assassina involontaria

a novembre figlio piccolo raccatta per strada un gattino. Lo teniamo solo finchè non troviamo il proprietario…..come immaginavo questa micia non ha più sloggiato, con buona pace dell'altro felino, sclero, che non gradisce per niente questa intrusa. Per mesi ha avuto il raffreddore e ha sporcato col suo moccio tutto quello che trovava e per questo le è stato affibbiato il nome di moccia

questa gatta fa una montagna di malanni e poi ti guarda con quella faccetta da innocentina: tre sere fa è riuscita ad andare in cantina e ha fatto cadere delle bottiglie di vino: per fortuna Re Mida era in ufficio, abbiamo pulito tutto e nessuno lo saprà mai che fine hanno fatto le sue preziose bottiglie di aglianico

con l'arrivo della primavera la signorina smania per uscire: in giardino si aggira come uno squalo pronto a colpire lo stupido cane, quindi l'unica via è fare come sclero passare dai tetti. più volte abbiamo pensato di insegnarglielo ma figlio piccolo nel suo ruolo da genitore della gatta va in crisi di pianto per il terrore di quello che può succederle (dura la vita dei genitori ehehehe)

comunque la gatta non si fa problemi e tenta con tutti i modi di uscire: la settimana scorsa si è letteralmente lanciata dalla finestra della camera di figlia grande: le camere sono al secondo piano e la micia fa un volo direttamente in bocca al cane.
urlo della figlia, corsa giù per le scale, strizzata di orecchie al cane perchè molli la presa sul gatto

aiuto

domenica figlio piccolo sente un baccano infernale proveniente dal mio bagno: si precipita per vedere la micia a metà sulla finestra a sbalzo: è rimasta incastrata e miagola da straziare

stamattina sto caricando la lavatrice e lei mi gira intorano: annusa, gioca con i lacci della tuta, poi non la vedo più
chiudo lo sportello, la preparo per farla partire stasera visto che ho la bioraria.
esco dalla lavanderia
poi un pensiero all'angolo della mente
torno dentro e apro lo sportello, schizza fuori moccia

ussignur

Annunci

11 risposte a “assassina involontaria

  1. Si, ma preterintenzionale e adesso con il processo breve ti assolvono pure e ti spicci.

    Oddio, mi sembri Graz con la cana bionda e io con Orso, mannaggia ai cuccioli impiccioni e avventurosi.

    Mammamsterdam

  2. eppero' se l'é vista brutta!!!

  3. Moccia comunque è un nome bellissimo 🙂

  4. oddio che angoscia!
    ad una mia amica è capitato, sua mamma ha lavato le lenzuola e quando hanno aperto la lavatrice… aargh! si sono trovate la sorpresa della gatta lessata…
    sto male solo al pensiero!

    Scarlett

  5. le sono rimaste cinque vite…speriamo che se le tenga da parte in modo giudizioso

  6. ussignur davvero… per un pelo facevi un bucato di gatto….

  7. Ma perchè i gatti hanno questa insana passione per il pericolo?!
    Anche il mio Oscar amava gironzolarmi intorno quando caricavo la lavatrice. Non l'ho mai chiuso dentro ma una volta mi è saltato sulle gambe e ha iniziato ad arrampicarsi mentre preparavo l'ammorbidente…dato che ha infilato per bene le unghie nelle mie gambe io per la sorpresa ho fatto cadere l'ammorbidente…mamma mia, non sai che macello per lavar via l'ammorbidente dalle orecchie del gatto, che per di più era anche a pelo lungo!! Senza contare che temevo si infeltrisse…

  8. moccia lo vedo bene come un gatto attaccato ai ma…

  9. Purtroppo i gatti son così: in 5 anni ho collezionato una minaccia d'aborto, una mastite, una cistite psicosomatica e una vera, una mandibola lussata e due avvelenamenti.
    Ma l'hai sterilizzata? Si calmano molto.

  10. Ahahhahaha!!!Avrà imparato la lezione!?!?!?Fantastica questa gatta!!!

  11. mi hai fatto scompisciare… in questo lunedì serviva proprio… 
    che valga anche da voi che gli animali assomigliano ai padroni…. 
    Ke

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...