una giornata perfetta (mal che si vuole non duole)

siamo tornati da poco da torino.
se dovessi dare una definizione di paradiso la fiera del libro ci andrebbe vicino: se togliamo tutti quelli che vogliono farmi fare l'ennesimo corso per la memoria, aggiungiamo qualche panchina qua e là, e mettiamo qualche gabinetto in più direi che è proprio il paradiso

siamo partiti sabato pomeriggio, dopo corse concitate, e siamo arrivati a torino alla sera e mi aspettava un invito a pranzo eccezionale: da GRAZ!!!!
signuruzzu che cuoca!!!! abbiamo spazzolato tutto senza ritegno!!!
quando ci siamo alzati da tavola era l'una passata….argghhh!!!!
che splendida serata, anche questo incontro è uno dei bellissimi regali di questo blog

oggi tutto il giorno in fiera: mi sono presa il libro di marco presta, un calcio in bocca fa miracoli, e me lo sono fatta firmare….wowow: Re Mida invece si è preso quello di balasso e  sono andata io a farglielo firmare….

poi mi sono ascoltata ruggeri e pure la daria bignardi, che mi piace quando conduce in televisione ma i suoi libri mi lasciano un po' freddina. e poi ho preso le guide della lonely planet che mi serviranno questa estate. figlia grande i test di ammissione all'università. figlio piccolo un libro sull'adolescenza.

insomma, ce ne è per tutti i gusti…..

insomma una giornata perfetta, ho avuto un sorriso stampato in faccia per tutto il tempo.

a parte quando ho dato un'occhiata al mio piede, gonfio e dolorante…..Re Mida mi ha caricato di peso in macchina con buona pace di tutti gli stand che mi mancavano sigh!

così non sono riuscita a conoscere Gloria (alchimista in libertà), ma questo è l'unico neo della giornata.

Annunci

13 risposte a “una giornata perfetta (mal che si vuole non duole)

  1. L amia figliola è tornata entusiasta, ocn un libro per me (avevo avuto un buono per un libro alla festa della mamma); forte la figliola ha anche azzeccatoil libro. Ha tormentato suo padre finchè non le ha assicurato che l'anno prossimo ci andiamo in camper almeno due giorni…

  2. Ruggeri… più invecchia e più le sue canzoni mi piacciono. L'hai ascoltato cantare o parlare?
    La Bignardi non l'ho mai letta, anch'io trovo le sue interviste interessanti però lei mi sembra un poco troppo controllata, "freddina" appunto.
    Sì, concordo: in paradiso ci devono essere tanti libri, almeno per passare il tempo -eterno-. Io mi porterò dietro anche i miei, che continuo a comprare senza avere tempo per leggerli…Buona settimana e occhio al piedino!
    La Luna Nera

  3. p.s.: sì, do per scontato di andarci in paradiso. ci mancherebbe altro, i libri sono di carta e il fuoco infernale non conciglierebbe!
    La Luna Nera

  4. Dev'essere veramente bella!!!Allora mi tengo libera per l'anno prossima…magari risparmio un po' perchè con tutte queste spese tanti scambi tra amiche,e gli economici!!!
    La Bignardi mi piace quando intervista nei libri un po' meno,ma ho letto solo il primo e la rubrica che tiene su Vanity Fair!

  5. Bello l'incontro blogger!

    Al salone non sono mai andata,una volta per il lavoro, una volta princ epiccolo e poi il calcioe adesso Bibma…..faccaimo così il rpossimo anno mi faccio trovare al casello di novara, mi carichi e vengo con voi

  6. Il libro di Presta lo sto leggendo per tutto il resto rosico rosico rosico

  7. ROSE  in camper è un po' un casino, bisogna organizzarlo meglio, stavolta siamo andati in albergo ma l'anno prossimo ci andiamo insieme!

    LA LUNA NERA nn conosco molto il nuovo repertorio di ruggeri, il vecchio mi piaceva cmq è stata un bell'incontro, ha presentato il suo libro. se nn avesse passato tutto il tempo a tormentarsi il naso sarei stata attenta a quello che diceva….

    MANU  esatto….io ho letto entrambi i libri ma nn mi hanno entusismato, mentre mi piace quando intervista e scrive articoli. era intervistata da silvia avallone, altra scrittrice che mi lascia perplessa

    AGRI  fatta!!!! nn si può perdere, te lo assicuro

    DELPHINE  i dicono che è molto bello! a me fanno tanta compagnia e spesso mi strappano la risata alla mattina quei due conigli!

  8. anche io vorrei proprio andarci al salone del libro…. ma in questi ultimi anni ho sempre qualche intoppo… ma tu, nonostante il piede, hai passato una bellissima giornata, si fa così!

  9. l'ho già scritto dillà, incontrare il sorellame è fantastico! e mi vi immagino davvero! avrei comprato presta pur'io. ho letto solo il primo della bignardi e avendo perso mamma da poco ed essendo entrambe della stessa zona …mi ci sono ritrovata, anche se, sì…troppo misurata. il salone del libro si sovrapponeva alla musica. ora che sembra di no…lo metterò in programma. torino mai vista mai.

  10. meravigliose queste giornate che ti lasciano un sorriso ebete stampato in faccia…ma quanto ci ricaricano???

  11. INVIDIA, INVIDIA, solo tanta INVIDIA…

  12. che bello!!! e si, pure un po' di invida, ma buona, giuro!

  13. ILMARE  già, poi il male passa la giornata resta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...