ma compratelo da sola!!!!!

una delle cose più assurde della mia vita passata in casa con i miei era la spesa per i vestiti.
era praticamente illimitata, sempre e solo vestiti firmati, particolari, ma…eh c'è sempre un ma, dovevo comperarli sempre e solo con mia madre. nel senso che ogni cosa doveva essere approvata, nemmeno un paio di ciabatte usciva dal suo controllo.

è rimasto famoso uno scontro senza esclusioni di colpi quando in vacanza ho comperato un vestitino di cotone bianco: speso 15.000£ ma costatomi una tragedia di un mese, mai messo….adesso riposa come camicia da notte nel mio armadio, non lo butterò via nemmeno quando sarà a brandelli

insomma ho dovuto sposarmi per decidere cosa indossare, salvo poi essere sottoposta a un giudizio feroce ogni volta che andavo a casa dei miei….

quindi per me è inconcepibile che mia figlia mi "obblighi" ad esserci quando deve comprarsi qualcosa…..ma compratelo da sola!!!!

giovedi ha una festa, le ho intimato di prendersi un abitino, le strunzette delle sue compagne scrivono nell'invito "abiti da cerimonia" (ragazze……ma non vi sentite un po' ridicole??? vabbè) e lei a queste feste ci va con i jeans e una camicia.

venerdi è andata a un centro commerciale con le sue amiche, si prova un tubino nero, le sta a pennello, folle spesa di 30€….mi chiama e le dico: "prendilo!!!!", ma torna a casa senza.

sabato è nella grande metropoli con il pseudo morososo, uguale negozio di venerdi perchè è una catena (H&M) si riprova lo stesso abitino, si fotografa anche…ma niente, mamma vieni con me

ieri mi sono decisa, corse incredibili per ricavare un paio d'ore per lei….e finalmente lo ha comperato.

"ma non potevi prendertelo da sola?"

"se tu mi dici ok mi sento sicura….."

oddio….questo ruolo di arbiter elegantiarum non mi si addice proprio……non so cosa avrei dato per poter decidere da sola…..questa legge del contrappasso mi sta un po' stretta

Annunci

22 risposte a “ma compratelo da sola!!!!!

  1. probabilmente lo sai già ma te lo ripeto…hai uno splendido  rapporto con tua figlia…. lo invido per il nostro  futuro (al momento non mi lamento…abbiamo uno splendido rapporto anche noi , ma le mie hanno solo 3 e 6 anni….e visto il rapporto che ho con mia mamma.. tempo il peggio!!) sarà il mio obbiettivo per i pressimi dieci/quindici anni educativi/collosi/scontrosi/amorosi cone le mie figlie!

  2. ma proprio xkè abbiamo un buon rapporto vorrei che fosse più autonoma!!!! tranquilla, se nn dai mai niente x scontato e fai L'ESATTO CONTRARIO  di tua madre farai giusto!!! x il viaggio ti ho risposto nell'altro commento!

  3. guarda che credo non si tratti di non essere autonoma, é che vuole essere tranquilla, eprché sa che tu le dai un giudizio sincero, ecco tutto…trovo la cosa molto bella!!

  4. Lo so è dura trovare il tempo e la voglia di farsi i centri commerciali e/o i negozi per adolescenti, però dai è sempre una soddisfazione sentirsi considerate "consulenti" 🙂 poi se tua figlia è una di quelle che non fa troppe storie per la'bbigliamento non è neppure così una tortura stare lì, perchè immagino che sia veloce a scegliere, ciao baci extramamma

  5. E' un modo di essere complici….anche con Prince che inizia a scelgiere da solo è bello fare acquisti e lui nei nostri confornti è già arguto

  6. ALLE  infatti è quello che dice lei….. ma forse sono io che vivo male questa dipendenza, alla fine è anche un modo x stare insiemeEXTRAMAMMA  infatti nn sopporto più la confusione dei centri commerciali, il caldo, la folla…ok sto diventando vecchia lo so. però hai ragione è un momento di complicità, magari quando nn me lo chiederà più mi mancherà, sgruntAGRI  ma con il maschio nn ho di questi problemi, anzi lui mi tollera solo xkè ho il portafogli!!!!

  7. Io non riesco a mandare da sola la figliola a prendere un bel niente nonostante la spinga proprio…. Non capisco se è perchè con la mamma il portafoglio è sempre un pochino più disponibile… ma non credo perchè in fondo proprio non pretende niente! Eppure siccome è sempre una tragedia fare giri per comprare cose a lei sarei così contenta di evitarlo!!! PAtrizia

  8. Al di la del fatto che si trattava  di un abito credo che sia una cosa bella condividere insieme delle scelte. Potrebbe sembrare una stupidata ma anche in queste banalità ci trovo l'unione di una famiglia.Stefania mamma di Vittoria

  9. Ecco chi mi ricordi! Il birichino di papà! Non so se hai letto questo libro d'infanzia che parla di una ragazza diciamo libera e bella… 😉 Nel secondo libro della serie le capita di generare La Primogenita Perfetta. Opposta in tutto a lei. E non se ne capaciterà maihttp://www.anobii.com/books/Il_birichino_di_pap%C3%A0/01a485d157a64e65fb/

  10. PAT nn credo sia una questione di portafogli xkè lei è molto economa e di solito ne ha di più di me in portafogli ahahahhaSTEFANIA  riuscirei a godermi questa cosa se nn mi sentissi come mia madre, impicciona e oppressiva. lo so che nn sono mia madre ma mi mette a disagio anche darle dei consigli, mi sembra sempre di manipolarla. lo so è un problema assurdo, lei nn è me, nn so quando la smetterò con queste paranoie. insomma devo imparare a rilassarmi, ho sempre paura di sbagliare con i figli!LAYLA  nn consoco questo libro ed è strano xkè io leggevo tantissimo anche da ragazzina x cui adesso volo in libreria o in biblioteca e vediamo se lo trovo. grazie x la segnalazione!

  11. Eccheppalle, senti, io mi diverto ad andare per vestiti con le amiche, anche se abbiamo gusti diversi, anche se poi compriamo cose opposte. E pure con mia madre mi divertivo.Mi sembri mio marito quando gli proponevo di andare l mercato perché era una bella giornata e dopo il mercato ti mangi una cosetta nei caffé e ci siamo fatti una bella passeggiata in bici e chiacchierato. E lui una volta mi ha chiesto: senti, ma io la spesa da solo riesco a farla, può essere che tu abbia bisogno di me per andare al mercato? Eccerto, è come una git.a insieme Ah, capisco, quality time.(Ed era prima di sposarlo, l'ho pure sposato per riformarlo uno così ti rendi conto).Ecco, non farmi il Berend della situazione per picere, scordati che sei la mamma e divertitevi e fatti offrire il caff're al Pedrocchi, punto.

  12. Tu non avevi libertà di scelta e comprarti un vestito era una lotta, mentre per tua figlia è un piacere da condividere con una persona di cui si fida, al tuo posto ne sarei contenta!
    Ciao!

  13. Io ancora oggi se ho mia madre dietro in una boutique divento incazzosa nel giro di 5 minuti. Non sono mai dico mai andata a fare acquisti con lei. All'epoca tanto lei preferiva fare altro e io alla fine mi sono abituata.Però a me piacerebbe andare con Buddina quando sarà grande. Ogni tanto, neh?M di MS

  14. ma lei ha avuto la libertà di scegliere. e ha scelto te!

  15. Io dovrei andare a comprarmi qualche vestito nuovo. Accompagni anche me? 🙂

  16. Punto primo: meno paranoie piu’shopping.
    Punto secondo: i figli non vengono mai su come vorremmo ( Tu e tua madre a questo punto dovreste esservene fatte una ragione…).
    Punto terzo: tu non sei tua madre ( io non sono la mia anche se ogni tanto la sua voce esce dalle mie labbra) tua figlia non e’ te. Rendi questo rapporto unico, il passato infilalo nel gabinetto e tira l’ acqua.
    Un abbraccio
    Gloria

  17. Anche lord fenner mi comprava e supervisionava tutto l'abbigliamento, solo lei deciva quello che mi stava bene e quello che invece secondo lei non mi stava bene, solo lei era giudice supremo del mio look e quando qualche volta mi compravo qualcosa da sola mi stava certamente da schifo!!Adesso che sono autonoma sono sempre vestita male a parer suo.Ma io e te non siamo cresciute con 2 mamme-amiche alle quali ci siamo sempre ribellate.Figlia piccola ti considera un'amica e ha stima/fiducia di te, andare a fare compere con te vuole dire semplicemente andare con un'amica della quale ci si fida, non è una questione di decidere da sola, figlia piccola ha già acquisito questa autonomia ma è proprio il rapporto che è diverso, infatti mi sembra che andare a fare shopping con te per figlia piccola sia un piacere non un dovere come lo era ai nostri tempi.Roby

  18. MAMMAM  ehm…in effetti mi sono riconosciuta in tuo marito….hai ragione devo rilassarmi! è che ho semre paura di manipolarla, nn so come spiegarmiDIAMANTE è vero hai ragione e ci tengo che sia libera di scegliereM di MS e dopo ricordati di raccontarmi, xkè anche tu sei un bel peperino….io ho sempre paura di impormi, di farle fare quello che voglio io, ma lo so è un mio problemaJULLALLA  hai ragione e sai una cosa? alla fine sono felice che mi scelgaMAMMMAFELICE  grrrrrrrr facciamo anche la spiritosa!GLORIA  verissimo, è che quando ho saputo che era una femmina sono partita molto carica di cose da nn fare….e spesso risolvo le cose facendo il contrario di mia madre….invece di proporre un modello positivoROBY  tra le nostre mamme è una bella guerra a chi è più impositiva, ma se si è ammorbidita la mia c'è speranza anche x la tua. ieri sera mi ha chiesto da dove arriva tutta questa saggezza ( i soliti discorsi sul marito di mia sorella…) e io le ho detto che sto x fondare una nuova religione, che si prepari ad aderire eheheheheh

  19. Avevo iniziato a scrivere qualcosa ieri sera ma mi stavo addormentando sulla tastiera e stava venendo fuori un commento che ti avrebbe convinta del fatto che uso droghe pesanti. In effetti forse avrei dovuto lasciarlo …. ;-)Anche la princi fa acquisti praticamente solo con la mia consulenza e, lasciamelo dire, è un pò un casino perchè è veramente susciettibile: è sufficiente che io alzi un sopracciglio e subito cambia idea. Non è tanto vero il contrario perchè se io dico che la tale cosa è bella non è affatto detto che lei sia d'accordo. Ora, dopo anni,quando le faccio qualche regalo spesso riesco cose che le piacciono ma un tempo era dura come il ferro.Mi sono sempre dovuta sorvegliare molto attentamente dunque perchè non voglio influenzare le sue scelte più di tanto, ho sempre desiderato che sviluppasse un suo proprio gusto personale. Alle volte vedevo che una cosa le piaceva parecchio e le dicevo che stava bene anche se non mi piaceva molto. Ancora oggi intervengo con pareri negativi solo quando la situazione proprio è disperata. In passato ho lasciato che comprasse capi che se ci ripenso oggi mi vengono ancora i vermi.Come nel periodo squatter che non te lo voglio dire come andava conciata!!Ma credo che il sistema abbia pagato perchè oggi lei è abbastanza sicura del suo aspetto, non è mai banale e non sceglie quasi mai prodotti mainstream. Fatalmente ha uno stile che io condivido e che trovo le stia bene, io c'entro senz'altro ma solo fino ad un certo punto.E debbo dirti che finalmente l'esperienza di fare acquisti insieme è davvero una passeggiata gradevole (non fosse che il portafoglio è il mio …)/graz

  20. esatto GRAZ hai detto tutto. basta un soppracciglio un po' alzato che lei subito si sente insicura….io voglio che lei sviluppi un suo stile, nn voglio che si uniformi alle altre solo x farsi accettare dal branco, ma il vestito è una maschera e nn voglio che diventi una maschera che nn le appartiene, e poi devo ammetterlo, mi pesa darle l'ok se nn sono d'accordo ( come la mettiamo quando sarà ora di capi scollati, o di mini troppo mini??, sarò capace di mordermi la lingua?)insomma io ci scherzo ma qui mi gioco la mia autorevolezza di madre! 

  21. dai tempo al tempo emily, anch'io ero così, non andavo a comprarmi da vestire senza mia mamma perchè volevo sempre la sua approvazione, adesso sono la persona più sicura che possa esserci, (anche troppo a volte) e quindi porta pazienza dai, le stai dando tutti gli strumenti, abbi fede che li userà quando si sentirà sicura.

  22. Posto che l'ultima parola è sempre la mia, avere mia madre dietro (anche adesso che ho 27 anni) per comprare qualche vestito (magari per un'occasione e non cose di tutti i giorni) mi fa sentire più sicura.In realtà anche avere il mio compagno: insomma, sono le persone dai gusti fidati, e ancora di più sono quelli che non mi dicono che una cosa mi sta bene se così non è.Qualche volta grazie a loro ho anche osato qualcosa che mi sembrava si carino, ma poco adatto a me.Ho trovato il modo di metterlo (che comunque son persone sobrie anche loro, quindi non avrebbero mai scelto cose strane) e anzi, ne sono rimasta felice.Ultimo acquisto di questo genere, proprio un tubino nero estivo che per la prima volta mi ha fatto scoprire le gambe dal ginocchio in giù 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...