ma da che parte stai??

adesso ho capito perchè mi sento più sola della particella di sodio: le persone che mi avvicinano non sanno in che casella mettermi, e quindi siccome siamo in un paesello del profondo veneto, la gente è diffidente nel dna e preferiscono scantonare

la casalinga tutta casa chiesa e strofinaccio mi guarda con sospetto, visto che ho un lavoro in proprio e non ho "amor di casa" (questa frase non la reggo e sono anche stufa di sentirmelo ripetere), quindi non vede in me una potenziale amica

la manager tutta azienda vestiti griffati e fuoristrada mi guarda con sospetto, visto che vesto come maga magò, non porto nessun gioiello e mi vendono arrancare con l’auto familiare stracarica di ragazzini, spesa o borse sportive

la lavoratrice dipendente tutta orari da rispettare e mamme e suocere a disposizione per ogni cosa mi vede con sospetto perchè parto e arrivo a orari strani, una mattina sono fuori che stendo e poi mi vedono caricare troller e borse in macchina e partire per un po’

c’è da farsi venire una crisi d’identità con i fiocchi

e allora non rimane che organizzarsi, trovare il tempo per partire e andare lontano, dove ci sono persone che amo e che mi apprezzano così come sono, senza etichette

insomma mi sa che è ora di partire per la sicilia o per il friuli…….

Annunci

21 risposte a “ma da che parte stai??

  1. Partire per lasciare il campo alle malelingue? tanto quando torni sono ancora lì, io li guardo dall’alto in basso e tiro dritto per la mia strada, la cosa non mi tange, che parli, che sparlino dicendo che sono sempre fuori, avanti e indietro, in giro, a far colazioni al bar o pranzi con le amiche, non me ne frega niente…la loro è tutta invidia

  2. Anch’io mi sento fuori luogo al paesello. E anche la città (?) dove lavoro non scherza: non conosco nessuno che abbia fatto continuativamente un’attività di hobby fuori casa dopo la nascita dei figli, nessuno che porti i bambini a concerti e spettacoli, nessuno che mangi fuori se ci sono i bambini (e non tanto per una questione di costo, perché noi siamo capaci di mangiarci un kebab sulle scale del Duomo, per dire).
    A dire il vero, tutte le amiche con cui mi piacerebbe avere contatti quotidiani si sono disperse in tutta Europa: la più vicina è a 35 km.
    Ci salva la rete!

  3. Bisogna fregarsene ed andare avanti per la propria strada con una sola convizione: io sono unica e non sono classificabile
    Baciotti
    Elisa

  4. Che poi, a viverci, sia la Sicilia che il Friuli non credo che siano posti idilliaci 😉
    L’importante comunque, a Nord come a Sud, è essere lontano!

  5. ma come si permettono di giudicare????Ma poi è così importante avere l’approvazione dei compaesani?Mollali! Tu non ci crederai ma a leggere i tuoi racconti sul mitico e civilissimo nord-est  resto esterrefatta. Vivo in Sardegna, che sembrerebbe una regione retrogada ma difficilmente ho sentito discorsi del genere…le donne, anche le mie coetanee (le ragazze degli anni settanta) lavorano, mandano avanti famiglie e aziende, allevano figli( qualcuno purtroppo diventa velina o vince sanremo..ma che ci vuoi fare nessuno è perfetto!) che  vanno in tutta europa a fare master e dottoratti. Insomma Emily fregatene e vai per la tua strada che devi rendere conto solo alla tua famiglia, sei davvero una persona SPECIALE che forse suscita invidia ma non offrire le famose perle agli altrettanto famosi porci . Ti saluto col senso di sorellanza che ho imaparato pian pianino, ciao Carla01 (logorroica e grafomane,scusami)

  6. Vivo in Friuli in un paesello forse più piccolo del tuo (900 abitanti). Sono guardata a vista perchè laureata e faccio la contadina. Inconcepibile. Ho un marito 6 anni più giovane. Sia mai. Ho sempre mandato le figlie a scuola nella cittadina vicina perchè ritengo insegnanti, genitori e bimbi un pò più aperti. .Quindi sono superba perchè non le voglio mischiare a loro. Le ho portate a scuola di inglese fin da piccole perchè io sono negata per le lingue e volevo facilitrgli la vita, Quindi sono snob anche perchè gli ho permesso di studiare musica per qualche anno e provare più tipi di sports e tutto questo perchè il pomeriggio a casa, quando erano alle elementari si annoiavano a morte. Con grande mio sacrificio in termini di tempo e denaro speso Ho permesso a mia figlia grande di andare a vivere e a giocare a pallavolo in Veneto a 100 km da casa dall’età di 12 anni.Madre snaturata. Ha fatto una selezione per la nazionale pre-juniores e il giornale locale ne ha scritto e le malelingue hanno subito detto che l’ho fatto pubblicare io per vanto.Non frequento la chiesa, oratorio ecc. pur avendo figlie praticanti ma dò una mano al gruppo di minoranza del comune e scrivo sul loro foglio, quindi sono una comunista, per loro che all’80% si dividono tra leghisti e popolo della libertà. E potrei continuare……. concludo: ogni paesello uguale è… ogni tanto mi arrabbio e poi per un pò li ignoro…  
    Con affetto   Lorma
    p.s. Ti seguo sempre certe volte mi fai divertire da matti. Ecco un modo per sopravvivere: andare in rete.

  7. NO, SBAGLIATO. Per il Piemonte. Prima cintura torinese, per la precisione.

    (siciliani ce ne sono a iosa e ci sono pure le montagne, quindi .. niente mare e poco vento però)

    :-)))

    /graz

  8.  Della serie facciamo outing…Io invece mi sento incasellata… Sono una donna ordinaria, lavoratrice dipendente, mi piace cercare di avere una routine, mi sento fuori posto quando le cose non girano come al solito. Ho avuto ed ho una vita che almeno fino a qualche anno fa è stata "normale" se normalità esiste. Esco la mattina alla solita ora e ritorno ad ore prestabilite secondo gli orari di lavoro.Faccio la spesa grossa il sabato pomeriggio con mio marito  e vado dal parrucchiere il venerdì. Non si parla di me, sono grigia e normale. Ma non mi dispiace…  Patrizia

  9. su molte cose. capisco…. e condivido il mal da mancata categorizzazione.
    ma con la mamma di amico di Figlio Piccolo, non iniziava a esserci reciproca comprensione?
    Ogni tanto partir per un poco comunque serve a tanto.

  10. Concordo con Lorma

    Ma abitando ad Udine aspetto Emily in Friuli!

    OSPITE DI GENTE UNICA !
    Questo è lo slogan della regione per il turismo.
    Ospiti di gente assurda dico io .
    sono nato qui 44 anni fa …..gente conformista , bigotta, serva dei soldi e dei potenti, riverenti anche con  il bigliettaio del cinema ..non si  sa mai che mi faccia entratre gratis…
    Giudici severi con gli altri , spariti dalla circolazione se hanno  un figlio tossico in casa…..moralisti poco istruiti, bottegai con i milioni in banca, morti di fame intellettualmente con scarsa capacità di ragionamento e tasso di apertura mentale paragonabile allo Zibeto del Madagascar nella stagione del letargo.
    Solo interessati ai soldi , se hai un morto in casa cercano di approfittarne per comprare quel terreno che non hanno voluto pagarti prima il  prezzo giusto…invidiosi, se torno dall’America dicono che a Lignano sono stati meglio, se vanno loro a Villach (15 km dal confine) sembra siano stati ad un safari in Kenya. Inn ogni caso sono stati meglio di te spendendo meno ….
    Hanno tutti costose taverne con lussuosi caminetti per ospitare amici nelle serate d’inverno….peccato che non ti inviteranno mai !!!!! ..solo per il gusto di far vedere….senza contare che non sono in grado di relazionare con nessuno se non hanno almeno il tasso di  1,5 % di alcool in corpo…scannandosi per offrire loro la bevuta al bar…ma sanno bemissimo a chi toccava ..una a me ed una a te….con rigorosa cadenza….se poi paghi tu scuotono l atesta per non essere arrivati loro alla cassa…ma toccava a te pagare..non sarebbero mai arrivati prima, a costo di inscenare un’attacco d’asma bronchiale….
    Tipico:

    " NON MI E’ PIACIUTA LONDRA , SI MANGIA MALE…!"

    Comunque scusate lo sfogo, aspettiamo Emily !!!!!!

    Messaggio per LORNA:
    Tieni duro , mi conforta che non sono  solo ….

  11. Ogni paese ha le sue magagne, melgio tenersi il proprio che conosci già le insidie…comunque s evuoi farti un giro giù in pianura ti aspettiamo

  12. tutto il mondo è paese
    una mamma lavoratrice-dipendente che non è solo questo e quindi, capperi, vuoi vedere che esco anch’io dagli schemi? ;-))

  13. E’ così noioso essere normali! Dai, non lo vorresti neanche tu!
    (gli stereotipi sono una trappola)

    L’importante è cercare di essere sereni e fregarsene di chi ci giudica 🙂

    ciao extramamma

  14. ZIA CRIS  mettiamo anche che sia invidia, però dai da fastidio sentire sempre che ti parlano alle spalle…poi i bambini riportano e i miei figli vengono a casa con dei discorsi….insomma è antipatico

    LANTERNA  mi hai descritto! tutte queste cose ti fanno sembrare una persona strana, solo xkè alla domenica nn mi vedono a messa e poi in pasticceria a comprare le paste da portare alla suocera…..x fortuna c’è la rete, ma sai cosa ti dicono quando dici che navighi??? lo sapevo che eri una pervertita!

    ELISA  si vabbè….però è pesante sentire il venticello della calunnia…

    LGO  infatti chi vive in questi posti magari si lamenta delle stesse cose, ma io conosco delle persone splendide e mi piacerebbe avere contatti quotidiani con loro

    CARLA!!!!  era un pezzetto che nn avevo tue notizie!
    come si permettono?? questo e altro! è rimasta famosa la frase che ha detto una mia vicina di casa a una mia amica (amica è una grossa parola…una conoscente che gode nel venirmi a riferire tutti i pettegolezzi su di me) che le ha detto che nn ho amor di casa xkè nn stendo la biancheria dal più piccolo al più grande, x intenderci dalla mutanda al lenzuolo…ma dimmi tu se queste hanno altro da fare….

  15. Insomma Emily ma allora tu PROVOCHI !! 
    non vorrai mica dire che stendi la biancheria come viene viene eh ?
    🙂

  16. LORMA  mi sono riconosciuta, nn tanto x le situazioni, ma xkè anche tu fai scelte che nn sono di comodo e xkè le fanno tutti, ma ragionate e sono queste le cose che ti portano fuori dal gruppo e che ti espongono alle critiche…ma io nn discuto chi sceglie il branco, ma mi da fastidio che nn ci sia rispetto x chi nn lo segue!

    GRAZ  torino è splendida e ho un ottimo ricordo….prima o poi ci conosciamo!!

    PAT  tu sarai anche normale come dici tu ma se vai in rete e navighi….ehhhh mi dispiace signorina ma tanto normale nn lo sei!!! e poi scusa: il camper???? ti sembra normale? eddaiiiii diciamolo che sei fuori anche tu!!!

    MAMMAOGGILAVORA  l’amicizia si mantiene superficiale e sai xkè? xkè ho paura che venga a sapere del 6 in condotta di mio figlio e così fa evitare di giocare insieme i ragazzi….lo so sono stupida, ma qui si corre sul filo.
    però lei nn giudica mai, solo ieri che le ho spiegato xkè chiamo gni volta che passo a prendere suo figlio, xkè ho bisogno che sia pronto subito visto che ho i minuti contati x portare la grande a ripetizione poi i ragazzi a hockey e poi tornare dall’altra parte del paesello a riprendere la grande…mi ha detto che le faccio ansia solo ad ascoltarmi!

  17. wow…..non sono friulana ma vivo in friuli da 10 anni: sono contenta che ci sia qualcuno che condivide la mia idea sui friulani: almeno sò che i miei non sono  pregiudizi! per emily: ti aspetto: un posto a casa mia c’è sempre!!!

  18. grazie!!! Fa tutto parte della mia vita dopo i 40!!! Patrizia

  19. uhm ut17….mi sa che ci conosciamo benino io e te, almeno da trentanni….ho in programma una uscitina a casa tua, metti in fresca il martini ( ne hai ancora? altrimenti provvedo)

    PAT  e chissà cosa ci aspettano i prossimi 40!

  20. bingo!!!! si il martini c’è ancora…..anche il limoncello e il prosecco!!!! a presto!!!!!!

  21. azz sembriamo pronte x l’anonima alcolisti…e adesso mi viene in mente che dobbiamo anche imparare a giocare con la roulette ubriacona….torno presto, contaci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...