la sindrome da nido vuoto

avviso ai naviganti: post lamentoso da mamma chioccia….
 

in un turbinio di liste e di controlli (figlia grande ormai fa liste per qualsiasi cosa….) quella che fino a pochi anni fa era la mia dolce bambina è partita per londra.
 

per fortuna dopo una meticolosa organizzazione ha trovato 3 ragazze molto in gamba con cui condividere l'esperienza: la stra grande maggioranza ha prenotato un appartamento nelle coste qui vicino, programma di discoteche bevute sballate e ci siamo capiti.
 

invece il sogno di figlia grande era di andare a liverpool perchè adora i beatles e desidera da sempre vedere questa città: l'anno scorso ha lavorato facendo uno stage (meno di 2 € l'ora….) e si è messa via una piccola cifra con cui ha pagato aereo e parte degli ostelli. poi abbiamo sovvenzionato noi visto che alla fine, Perfida Suocera non si è smentita e non le ha regalato nulla.
 

come c'era da immaginarlo all'inizio tutti i genitori si erano resi disponibili per fare i 200 km fino all'aeroporto, ma alla fine è toccato Re Mida caricarsi ragazze e bagagli e fare i 400 km per accompagnarle.

mi chiama dalla macchina

"le ho accompagnate fino all'entrata, volevo entrare con loro ma poi ho pensato: devono imparare a cavarsela senza di noi…."
"però un po' ti ha agitato vero?"
"beh insomma, mi sembra l'inizio di una cosa che la porterà sempre più lontano da noi…."
"mi sa che dopo questa vacanza col cavolo verrà ancora via con noi…quando assaggia l'ebbrezza di stare da sola…"
"ma è tutta la vita che la prepariamo a questo momento…mollare le ancore, salpare per il suo futuro…"
"già, ma era più facile dirlo che farlo…."

E' tutta la vita che la portiamo in giro e le diciamo che il mondo è un posto bellissimo, che la vita è piena di opportunità, che deve avere fiducia nelle sue capacità e che la famiglia è un nido caldo dove tornare ma possibilmente poi ripartire

eggià, ma un po' di malinconia non l'avevo messa in conto, beccatevela un po'!!!!

Annunci

17 risposte a “la sindrome da nido vuoto

  1. bravi. Io credo che siate stati bravissimi con questa ragazza. E che lei sia stata bravissima a sua volta.
    Commuoviti pure, ma gioisci anche.

    Per quanto possa valere, qualche anno fa mio padre mi disse:
    "quando andasti via di casa persi una figlia. E conobbi una persona. E non era affatto male!"

    ecco. Io credo che per quanto doloroso, il vero senso del crescere sia questo.

  2. JULLALA  sei fantastica. questa gliela dico stasera a mio marito, chissà che consoli anche lui come ha fatto con me

  3. Una volta che mi lamentavo con mia madre per l'indipendenza dei miei figli nelle decisioni, nel partire, nel vivere, mi disse più o meno quello che vi siete tu e Re Mida, disse: "li hai educati tu così, indipendenti, fin da piccoli . . adesso, non ti puoi lamentare!" . . . in effetti, c'è del bello nel sapere che si sanno arrangiare . . .

    Se ti consola, anche il Figlio fa liste che poi spunta, come per il conto alla rovescia della Nasa . . . però almeno, parte tranquillo, le sorelle, di solito lasciano qualcosa in giro (l'ultima volta è stato l'abito dell'AmatoBene della Piccola . . . che serviva per la  "prima" di un film che avevano girato . . . e la mamma ha dovuto trovare la scatolona giusta, impacchettare e spedire!

    Ciao, R

  4. Ma tua figlia esattamente quanti anni ha? (così conto quanti ne ho ancora a disposizione prima che arrivi anche per me e la Torretta questo giorno…)

    Lo sai che penso che se tua figlia è tanto in gamba il merito è in gran parte dei suoi genitori e questo momento di malinconia ti è concesso, ne hai diritto e quasi quasi mi viene da dire che te lo sei meritato (se capisci il senso buono del termine).

  5. se ti serve riempire un vuoto ti mando Prince ^__^

    la lista da spuntare il Marito la fa acnora adesso e di solito la prepara un bel po' prima, la grande è un piccolo donnino coscienzioso, e voi due vecchisiete teneri a sgniffare la sua partnza

  6. tua figlia é grande e andrà tutto bene, a risentirne sarete voi non Lei!!

  7. Ma che tenerona… comunque la figlia e le amichette sono sicuro che se la caveranno benissimo . Ha fatto bene tuo marito a non scortarle fin sotto al banco del check in ( e magari farsi anche la fila insieme per depositare il bagaglio ) anche se immagino che la tentazione sia stata magari forte…meglio che siano indipendenti… di sicuro avrete accompagnato i vostri figli in viaggi aerei piu' di una volta in gruppi familiari quindi conoscono gia' la trafila aeroportuale … chek-in….sicurezza.. imbarco..etc…  

    Inutile opprimerli sempre, una volta imparato lasciateli andare liberi e tranquilli..  anche quando si impara ad andare in bicicletta prima o poi arriva il momento per i bambini di togliere le anti-estetiche ( ma utili) rotelline laterali di supporto.

     UT(5)

  8. Evvaii!! che tenerezza che mi fai. Quando il mio figlio grande se n'è partito per santofrancisco l'anno scorso mi si è stracciato il cuore nel petto. E dire che stava fuori di casa già da alcuni anni e quando se n'è andato avrei baciato i passi che faceva per uscire di casa … Vdrai che è meno peggio di quanto adesso ti sembri, sicuramente la vacanza che finirà prima che tu te ne accorga, ma anche la trasferta fuori sede per la scuola.

    Coraggio, dai!!! (e poi pensa che stai lavorando per recuperare i sabati mattina ;-)))) )

    /graz

  9. La mia figliola ha detto, quando le ho raccontato di tua figlia: bellissimo. Lo farò anch'io, ma poi vengo ANCHE vi ain camper voi eh… cosa sto a casa a fare??? Vedrai che il giro sola nel mondo sarà bellissimo ma lei sta bene anche con voi. E poi è giusto così. Certo crescono in un lampo

  10. vanno e tornano e non mollano mai. sono i nostri. come il magone, che è nostro pure quello

  11. Certo che… non è che l'anno prossimo tua figlia ha voglia di venire a fare la ragazza alla pari in cascina biodinamica per tenermi i figli le prime due settimane di settembre? È più vicino dell'Inghilterra e si mangia meglio 🙂

  12. Dovete solo essere orgogliosi di lei ma anche di voi!Già per la scelta della meta,non la solita Romagna,Versilia,Spagna etc. si è messa via una parte dei soldi lavorando…e statene certi con voi ci verrà volentieri sempre!!!

  13. bravo Re Mida, quest' uomo ha una grande sensibilità sotto la scorza. Io ho avuto il contrario, la volta che sono partita con armi e bagagli e la tovaglia del corredo in cima alla valigia, a bologna mentre aspettavo il pullmn per l' olanda ho avuto la botta di magone e ho dovuto chiamare mia mamma per spiegarle che si, me ne stavo andando, ma che sarei tornata ogni tanto e non dovevano vederlo come un abbandono ecc. E lei mi ha detto la cosa giusta, che sarei sempre e comunque stata la mia bambina. Quindi il magone l' ho già vissuto dall' altra parte, con i miei mi sto preparando al primo volo da quando sono nati, mi chiedo se per allora sarò pronta.

    Mammamsterdam

  14. esatto FIOR.  l'abbiamo tirata su così, di che ci lamentiamo? ogni volta che siamo andati all'estero l'abbiamo spronata a vivere la vacanza in modo consapevole, volevo che scegliesse lei cosa vedere, come arrivarci, le tessere che fanno risparmiare, dove mangiare….sigh, adesso è pronta x farlo da sola…

    PALUCA  ha 18 anni e 1/2….vorrei dirti che c'è tempo ma a me pare che sia passato un attimo da quando le dicevo di prepararsi il suo zainetto di libriccini e giochi da portare in vacanza….

    ALLE… ti aspetto al varco ehehehehe

    UT5 credimi, mia figlia ha già preso varie volte l'aereo (con la scuola, con l'associazione di volontariato) ma insieme mai…e soprattutto l'ho sempre accompagnata io, x mio marito era la prima volta eheheheh
    bella l'immagine delle rotelline, stamattina gliela ho scritta in un sms e lei mi ha ricordato che gliele ho tolte a tradimento quella volta….

  15. passo qui per caso rimbalzando da Graz in poi…
    mi ci son rispecchiata..
    la mia (17, ne fa 18 a ottobre) è partita da sola (senza nemmeno qualche amica) per Londra, per andare a studiare danza alla Laban…
    ho fatto la madre strafiga moderna fino al chech in, poi ho somatizzato tutto il somatizzabile e ci ho messo due giorni a riprendere un aspetto dignitoso… ma sentendo quanto è felice e ben ambientata (mi risponde i  inglese al telefono ) ti dirò, sono contenta di non averla frenata per le mie paturnie (che già solo saperla in aereo…umammma!)
    le due settimane stan terminando, sabato rientra e tutto sommato anche se egoisticamente non vedo l'ora, sto male all'idea di quanto soffrirà lei a venir via di là (la volta scorsa, al ritorno da una borsa in Olanda, fece scene tipo la pubblicità delle crociere Costa…inconsolabile)… e non so come, ma so che mi ci devo abituare, e poi sì, sempre meglio che sulle spiagge ai festini alcolici
    Un pat pat a una mamma chioccia da una mamma decisamente cozza,
    Buone vacanze!

  16. agh  GRAZ  ti prego nn farmi pensare all'università…un magone alla volta….

    ROSE  anche io razionalmente lo penso…però mi manca proprio tanto….

    MDV(?) già, l'importante però è andare, sereni, tranquilli, fiduciosi, curiosi…e ogni tanto tornare!

    LANTERNA  ma che bella proposta, così, sulla fiducia!!! gliela scrivo subito!!!

    MANU  in effetti quando ho sentito cosa facevano le altre….. se ci avesse chiesto quelle cifre assurde x andare in discoteca tutte le sere….

    MAMMAM la tua mamma è uno degli incontri più belli che ho fatto l'altro anno (anche tu ovviamente), ha raccontato delle cose della sua vita ai ragazzi con un modo così bello che loro la ricordano con affetto.
    mi ha dato un suggerimento che tengo sempre a mente, x cui nn ho dubbi che ti abbia detto così

  17. MADAMA  grazie x il pat pat e buone vacanze anche a te!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...