l’ultimo ciclo

venerdi pomeriggio, sono in ufficio che tento di leggere (figurarsi capire!) un contratto.
ma li scrivono in caratteri sempre più piccoli?

ho un martello pneumatico che batte in testa e un pirhana che fa a pezzettini il mio utero: in parole povere il ciclo mi sta massacrando, ma sarà per l'ultima volta
appena finito comincerò con la puntura che blocca le mie ovaie e mi manderà in menopausa: la pastiglia antitumorale l'ho già cominciata. le ho dato un bacio e le ho detto: "vai e combatti il mostro…." speriamo che faccia il suo sporco lavoro, è la prima di 1860, le ci voleva un po' di incoraggiamento

entra una delle ragazze con delle carte, mi vede sofferente e mi chiede che succede

"ma prendi una pastiglia!"
"ne prendo già per altre cose, non voglio vivere di pastiglie….e poi sono le ultime, voglio stare male da ricordarmelo quando le rimpiangerò…."

la voce si spezza, mi si inumidiscono gli occhi, fare la sbruffona non sempre mi riesce. lei esce dall'ufficio chiudendo la porta

dopo pochi minuti arriva Re Mida: entra titubante e mi guarda

mi viene da ridere

meno di mezz'ora fa ha detto che andava in produzione, era in ritardo e non voleva essere chiamato per nessun motivo. La ragazza è andata a chiamarlo e lui è corso di sopra da me

si siede dall'altra parte della scrivania, cerca di sondare se ho avuto brutte notizie, ma quando capisce che è per la cura che devo iniziare smette di fare domande

lo so che mi salverà la vita
lo so che sono stata fortunata
lo so che me la sono cavata con poco
ma faccio fatica ad accettare che devo fare a pezzi la mia femminilità per salvarmi, tutto qui

non mi lamento, ci mancherebbe, ma posso piangere in santa pace?

mi prendo la testa tra le mani e comincio a singhiozzare
mio marito, come tutti gli uomini, odia le lacrime. in ufficio poi….

ma mi prende le mani e appoggia la testa sulla mia.
stiamo li un pezzo, fronte contro fronte, in silenzio, finchè non mi passa

ok lunedi inizio, non voglio perdermi niente del mio futuro

Annunci

32 risposte a “l’ultimo ciclo

  1. Sono commossa, siete meravigliosi e tu sei invincibile.
    L'ultima frase è definitiva.
    Un abbraccio forte.

    Val

  2. mi hai fatto piangere e non è bello perchè oggi ho già pianto tanto per altro.
    Ma ti sono vicina sai??? Si lo sai

  3. Buon nuovo inizio. Buon futuro.

  4. VAL…altro che invincibile….mi sento un guscio di noce in una tempesta….grazie dell'abbraccio

    ROSE brutta giornata? mi dispiace tanto, capitano troppo spesso!!!! lo so che mi sei vicina, è incredibile ma ti sento vicina

    LGO….già inizio. devo proprio smetterla di pensare che è un incubo.

  5. sei una grande Donna ! Via un po' di lacrime che anche quelle fan bene e poi andiamo e combattiamo  – che non ti credere che quelle 1860 pastiglie stiano sole eh noi le sproneremo tutte una a una!! – Chicca

  6. …pensa a quanti 1860 giorni di vita ti regaleranno quelle pillole… E' dura e hai la massima comprensione…il ciclo per legge di natura tra qualche anno se ne sarebbe andato da se ed è il male minore…piangi pure, siamo con te e hai accanto una persona meravigliosa…
    Un abbraccio forte
    Selene63

  7. direi che hai il sacrosanto diritto che ti girino la balle….un abbraccione

  8. sei una donna fantastica, forza e coraggio che hai accanto una persona che ti Ama, e pensa che questo ti aiuterà ad essere  presente per lungo, ma lungo tempo!!
    ti abbraccio forte!! tvb

  9. non posso fare a meno di chiedermi quando mio marito imparerà ad accettare così il mio pianto.
    immagino che anche il tuo ci abbia messo un po', ma è un risultato grandissimo di una coppia grandissima.
    avanti tutta!
    un abbraccio
    my

  10. leggo il tuo blog da un po' e ultimamente mi piace leggere di questo tuo marito che sta imparando ad essere presente. e poi… si, mi hai commossa.

  11. piangi, preoccupati, in@cazzati.
    con la testa appoggiata sulla testa di chi ami, talvolta viene pure meglio.
    e poi vai avanti.

  12. Dai Emily, non si perde la femminilità per qualche pasticca e la menopausa! Tu sei tutta donna!!!!Tien duro!!!
    deb

  13. Caspita. Pensa che io, nel delirio dei primi tempi, mi sono sentita "sprotetta" perché non avevo nessuna pastiglietta da prendere per proteggermi dalle recidive…Anche grazie ai vostri blog ho capito che il gesto quotidiano e costante di prendere la pastiglia per 5 anni ha un peso notevole per una persona che sta cercando di ricominciare a vivere. So che è una magra consolazione, ma conosco molte persone che fanno la tua stessa cura ormonale per combattere il cancro e dimostrano femminilità da vendere…Un abbraccio. J

  14. In bocca al lupo, un abbraccio fortissimo!
    LaStancaSylvie

  15. Ehi, non sei una roccia, sei una donna che deve affrontare un nuovo capitolo, è normalissimo il tuo sfogo. Ma non sei sola. Remida ha dimostrato una sensibilità unica. Insieme affronterete tutto!

  16. grazie CHICCA…. io le do un bacio ogni mattina prima di prenderla….

    ma no SELENE mi lamento x niente, sono fortunata e lo so benissimo….ogni tanto sbarello ma poi torno in pista…

    AGRI  mi girano, poi mi confronto e mi vergogno.

    ALLE  già, gli uomini, hanno un ruolo così importante in queste cose….chissà se  se ne rendono conto

    un po'???? MY ci ha messo una vita!!!! sono 30 anni che stiamo insieme! fino a poco fa disprezzava il mio pianto ( rarissimo tra l'altro)

  17. Piccola Emily un bacio grande…lo senti? E' arrivato?

    Spero di sì, extramamma

  18. …e ora sto piangendo anch'io con te…..

    ti sono molto vicina, credimi se ti dico che ogni giorno ho un pensiero per te……

    Dai, forza…insieme all'amore di Re Mida e al calore della tua famiglia ce la farai…..

    Deborah pd – che non commentava da una vita, ma ti legge sempre 😉

  19. qualche volta serve aver la spalla del proprio marito…
    un abbraccio e tieni botta, e' la femminilita' la avrai probabilmente indietro dopo la battaglia, ma salvar la pelle é impagabile

  20. Siete una bellissima coppia, e questo non ve lo può portare via nessuno.
    1860 in bocca al lupo e un abbraccio gigante
    loe

  21. BUNNICOLA  questa cosa è talmente recente da sorprendermi ancora…..

    JULLALA  ho altra scelta? si va avanti e marsh!

    DEEEEEEEB lo so…lo so…lo so….ma è lo stesso motivo x cui nessuna donna sana di mente si rapa a zero e si veste con una tunica….tutte noi abbiamo bisogno di sentirci donne! ma hai ragione…

    JULIA  è un altro punto di vista….però così nn lo dimentichi mai, nemmeno x un giorno. ogni mattina mi alzo e il mio primo pensiero è la pastiglia, ho paura di dimenticarmene….però hai ragine, il pensiero che l'accompagna è "vai e uccidi……" di sicuro mi fa sentire protetta!

    STANCA…. grazie dell'abbraccio

    ILMARE è vero, nn so come avrei fatto ad affrontare tutto questo da sola

  22. questi compagni, chi lo direbbe, eh? avanti così emily, avanti così, pezzetto pezzetto, pillola pillola, passo passo.
    verso tutto il futuro!
    un abbraccio forte

  23. La menopausa arriva e lo sappiamo tutte, solo che arriva ad un certo punto e con una certa gradualità e senza che tu faccia niente di speciale, anzi in molti casi si fa il possibile per non farla arrivare.

    Assumere un farmaco è una cosa che fai volontariamente, in effetti potresti sempre decidere di non farlo, sensato o meno che sia, e quando questa cosa equivale a premere un bottone che ti fa entrare in menopausa … ecco questa dev'essere una cosa proprio speciale le cui implicazioni non riesco a valutare fino in fondo.

    Ma sono passata / sto passando attraverso la menopausa e ti posso dire che non è il mostro che sembra.

    E' un fastidio, e te lo dice una che con il caldo ci sta andando ai pazzi; è un rollercoaster emozionale che oggi ti fa sentire uno sterco viaggiante e domani non riesci a capire che diamine avevi da lamentarti; è una lotta contro la bilancia peggio di quel che tu potevi ricordarti. Tutto vero.

    Ma non è la fine della tua femminilità perchè quella sta nella tua testa più che nelle tue ovaie.

    Wide scriveva del calo di libido ed io sto ancora mettendo insieme i pensieri al riguardo ma per il momento sarò originale 😉 e dirò che  la libido femminile è faccenda assai sottile che va a farsi benedire di fronte ad un sacco di altre situazioni, mica solo la menopausa fisiologica o chimica che sia.

    E sono sicura che non occorra dirti che non c'è afrodisiaco migliore del tuo compagno che ti sta accanto, ti capisce e ti fa capire che sei sempre tu, con o senza le mestruazioni.

    Quindi coraggio, lascia che i farmaci facciano il loro dovere. Non sarà una scampagnata ma … il resto lo sai già, no?

    Ti abbraccio
    /graz

  24. EXTRAM  si, arriva tutto, sembra incredibile ma arriva tutto

    DEB mi dispiace nn voglio far star male nessuno, è che il blog è proprio una terapia, avere un posto dove buttare i pensieri aiuta tantissimo, condividerli con persone intelligenti e spesso trovare anche risposte alle domande è pazzesco ma è la realtà di questo mondo virtuale.
    grazie del pensiero, mi arriva ogni giorno

    MAMMAOGGILAVORA  ci mancherebbe…..ne ho di cose da fare ancora….la mia pellaccia la venderò cara!!!

    LOE x lungo tempo siamo stati "la coppia d'oro" solo in apparenza….mi sembra incredibile che ci sia veramente

    WIDE  nel caso di mio marito…io proprio nn me lo sarei mai immaginato!

    GRAZ hai ragione, i mostri fanno più paura finchè nn li affronti. ma io ho una paura antica die medicinali, devo essere in punto di morte x prendere un'aspirina. mi ero già informata x andare in menopausa con erbe e decotti, l'idea di farla così mi disturba ma lo so che sto facendo i capricci….girare un po' x i blog mi fa vergognare di questi sfoghi, ma che ci vuoi fare…ognuno vede il suo! x quanto riguarda il sesso di cui parlava wide…..ehhhhhhhh occhio che è qui l'esperta ahahahahah

  25. cara emily ero piì piccola di tua figlia quando  mi hanno diagnosticato un linfoma.anche io sono stata in menopausa forzata, non ho avuto il ciclo per anni, i medici dicevano anche che non sarebbe mai più tornato…a distanza di dieci anni è tornato, prima faceva di testa sua…andava e veniva quando voleva, ora è abbastanza regolare ma soffro di sbalzi di umore tremendi e vivo con la paura-certezza che non potrò mai avere un figlio(ma ringraziando a dio esiste l'adozione, perchè non accetto altri metodi), credo di poter capire cosa significhi rinunciare o peggio assistere allo sgretolamento della propria femminilità…forse per te non ci sarà mai un ritorno del ciclo dato che sei un pò più grande di me, ma tutto passa, e  ti assicuro che poi con il passare degli anni accanto al racconto dei tuoi dolori accosterai i racconti del tuo cambiamento, di tutto ciò che un dolore così grande ti porta alla luce,  queste forme di sofferenza insegnano a tutti, in misura diversa, a leggere aspetti della vita che ingoravamo o peggio ancora sottovalutavamo.
    un abbraccio
    maria

  26. grazie per averci regalato questi minuti della vostra intimità. siete grandi.Laura.ddd

  27. io vado dal mio medico di base tutti i mesi, anche perchè mi sento molto tranquilla, così poi mi prescrive il decapeptyl, il tamoxifene, l'en e non devo fare troppi giri. La puntura si sente, l'ago è grossino, ma poi ti abitui. Non ti proeoccupare, sbalzi d'umore, vampate, insonnia, tutto normale e tutto senza validi rimedi. Ma poi il tempo passa e te ne fai una ragione. Invece del ciclo, la puntura. Tutto qui. Invece di una vita normale, una vita meno normale ma più consapevole, dei limiti, del suo valore, della gioia di avere un marito e dei figli che ti sopportano e supportano.  Ciao.

  28. grazie LANTERNA  ricambio l'abbraccio

    MARIA….. ecco quando leggo storie come la tua mi vergogno dei miei capricci….l'unica cosa che continuo a ripetermi è che x fortuna nn è capitato ai miei figli, o a qualunque altro ragazzo. è una cosa così ingiusta ammalarsi da ragazzi.
    mi dispiace x quello che hai passato, nn è nemmeno paragonabile al mio. grazie x avermelo ricordato. ( e grazie anche x nn aver detto: più vecchia! ahahahah ) un bacio

    LAURA ….. avevo bisogno io di scriverlo…la malinconia passa nel pc e io nn la sento più

    INNOALLAVITA  sei proprio speciale. nn è il massimo avere il sedere bucherellato "da un ago un po' grossino" (aiutooooooo) ma hai ragione, tutto passa. e poi sono sempre stata freddolosa sarà uno spasso avere caldo ogni tanto (che poi nella mia famiglia nessuno le ha avute queste famose vampate…mah vedremo!)

  29. Anch'io facevo brutti pensieri, a distanza di tre mesi dall'inizio mi sono abituata e si è abituato mio marito agli effetti di tamox e decapeptyl (che io faccio trimestralmente). E' normale sentirsi agitate. Ma il lupo è meno cattivo di quello che sembra, davvero. Tutto sommato ci ho fatto l'abitudine, era peggio quando facevo chemiuz…
    Buon viaggio allora. E guarda che non a tutte cade come un pero la libido, a me per esempio l'idea di poterlo fare senza contraccettivo ha fatto l'effetto contrario

  30. non penso di poterti dire qualcosa di utile, ma ti mando un grossissimo abbraccio, e ti ringrazio, perchè con questi tuoi post, amari ma sinceri, mi fai capire alcune persone che sono passate nell'inferno che descrivi.
    Forza cara! al tuo fianco hai un marito ECCCCCEZZZZIONALE!!!!
    MammaTuttoFare

  31. scusa sono sempre in ritardo nel leggerti.
    Oggi sono malata e ho letto tutto.

    Piangi, fai bene. E vai avanti.

    Anche la mia mamma ha finito con le sue cose in modo brusco: le hanno tolto tutto per evitare che le venisse il tumore. Così, dall'oggi al domani. Non  ci ha detto niente e poi "Domani vado in ospedale". 
    Meno male che tu sai esprimere il tuo dolore.

    Ti penso.

    M di MS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...