato l’imprenditore in un temerario al quale passa la voglia di intraprendere e qualche volta si appende al chiodo.

glielo giro a mio marito, che la legge e mi racconta che l’altro giorno è venuto un operaio che è in cassaintegrazione a vedere come va; non è un tizio particolarmente sveglio ma guarda mio marito con compassione e battendogli sullea spalla gli dice: “coraggio eh” non suicidarti mi raccomando!!!”

ci sarebbe da ridere se non fosse da piangere 

 

Annunci

16 risposte a “non suicidarti eh!

  1. Questo è il primo passo, perché ancora diamo l’impressione di essere combattivi. Quando saranno tranquilli del fatto che ormai subiamo passivamente come bovini al macello, invece che gli psicologi passeranno i giuristi ed il suicidio, come reato, verrà punito facendo pagare agli eredi trent’anni delle tasse che il morto si è scampato.
    Tutte in una sola soluzione ovviamente, pena il passaggio di equitalia a pigolare anche il loro dna.

    • ahahahaha oddio ti prego, non posso ridere parlando di questo argomento…però tu ci sei riuscito!!!!
      noi stiamo valutando una decisione difficile ma che almeno da una svolta a tutta questa cosa: non mi piace ma nn vedo altra scelta.

      • Qualsiasi sia la scelta da fare e qualsiasi la decisione che prenderete alla fine, incrocio le dita, gironzolo tra le fauci di un lupo e sodomizzo una balena per voi ^_*

  2. Ma che scherzi? Si sa che gl iimprenditori sono gente ricca e cattiva, direi feroce, che fa la bella vita alle spalle di quei malcapitati costretti e vessati. Mica della gente che lavora e si fa il mazzo peggio dei suoi dipendenti faticando 14 ore al giorno.
    E insomma anche tu, aggiornati!
    Si, ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere.

    • ho appena sentito dalla radio che salta fuori che gli imprenditori hanno dichiarato meno dei proprio dipendenti. ma va???? noi siamo due anni che nn ci prendiamo stipendio ma che buttiamo soldi in azienda, nn so, se vogliono anche che pago uno stipendio che nn mi prendo….

  3. Ex 13nne contabile

    Mi verrebbe fatto da dire …. minkia !

    Mi togli una curiosita’ Emily .. ( se é toglibile pubblicamente sul blog, non vorrei ti venissero a pescare per evasione ) … ma se sono due anni.. dicasi 2 che tu e re mida non vi date lo stipendio per lasciare tutto investito in azienda … come fate a campare ?

    Capisco che alcune cose ad uso promiscuo.. tipo, l’auto, la benzina, materiali di cancelleria, magari anche il telefonino li potete far passare a carico dell’azienda .. ma poi per mangiare ? La spesa al supermarket non la puoi minga far figurare come spesa aziendale, lo stesso dicasi per le utenze casalinghe, i vestiti ( vabbe magari quelli si possono tenere un po’ di piu’ in guardaroba ) .. ma voglio dire le vostre spese personali dovete pagarle ovviamente al di fuoi del contesto aziendale.. se non vi assegnate nessuno stipendio da due anni…. come fate ?

    • tesoro santissimo si vede che tu nn conosci mio marito!!! nemmeno le cose di cartoleria dei ragazzi posso prendere con l’azienda! l’unica cosa che sono a carico sono i cellulari: auto benzina ecc ce lo paghiamo tutto! come campiamo? utilizzando tutto quello che avevamo messo via come pensione, riducendo i consumi al minimo.
      ah dimenticavo, la carta igienica me la faccio comprare dall’azienda ahahahh

  4. Ex tredicenne contabile

    Stavo pensando che in effetti per le spese alimentari della famiglia dell’imprenditore, se la vs. azienda ha anche una piccola mensa dentro allora ovviamente la spesa anche per i generi alimentari puo’ rimanere a carico dell’azienda pur senza percepire lo stipendio.

    Idem con patate per una kitchenette con la macchina da caffe, the o altro .. pero’ li potete scaricare come costo solo il caffe, il te, lo zucchero al limite i cartoni di latte… ( forse anche le briochine e caramelle aziendali ).

  5. No non è facile, pensa che il proprietario di una gelateria era nel ramo gioielli aveva un laboratorio con 20 persone e lavorava per bulgari, damiani poi ha chiso perchè non reggeva più o stress della gente che dipendeva da lui…adesso lui e la molgie fanno gelati e sono felici

  6. Allora intanto sai che si sono preoccupati per te. Sanno che siete stressati e ve l’hanno fatto sapere.. loro sono a posto…

  7. A questo punto, varrebbe la pena consultare le statistiche di quanti piccoli e medi imprenditori si suicidano … ed anche come .

    L’argomento da un punto di vista imprenditoriale é un po’ macabro .. ammetiamolo.
    Pero’ se proprio bisogna farla finita… ragazzi .. in che modo lo si puo’ fare in maniera indolore, incolore ed insapore . Emily nella tua casistica personale, tra quelli che conosci che l’hanno fatta finita .. ci dici per cortesia, in che modo ci hanno lasciato ?

    Mi verrebbe in mente il classico salto dal ponte… pero’ voglio dire é una roba impressionante, poi ti vengono le vertigini … no no.. altri ancora probabilmente vanno di corda al collo .. pero’ anche li secondo me é una cosa abbastanza orrenda… e poi non oso pensare ad altro .. come fanno quelli che gli fa impressione il sangue?

    Emily .. illuminaci ( e soprattutto fai sparire le pistole e i fucili da caccia a pallettoni di mida )

  8. Se volete aprire in Cina mandami messaggio privato che ti invio due contatti. Baciiii

  9. verrebbe da dire “meglio ridere che piangere” se la situazione non fosse così drammatica. Delle volte mi domando se non sia tutto già architettato per mandare l’Italia in bancarotta. Dai! Possibile che tutti gli interventi fatti da qualsiasi governo alla fine si riducano nel tassare le persone e sempre le stesse che poi sono in realtà il motore dell’economia??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...