santa e martire subito

oggi finalmente ho portato le dichiarazioni al commercialista (cogny non spararmi è colpa di Re Mida che non mi firmava la sua)

trovo la moglie e tra una chiacchiera e l'altra vede le varie ricevute dei medici di fine anno, quando mi hanno diagnosticato il cancro: visite, analisi ecc.

la vedo perplessa, la tolgo dall'imbarazzo e le dico che non me le sono inventate per pagare meno tasse, l'anno scorso è successa questa cosa

dice che qualcosa aveva sentito, ma ha chiesto a mia suocera che le ha detto che era una sciocchezza (…….), ha chiesto a cognata Zucca Vuota che non ne sapeva nulla (…….) e ha dedotto che erano chiacchiere.

chiacchiere 'na cippalicca

le racconto brevemente la storia, le due operazioni, le terapie, l'interruzione del ciclo, la radioterapia, ecc
più parlo e più sgrana gli occhi

"guarda che sto benissimo, stai serena"
"mi meraviglia tu come ne parli, se capitasse a me sarei distrutta"
"se capitasse a te saresti distrutta i primi giorni, poi la smetti di frignare e pensi che di qualcosa si deve pur morire, l'importante è vendere cara la pelle"
"questa cosa mi terrorizza, non ce la farei mai"
"credimi che c'è molto di peggio. che capiti a tua figlia ad esempio, oppure invece del tumore una bella malattia che ti fa andar via di testa…….io sto benissimo"

insomma abbiamo parlato un po' ma non sono riuscita a togliermi questa aureola di santa e martire da addosso; la cosa che mi fa sorridere è che la prossima volta che incontra mia suocera questa quasi estranea ne saprà di più di lei…..

Annunci

14 risposte a “santa e martire subito

  1. Che hai la forza di un panzer è vero. Hai saputo costruire un forziere dove mettere tutto quello che ti è cascato addosso per poi andare avanti con la tua vita e viverla davvero. Forse di più. Ci vuole una forza micidiale. Complimenti.

  2. è vero. il peggio c'è sempre. ma non tutti sono come te, disposti a mettere la propria forza al di sopra degli eventi. e tua suocera, (persona davvero particolare eh?) ha dato voce a quello che sei. una persona che ha affrontato apparentemente il suo calvario come se fosse una sciocchezza da superare in fretta. lei non ha avuto voglia di scavare oltre. (avresti rubato troppo tempo e attenzioni) quello lo fai tu e non lo dici. io a inviterei per un tè all'arsenico leggero e le racconterei per filo e per segno. per evitare che gli sconosciuti ne sappiano meno, non per altro! ;D
    scritto troppo, sorry. moglie

  3. quando mi lamento del mio bel duetto, suocera+cognata, mi dovrei invece ricordare di quanto stronze siano le tue!
    Ma forse minimizzano, perchè a loro, fragili e insulse donnicciole, pare impossibile che possa esistere una come te!

  4. affrontare la malattia come hai fatto tu, con fierezza e forza, ti mette addosso tuo malgrado l'aureola, e se fossi in te non tenterei di toglierla, è fatica sprecata, perchè se è vero che c'è di peggio, è anche vero che pochi affrontano la malattia alla tua maniera e le persone vedono e sentono ciò che tu sei.

    oserei ricordarti che c'è gente che ha un piede nella fossa e uno sulla saponetta per un solo raffreddore

    suocera e cognata danno la misura delle persone che sono…

    ti abbraccio
    Franci

  5. eddai, Emily, su, fatti ammirare per la tua tenacia e la tua capacità di controllare la paura, che non è davvero da tutti.
    Mentre sto scrivendo mi sorge il dubbio che tu sia una di quelle persone che, a ricevere complimenti di qualunque tipo, minimizza al volo perché travolta dal disagio.
    Sbaglio?

  6. Ti… illumini d'immenso.

    cogny

  7. ROSE …. questa forza ce l'hanno tutte le donne, soprattutto quelle che hanno figli che hanno bisogno di essere rassicurati…..

    MDV  mia suocera è una donna incapace di provare affetto x chiunque, passa la sua vita ad accumulare cose probabilmente x sentirsi al sicuro, nn so, questo a scapito dei rapporti umani. (ma che dici, scritto troppo????)

    MAMMATUTTOFARE  con mia cognata c'è un'antica rivalità (tutta sua xkè io nn mi sono mai sentita in competizione) colpevole suo padre, mio suocero, che a dire di mia cognata amava di più la nuora della figlia. niente vero ovviamente, solo che andavamo più d'accordo, ma il bene nn era in discussione. spero che nn sia così anche x te!

     

  8. devo dire che nel tuo dialogo hai sintetizzato benissimo quello che penso sempre pure io e che cerco di comunicare alle persone…ora sono quasi nella fase opposta, cioè che cerco di "preoccuparli" un pochetto, perché se ne approfittano quasi che "sto bene" nonostante il cancro 😉

  9. E' normale, la reazione è normale, come è normale reagire facendo finta di nulla, sdrammatizzando il tutto, finchè siamo qui a parlarne va bene, va bene così

  10. FRANCI  mi hai fatto morir da ridere con quella espressione della saponetta….continuo a sghignazzare in modo poco professionale……

    JULLALLA  è vero mi mette a disagio xkè ho conosciuto un sacco di donne che hanno problemi più gravi dei miei che affrontano tutto in maniera più consapevole, io di fondo rimango una spavalda cialtrona

    COGNYYYYYYYYYYYY  nn mi pare vero che ci vediamoooooooooooo 

  11. Vogliamo i  santini!!
    Un abbraccio alla Santa…
    Selene63

  12. Sicuramente come dici tu ci sono persone che stanno peggio di te ma ciò non toglie che il modo in cui stai affrontando qualcosa che avrebbe messo ko psicologicamente molta gente ti fa onore e merita tutto il nostro rispetto.
    Seriamente!

  13. Senti, abbella, tu non sarai santa nè martire che francamente non ti ci vedo nei panni nè dell'una nè dell'altra ma fammi dire che ti sei presentata qua sabato sera dopo praticamente un semestre al napalm e con un dito del piede rotto e non l'avessi saputo non l'avrei certo detto.

    Non ti sei mai commiserata, non hai mai perso un colpo, ed hai sempre visto più il lato positivo che il resto. O per lo meno questo è quello che hai mostrato al mondo, se poi hai passato il tempo libero nascosta nell'armadio con la coperta sulla testa ed il barattolo di nutella in mano (cit.) da fuori proprio non si è detto.

    E non proprio tutti tutti fanno così …. io per esempio mi sarei lamentata a voce così alta che mi avresti sentita anche senza telefono … :-))

    /graz

  14. Santa subito?
    …..mmh quasi subito che ogni tanto ti parte l'embolo e scaraventi qualche innocente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...