cose incredibili che diventano normali

scena di qualche anno fa.
io voglio andare al cinema con Re Mida, glielo chiedo, poi lo prego, poi lo imploro. lui fa una smorfia, dice che ci penserà, ma non vuole vedere film noiosi e cervellotici (quelli che piacciono a me secondo lui) che me lo dice all'ultimo momento, poi dopo averglielo ricordato ogni giorno, quando finalmente arriva la sera, baby sitter pagata, mi urla che lui ha da fare, non sta mica pettinando bambole, cosa vuoi saperne tu nel tuo mondo dorato senza pensieri. stronzo. avrei dovuto andarci da sola. o con un'amica. o con un amico. e invece diventavo piagnucolosa, e poi incameravo un rancore tale da avvelenare tutto per mesi

una settimana fa vado al cinema con figlia grande; LUI mi dice che la settimana prossima potremo andarci io e lui. certo, dico, ma non ci credo neanche per sogno

oggi è stata una giornata allucinante, sono le 19.00 e siamo ancora in ufficio, lui mi dice che è così stanco che non vede l'ora di andare a letto.

"e pensare che volevi andare al cinema stasera"

"è vero! dai andiamo a casa e alle 20 siamo al cinema"

"ma devo ancora preparare la cena, e poi è tardi, dai andiamo un'altra volta, non so nemmeno che film fanno…magari non c'è nulla che ti piace…."

"ma che ti frega della cena? scalda qualcosa per i ragazzi e partiamo, qualcosa troveremo che ci va di vedere, intanto andiamo…."

la verità è che non ne ho nessuna voglia, faccio un altro paio di tentativi di rimandare, ma non vuole sentire ragioni, dopo mezz'ora di corse si riparte. alla fine guardiamo un film a caso e ci divertiamo tantissimo, parla di viaggi e di ragazzi, ci sono tutti i posti che abbiamo visto insieme.

fatalità, in una scena finale si parla di treni che passano due volte…….forse siamo davvero saltati di nuovo sul treno

Annunci

21 risposte a “cose incredibili che diventano normali

  1. Bene. Molto molto bene. Mi piace anche il tono vagamente stupito e incredulo che hai quando scrivi questi post. Credici. E' cambiato anche lui.PAtrizia

  2. Si, capisco che fai fatica a crederci e che non sempre ti torna comodo, ma prova a rilassarti e goditelo così com'è, che in questi giorni sto solo pensando alla caducità delle cose ed ho deciso di godermi almeno la mia famiglia così com'è e senza paranoie.Mammamsterdm

  3. cara emily, ti leggo sempre ed è ora che ti ricordi tutta la mia stima!!!continua così!

  4. 'mo basta con queste scenette idilliache eh…tu mi vuoi proprio far schiattare dall'invidia perchè il mio Sconty è come un pokemon all'ultimo livello e non si evolverà mai come il tuo Remida purtroppo.Comunque sia cogli l'attimo e goditi il momento, anche se penso che da certe consapevolezze non si possa tornare indietro (nel senso che secondo me, a parte casi occasionali, remida non può regredire alla situazione precedente…per cui adesso ti devi sorbire a vita il marito perfetto, tutto zucchero e attenzioni . Si può fare, no?)

  5. Pensa che sono 3 giorni che ci diciamo: " domani sera andiamo al cinema", ma quando arriva sera, accampiamo mille scuse per non andarci, sarà la primavera ma ho una spossatezza incredibile.Visto che si parla di treni figurati, dal 16 al 18 aprile volevamo farci un giro a Torino, perchè non venite anche voi? Noi in albergo voi in camper così ognuno ha la sua indipendenza, mi piacerebbe proprio.Roby

  6. ah ah ah ah  LVB mi hai fatto schiantare con il pokemon all'ultimo livello che non si evolverà mai!!! avevo proprio bisogno di una grossa risata oggi!!! Patrizia

  7. azzardo una tesi: ora lui ti considera sua complice e non sua antagonista.Avanti cosi'!

  8. Ma come hai fatto a sopportarlo per tutto quel tempo????Sei veramente tosta… Ora goditi il momento :-)Monica

  9. io credo che un uomo attaccato al lavoro come (era) lui sia rimasto "shoccato" dalla crisi, che abbia capito che avrebbe potuto (e magari potrebbe) perdere tutto da un momento all'altro e che abbia fatto un gran lavoro di introspezione dopo essersi guardato in giro e aver colto i segnali d'insoddisfazione e rabbia che gli mandavi. Tutto questo l'ha fatto cambiare e si è reso conto che ciò che conta davvero siete solo tu e i ragazzi.Stare bene insieme dopo tanti anni è bellissimo!

  10. l'impressione che date dal di fuori è proprio quella… mi sa che ci siete saliti sì, su quel treno!

  11. credici, goditi il momento e assaporalo fino in fondo che scalda l'anima!!

  12. sono cambiati gli ideali politici, sono cambiate le priorità… sì, tutto quadra, per come la vedo io.fortunatamente il treno è ripassato. occhio a starci sopra, ora.

  13. PAT…..si hai ragione, ma sono stata sulle difensive x una montagna di tempo. lo guardo sempre con sospetto, e la cosa più antipatica è che spesso lo metto alla prova. si è cambiato….ma può tornare tutto come prima. e adesso che l'ho promesso dovrò anche fare la fatica di trovarmi un amante!MAMMAM  eggià. quando succede qualcosa di tremendo ti rendi conto che hai perso un sacco di tempo in pippe mentali. lo so. lo so, lo so. ma ho passato tanto tempo a costruirmi una corazza x nn sentire più male che spesso mi accorgo nn sento nemmeno più le cose belleut3 grazie! la tua stima mi piace, cerca di chiudere un occhio su tutte le sciocchezze che faccio ehehehheLVB il problema è che si può tornare indietro, eccome….e se ho didimparato a difendermi saranno azzi amari. e altro che scene idialliache, ieri sera nn avevo nessuna voglia di uscire!!! e nn è vero che tuo marito è all'ultimo stadio, anche lui sta facendo i suoi piccoli passi…ROBY  che bella torino, ci è rimasta nel cuore! pensa che figlia grande voleva tornarci da sola queste vacanze di pasqua! passo la notizia al boss e ti faccio sapere….questa domenica lo metto sotto a lavorare, nn vi conviene passare da casa mia eheheheh

  14. Ti corteggia, ti corteggia!uau!!!!M di MS

  15. Direi che è stato bellissimo….bravo RE Mida che ogni tanto mette giù l'asso

  16. vi invidio, sai?ho 21 anni, e i miei si stanno separando. o forse si sono gia separati, chissa. mio padre per ora (o per sempre) non abita piu con noi, mia mamma è casalinga, quindi è piombata nella disperazione piu totale. quasi 30 anni di matrimonio buttati cosi. non era meglio capire che l'amore non era quello di prima e stare a casa con la famiglia unita? a quanto pare no. io soffro per mia mamma, per quando la vedo piangere, per quando la sento dire che la notte si sveglia, allunga la mano nel letto e mio padre non c'è.soffro per lei quando sente tutti i pettegolezzi che la gente mette in giro, quando dicono "il marito di quella lì se ne è andato" anche se non è vero.e a me e a mia sorella tocca sorridere, sempre, anche quando sei stanca e proprio non ne hai voglia. tocca far finta di essere tranquille, anche se mia mamma ci conosce meglio di come ci conosciamo noi stesse, e che stiamo male se ne accorge da come ci giriamo nel letto la notte.credo che dopo anni di matrimonio ci sia un sentimento oltre l'amore passionale dei primi tempi, e credo anche che le esigenze dei tuoi cari siano sempre prima delle tue. ma forse questo lo credo solo io, con i miei 21 anni e la mia poca (nulla) esperienza.scusami emily per questo sfogo, mi sono lasciata prendere un po' la mano… ti auguro tutto il bene, perche leggo invisibilmente il tuo blog da molto tempo, e una famiglia come la tua la vorrei proprio.non c'è problema se non pubblichi il commento, anzi forse meglio, perche chissa che non lo legga anche mia mamma. e se non lo vuoi leggere, pazienza, lo so che e lunghissimo, ma non sai che aiuto è stato.

  17. anzi, se puoi eliminalo il mio commento, và… grazie (l'anonimo di prima)

  18. MAMMAOGGILAVORA  sicuramente. prima ero uno dei tanti problemi, oggi sono una delle poche risorse che gli restano. forse è x quello che sono scettica…MONICA ho resistito ma nn sono fiera di me, mi sono comportata come una bambina piagnucolosa e viziata, mi vedo col senno di poi e nn mi piaccio proprio. mi nascondevo dietro al fatto che nn volevo litigare davanti ai figli, in realtà nn avevo voglia di lottareVALANGEL  il lavoro ha avuto certamente la sua parte, e anche gli ha fatto abbassare la cresta, se così si può direLERINNI  speriamo di nn essere scaraventati fuori in corsa!ALLE ceeeeeeerto che si sta bene……FRANCO  ottima capacità di sintesi….mi tengo stretta al sedile, nn ho nessuna voglia di volare fuori di nuovoM di MS siiiiii, ed è così tenero!!! ma io sono una donna tutta d'un pezzo!AGRI  e la bellezza di sorprendermi ancora!!!ut 14 tesoro….nn cancellerò il tuo commento xkè è importante x tutte noi, mamme e papà che decidiamo della nostra vita e coinvolgiamo anche voi ragazzi.ho sempre pensato che le separazioni le subiscono i figli piccoli,m a quando sei adulta le vedi con altro occhio e invece nn ho pensato che voi figli subite il nostro dolore, il nostro sgomento.tuo padre sicuramente ha fatto delle scelte dolorose x tutta la famiglia, tua madre forse le sta subendo, ma cerca di tenere a mente che spesso a questo risultato i matrimoni ci arrivano dopo molti anni di incomprensioni, di cose nn dette, di silenzi.come tutte le separazioni (noi sorelle ci siamo passate quando mio padre è mancato) quello che bisogna fare è ricreare nuove abitudini, xkè altrimenti il vuoto lasciato dalle persone si riempie di dolore.prova a scuotere la mamma proponendogli un cinema, un teatro, una spesa insieme. prova a coinvolgerla in qualche attività, prova a distrarla con qualcosa che gli piace. e soprattutto ascoltala senza prendere le parti di nessuno, che questa è la parte più difficile.nn invidiare la mia famiglia, ci sono stati momenti in cui pensavo che nn ci fosse più speranza x noi, nn so come ho fatto a mantenere il sorriso con i ragazzi, dentro avevo la morte ( e forse figlio piccolo lo ha sempre saputo….)perdonami se nn cancello il commento, ma sono sicura che farà riflettere tante persone come ha fatto con me, e perdonai anche se nn ho le parole giuste x la tua situazione, ma credimi, sei nei miei pensieri. fatti viva x dirmi come va, magari in pvt se nn vuoi che ti leggano gli altriun abbraccio

  19. che bello.come mi piace questo post…tantissimo.worldwidemom

  20. Che bello questo post, emily. Davvero.E il commento di ut #14 mi ha davvero commosso…Grazie (a tutte e due)lorenzap.s. capisco che tu possa essere scettica, ma questo secondo treno forse va preso senza pensarci troppo su, anche se non sai dove ti porterà! Buon viaggio, come dicono gli scout!

  21. grazie WWM a me è servito moltissimo….è un pensiero che nn riesco a togliermi dalla testaLORENZA  grazie a te, i complimenti mi piacciono tanto ma io avevo bisogno di mettere giù x iscritto le mie ansie, così ne scarico un po'. hai ragione il commento di quella ragazza è rimasto nel cuore anche a me, spero che si faccia viva ancora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...