quando il talento diventa imbarazzante….

ieri sera io e figlio piccolo eravamo a fare una mission molto speciale per figlia grande: la sera prima della partenza l'ha passata a stampare foto e ad incollarle in supporti perchè al paesello c'è una mostra fotografica e le hanno chiesto di partecipare.

ma la mostra apre e chiude esattamente nella settimana della sua vacanza a londra e quindi a chi tocca occuparsi di questa cosa? indovinato!

e così dopo cena io e il piccolo siamo partiti armati di blocco portafoto e scotch bioadesivo: nella palestra del paesello fervevano le attività caotiche e nervose che contraddistinguono queste iniziative: saluti, baci e risate ma ad un certo punto anche parole grosse da parte dei vari presidenti d'associazione per la spartizione degli spazi.

figlio piccolo si accomoda negli spalti e digita, probabilmente lo stesso messaggio a tutte, mi annoio, mi manchi….e io invece vedo la bibliotecaria impegnata a sisitemare i libri per la mostra del libri e mi tuffo a darle una mano

finalmente alle 10.30 ci danno la disponibilità di due pannelli: decidiamo cosa mettere e come e cominciamo.

siamo in mezzo a due professionisti e figlio piccolo mi sussurra: porcamiseria qui la fanno a pezzi….il confronto sarà un disastro….

io ribadisco che non è una gara, è una bella opportunità per mostrare il suo lavoro e che le critiche comunque fanno sempre bene, soprattutto all'inizio. però lo avevo pensato anche io…

cominciamo ad appenderle e ci accorgiamo subito che siamo dei novellini: gli altri hanno dei supporti diversi, metro chiodini e catenelle dorate: figlia grande ha incollato le foto nei fogli da disegno avanzati da artistica di suo fratello e ci ha messo pure una didascalia divertente.

evvabbè siamo principianti, no?

però, però, però….

dopo alcune foto comincia a fermarsi gente che è venuta li per curiosare.
abbiamo diviso i soggetti: in un pannello le foto dei viaggi, una per tipo (madrid, parigi, venezia, capo nord, atene, amsterdam, turchia…) e nell'altra gatti, i nostri e una nidiata di cuccioli che ha fotografato da un'amica per aiutarla a darli via.

poi c'è qualcosa di assurdo, come un mazzo di spaghetti (mi ricordo quando l'ha fatta, è rimasta mezz'ora sopra il barattolo per cercare l'inquadratura), oppure la schiuma della birra in fondo a una bottiglia, cose così.

a fianco i professionisti sfoderano paesaggi, inquadrature marine e montane, noi gatti e spaghetti

però, però, però….

le persone che si fermano attirano altre persone, ad un certo punto io e figlio piccolo facciamo fatica a muoverci perchè sono tutti li ad aspettare di vedere la prossima foto appesa.
sui gattini c'è un mormorio incredibile, quando leggono le didascalie scappa qualche sonora risata, questo attira altre persone e ad un certo punto la situazione diventa imbarazzante davvero

figlia grande da londra chiede un mms a suo fratello (ho dovuto pagarglielo, ma davvero costa 50 centesimi?) per vedere come le abbiamo disposte, ho evitato di dirle che abbiamo dovuto far spostare le persone per fotografare i suoi pannelli.

non vorrei che si montasse la testa, ce la siamo già montata abbastanza noi eheheheh

Annunci

14 risposte a “quando il talento diventa imbarazzante….

  1. discende per li rami, dice Dante
    Da madre genialoide, figlia genialoide

  2. questa figlia sembra quasi una divinità ultraterrena…uè Emily….qualche intrallazzo nascosto con Apollo?

    p.s.sì se non hai tariffe specifiche per l'estero costano eccome!

  3. DOLORES  ti ringrazio ma a me somiglia proprio poco. alla sua età ioe ro una incaxxatissima e inconcludente adolescente!

    AGRI  e che ti devo dire??? e noi la prendiamo sempre in giro x la sua mania di fotografare le cose più assurde, e invece ieri sera c'era un grafico molto anziano che mi ha detto di fargli studiare fotografia all'università….seeeeeeeeeee

  4. Emily  sei brava tu. Perchè appoggi e apprezzi incondizionatamente i tuoi figli. Vorrei essere capace

  5. Questa è una brava ragazza! Niente imbarazzi! Goditi la fama …. di mamma di una talentuosa!
    Lorma

    p.s. per 2 volte avevo postato un commento nel post "sindrome da nido vuoto" e non lo ha accettato…… forse sono stata troppo tempo a scriverli! boh!

  6. ROSE ma certo che lo fai anche tu!!!!

    LORMA  ah ecco, mi chiedevo come mai nn mi avevi fatto la ramanzina ihihih dovevo immaginarlo che ci avevi almeno provato!!!! insomma l'ho scampata bella!!!!! 

  7. brava a seguire la sua passione hai visto? diventerà famosaaaaa anche se in parte lo é già!!! baci!!

  8. che bella cosa! il talento si vede anche in gattini e spaghetti, mica servono grandi cose, quelle fatte con passione si distinguono!

  9. ALLE  se diventerà famosa ci ricorderemo di queste figure da pivellini eheheheh

    BUNNICULA nn so….x me sono foto belle, ma nn riesco a capire se c'è talento oppure no! ma la passione…quella tanta!

    emily sloggata

  10. E aspetta che certe sorprese cominci a fartele figlio piccolo e poi vedi. comunque se la vuoi mandare a fare stage da Occhiomagico che sta a Barcellona con moglie e figli, pure lui ha cominicato così da ragazzino, ogni lente o cosa che doveva comprarsi faceva il cameriere e i suoi se potevano gliene pagavano metà. E pure lui si è laureato in qualcosa ma il cuore e la professione sempre lì li ha avuti.

    Mammamsterdam

  11. Proprio oggi sostenevo in fb la necessita di fotografare “genuino”. Non so come fa figlia grande ma ho idea che scatti al meglio della sua conoscenza della tecnica e del suo occhio fotografico. Se è così questo genera foto magari imperfette al giudizio di un professionista ma fresche e spontanee. Diversamente oggi impera l’uso di scattare in formati grezzi e poi ” spingere e tirare” in fotosciopp o simili per ottenere quel che lo scatto originarono era. E le foto sono senz’altro belle ma – a mio parere – vuote, di plastica, senza anima. E questo si percepisce. Non se è questo il caso di tua figlia ma, se lo è, penserei seriamente al consiglio di quel tipo.

    E chiudi la coda, mamma pavona :-)))))))

    /graz

  12. Ma tu e figlio piccolo le avete fatto proprio un regalo, perché vi siete presi l’impegno di allestire il suo spazio. Lei sarà bravisssima ma ha anche la fortuna di avere una mamma come te, un appoggio così non è da tutti! E comunque ammiro sempre chi sa fare belle foto!

  13. Bella esperienza anche per figlio piccolo direi .. no ?

    Ma queste foto quanto dobbiamo aspettare per vederle ?

  14. MAMMAM ….nn glielo dico nemmeno a mia figlia, altrimenti parte subito! ma davvero lo conosci?

    GRAZ  infatti è lo stesso discorso che facevamo noi: tutte le foto esposte del suo prof sono fatte in studio, e il fotoritocco la fa da padrona. il massimo di mia figlia è tagliare una foto perchè viene fuori un cartello stradale che le disturba l'inquadratura eheheheh

    ILMARE  in verità avevo sottovalutato l'impegno….però mi ha fatto piacere darle una mano. la sera prima è stata fino a notte fonda x preparare il materiale, mi sembrava giusto aiutarla ad esporre!

    MEB in effetti mi ha detto che si è divertito, anche perchè tra le foto di sua sorella ce ne sono un paio sue che nn vede l'ora di mostrare alle sue ragazze ehehehehe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...