molestata su facebook

10 anni fa avevo un amico, un fratello acquisito; è stato il moroso di mia sorella e della mia migliore amica, abbiamo affrontato insieme gioie e dolori dell’adolescenza (compresa una sua lunga degenza in ospedale), abbiamo preparato insieme gli esami di maturità (lui era stato bocciato molte volte e alla fine li abbiamo fatti insieme) è stato il mio testimone di nozze e c’era al battesimo dei miei figli.

10 anni fa a giugno io trasloco: ci sentiamo a spizzichi per telefono e io lo sollecito a venire a vedere la casa nuova, altrimenti poi ti perdi quando devi venirmi a trovare, gli dico ridendo. Lui è sempre vago, accampa scuse, prende tempo…mah. in quei giorni ho da chiudere un anno scolastico con dei ragazzini da portare agli esami, un trasloco estremo (tutto da sola e con mille difficoltà) e non ho tempo per pensarci su.

qualche giorno dopo Re Mida mi dice di aver visto questa persona in un furgone: si sono fermati a parlare e LUI GLI HA DETTO CHE ERA VENUTO A PRENDERE LE ULTIME COSE, HANNO VENDUTO TUTTO E SI TRASFERISOCNO AL SUD.

penso a uno scherzo, provo a chiamare sul cellulare ma il numero risulta inesistente. sono scioccata. senza parole. non capisco.

mai più sentito, mai più visto. una ferita aperta per molto tempo, un dolore quasi fisico, domande senza risposte.

ieri in facebook mi scrive: immagino che ti ricordi di me. ma hai voglia di sentirmi?

segue uno scambio serrato di botta e risposta, dove la realtà si ribalta e si finisce per dire tutto e il contrario di tutto. lui mi manda foto vecchie, mi ricorda i momenti belli passati insieme….io fatico ad essere dura e categorica ma mi sento sotto assedio.
questa la mia ultima risposta che copio integralmente:

io nn dimentico nulla, nemmeno quanto male sono stata quando sei sparito.
sinceramente trovo strano questo accanimento, nn è da te, sei sempre stato un menefreghista nn è da te essere così insistente.
qui scambio notizie mie e della mia famiglia e nn ho intenzione di riprendere i rapporti con te e la tua famiglia: tempo fa avrei fatto qualunque cosa xkè questo accadesse ma ora nn ne sento più la necessità.
se ci capiterà nella vita di ritrovarci e di parlare forse ci chiariremo, ma in questa sede nn vedo la possibilità.
e tanto x chiarire la pagina di facebook era aperta ma stavo lavorando su altre pagine, nn mi ritiro mai dal confronto e dalla comunicazione
spero che in questi 10 anni tu sia stato felice, che abbia trovato la tua strada e che tu sia sereno e soddisfatto, così come tua moglie.
per tutto il resto, chi vivrà vedrà

stamattina mi trovo la richiesta di amicizia di sua moglie.

ma questi qui non hanno altro da fare?

Annunci

25 risposte a “molestata su facebook

  1. Le delusioni date dalle amicizie che credevamo vere sono quelle che lasciano le ferite più profonde che non si rimargineranno mai del tutto.
    Io ci sono passata e per questo capisco perfettamente cosa provi e cosa hai provato!
    Ciao

  2. già ETOILEDETE  e mi è successo due volte. mi ha messo in una situazione di incertezza nei rapporti umani che ne sono uscita a fatica, niente mi sembrava più reale, sicuro, sono stata cauta x anni dopo questo e nn mi piace x niente, io nn sono così.

  3. sono senza parole. Purtroppo è il problema di facebook: dopo anni di latitanza, la gente crede che virtualmente tutto possa essere come prima. Non è così: nella vita si cambia, si cresce, si elaborano lutti e perdite, reali e metaforiche. Però non so, forse una finestra aperta la lascerei, chiedigli spiegazioni sul perchè della sua scomparsa. Le ferite del cuore non si dimenticano, ma sapere come sono nate serve -secondo me- a sopportarle meglio. Un abbraccio! 

  4.  scusa, non mi sono firmata.
    AllMamma

  5. Ma lei non si era già fatta sentire su facebook l’anno scorso?
    E poi mi dici di usare facebook!! I social network non mi convincono e proprio in questi casi in cui si vorrebbe esordire con ma vaff.. che fine hai fatto.. insomma parlarsi a quattr’occhi in tutta sincerità, devi scrivere frasi di circostanza o luoghi comuni. Forse sarò antiquata e sicuramente un pò pigra ma lo strumento non mi attira proprio.
    Roby

  6. segui il tuo istinto sempre e comunque vedra

  7. scusa mi é partita la tastiera, dicevo segui il tuo istinto sempre e comunque e le cose andranno bene!!!

  8. ALLMAMMA hai ragione, anche xkè me lo chiedo da secoli anche se ho elaborato la mia personale spiegazione: xkè le persone sono superficiali, xkè passano sopra i sentimenti degli altri come ruspe e nn si preoccupano degli effetti, salvo poi quando riguarda loro sentirsi feriti e offesi.
    però hai ragione, un confronto lo vorrei, ma nn in fb

    ROBY  l’anno scorso si è fatta viva sua moglie, ma l’ho mandataa  correre in un nano secondo e allora lei si è attaccata a mio marito, la famosa volta che sono venuti in città e credevano che Re Mida gli telefonasse x fissare una pizza…..ahahahahah mi sa che si ricordavano poco di quanto è pigro x fare queste cose….ma stavolta è arrivato lui, con la sua bella foto che mi fissa dal video, nn è cambiato x niente, la solita faccia da schiaffi. poi ha cominciato a mandarmi le nostre foto in montagna al mare, come se io avessi l’halzaimer che ho bisogno di una foto x ricordarmi chi era. stronzo. sono ancora incaxxxx e nn c’entra nulla il social net è l’uso da parte dei cretini!

    ALLE  iol mio istinto è di difendermi. odio essere villana, nn riesco ad essere scortese nemmeno con mia suocera che odio profondamente. ma qui si tratta di farmi rispettare e di nn farmi prendere x il culo

  9. Vedi perchè non frequento FB? Per evitare di mettermi certi problemi, che problemi non sono, chevogliono crearmi e che io non voglio

  10. sentite cocche, non cominciamo ad attribuire a FB funzioni che non gli appartengono. FB è nato come un modo per ritrovare gente che ti sei persa e mantenere piccoli contatti suoerficiali sia con gente che senti tutti i giorni, sia con gente che senti ogni 10 anni. fondamentalmente io lo considero un citofono online, al citofono mica ti fai i discorsi profondi, al massimo prendi accordi per vederti più tardi.

    Chiedere a questo mezzo di più è come dire: io non uso il citofono perché mi manca il contatto fisico con l’interlocutore.

    Detto ciò, il quesito posto da Emily è diverso, questa gente l’ha ferita e adesso per motivi loro vogliono riattaccare. la domanda è: a te interessa? no. Vogliono chiarire? in tal cas devono fare loro lo sforzo. L’approccio su Fb va bene come qualunque approccio superficiale in cui vuoi sentire che aria tira, adesso lo sanno e vaffanculo. Scusa Emily, ma mica te lo ha prescritto il dottore? Se vuoi tgliar corto accetta e 5 minuti dopo cancellali, che non ci faranno caso e pace.

    È chiaro che per gente suerficiale che si vuole mettere a posto la cosciena Fb è più facile e meno impegnativo che fare una telefonata seria. Fb è nato per quello. Ma meglio così, che non ti tocca fare lo sforzo di riattaccargli in faccia. ingorali e vedrai che si stancano.

    Mammamsterdam sotuttoio 

  11. Poi stai attenta ai titoli, questo sembra uno di quei titoli di confessioni porno che la gente mette su internet 🙂

    Mammamsterdam sopurequesta

  12. Forse sono solo una stupida, ma capisco perfettamente quanto tu possa essere stata male e sfigo chiunque a dire che non sarebbe stato come te.
    Però… a volte certe cose si fanno per paura, per non coraggio, per troppo dolore nel dire "addio" ad una cara persona. Potrebbe essere che lui per questo abbia sbagliato… anzi l’ha fatto e basta.
    Ma sappiamo che errare è umano e non escluderei di dargli la possibilità di spiegarti il suo gesto. Portare rancore spesso, fa ancora più male di quanto tu ne sia già stata.
    Però ripeto: forse sono solo una stupida, ingenua!

  13. Da come la metti giù, sembrano dei cretini. Eppure non penso che uno possa essere stato per te "come un fratello" se era cretino. O forse sono solo degli opportunisti: sono stati culo e camicia finché mantenere i rapporti era comodo, poi si sono dati e adesso per qualche motivo ritornano sui loro passi (la crisi?).
    Io ho due brutte esperienze in questo senso. Di cui una è sfociata in una frequentazione di facciata, del tipo ci vediamo ogni tanto, ci raccontiamo qualche cazzata ma difficilmente mi rivolgerei a lei per un problema, serio o no. L’altra è un’amicizia su FB, accettata ma mai un messaggio, mai un contatto a parte quello iniziale. Né da me né da lui, ad essere sincera.

  14. Ho vissuto un’esperienza simile e capisco la frustrazione… amici-amici, culo-e-camicia e pai sparisce da un giorno all’altro…
    La tua vita è andata avanti, ma la ferita che ha aperto anni fa non si è chiusa benissimo, ed è comprensibile!
    Che faccia tosta lui! Almeno prima di chiederti l’amicizia, avrebbe potuto mandarti una lunghissima mail di spiegazione del suo comportamento e di accorate scuse e poi forse, e ripeto forse, avresti potuto pensare di aggiungerlo su facebook…
    Le persone cambiano negli anni, e non necessariamente in meglio!

  15. ZIA CRIS  mi sa che hai ragione…

    MAMMAM  sei incredibile, come al solito. ma è ovvio che ne ho fatta una tragedia xkè questa persona mi ha ferito tantissimo, diciamo che sono 10 anni che aspetto questo momento! che poi in realtà correi parlargli, vorrei sapere, vorrei capire, ma mi ferisce l’atteggiamento aggressivo e arrogante che da x scontato il mio di atteggiamento: lui mi conosce bene e sa che nn riesco ad essere villana con nessuno, sa bene che cerco sempre la mediazione, sa bene che difficilmente mando affanculo qualcuno. però stavolta ci stava bene eheheh
    in quanto al titolo hai ragione, ci ho pensato dopo: ma io uso questa parola in tanti contesti, ad esempio quando mio figlio è particolarmente capriccioso gli dico che è molesto, nn ci da significati sessuali. la molestie x me è un fastidio insistente!

    VALKI hai ragione, e mai penserei che sei una stupida….il fatto è che in 10 anni ne ha avuto di occasioni x chiarire, e di sicuro con altro atteggiamento. così nn esiste proprio, devo difendermi quando mi mettono con le spalle al muro

  16. Anche io ho vissuto più di una esperienza così…ultima la comune amica della sicilia, sparita da quando mi son ammalata seriamente.
    Ma pensa un pò….
    E’ stato nel periodo in cui, invece, tu ti sei scapicollata da 150 km di distanza per portarmi un rimedio omeopatico atto ad evitare che mi imbottissi di cortisone.
    Ma guarda un pò!
    sai bene che non faccio nulla durante il giorno ed ovvio che di sera non disturbo te ed i tuoi… però ti prego e ti riprego non pensare male di me se non mi faccio viva per un pò…..  
    cognatamancata

    ps. quelli di facebook non mi avranno mai!

  17. uhsignur, ma spiega a questi che su faccialibro ci sono pure i giochini, così se -beati loro- non hanno una mazza da fare tutto il giorno, almeno non importunano la gente.
    e poi si parla dei quindicenni…

  18. ….situazione fantastica ….

    Il fatto che la moglie ti abbia chiesto il giorno dopo l’amicizia su Facebook è stupendo !!!!

    Ricordo 10 anni fa , un’amica della mia attuale compagna, ….omissis……., ci chiese di presenziare alla prima comunione di suo figlio con un anticipo temporale di 8 mesi circa. Aveva già stabilito data e quant’altro.

    Ora , se un individuo , oggi , ti chiede se hai impegni  il 16 settembre di quest’anno credo che nessuno abbia risposta certa , salvo eventi di particolare importanza.

    Io , bonario , rispondo con " Ho promesso al mio gatto che lo avrei portato a tosare il pelo giusto quel giorno , ma vedrò cosa posso fare"…..

    Tutti i sei presenti ridono . Tranne lei.

    Arrivato settembre , dopo la cerimonia , nel salone da pranzo la madre del bambino mi presenta sua madre (nonna del bambino – ndr)…dicendo seriamente…
    …" Questo è Antonio  e    *********** , sono contenta che sono riusciti a venire in quanto avevano già preso un impegno che hanno rimandato per stare  oggi qui con noi….

    Mi sono sentito male … non aveva capito …

    Credo che la richiesta di amicizia su Facebook sia simile.

    Comunque sono disponibile ad essere molestato.
    Anche gratuitamente.
    ( …na caz..ata da "maschietto" mi doveva uscire)

    Antonio La Trippa

  19. COGNATAMANCATA …..xkè tu sei una donna forte e incredibile e le persone pensano sempre che tu nn abbia bisogno di niente e con questa scusa tutti se ne fregano.cmq certe persone meglio perderle prima possibile….e nn ti preoccupare sono ormai in amicizia fraterna con la tua segreteria telefonica e sopratutto…col tuo segretario!( uauauauaau)

    JULLALLA  sai che mi hai dato un’ottima idea? è esattamente quello che gli ho detto!

    ahahahah ANTONIO LA TRIPPA  nn tutti sono abbastanza intelligenti x capire il tuo fine humor….cmq io ti molesto già, con tutte le volte che becco te al telefono

  20. L’amica/o che sparisce e ricompare è un’esperienza che ho provato…
    Fallimentare il tentativo di ricostruire qualcosa che ormai non c’era più!
    Ciao!

  21. credo proprio di si diamante, è triste ma è così

  22. capita… ma probabilmente questo è un momento diverso della loro vita in cui tornano essenziali certe cose che in un’altra fase della vita (quella della "costruzione" la chiamo io) sembravano accantonabili se mi passi il termine. IE nemmeno capiscono che coloro che sono stati accantonati hanno sentimenti…. Patrizia

  23. PAT rimane il fatto che si manca di rispetto. ok hai deciso di sparire, ok avrai avuto le tue buone ragioni, ok decidi di tornare a farti sentire…nn mettermi con le spalle al muro con insistenza e aggressività, rispetta il fatto che io nn sono pronta e soprattutto diffidente.

  24. Facebook è un buon modo per riallacciare rapporti "sfilacciati" dal tempo che è passato e dalla lontananza "geografica" ma è un’arma a doppio taglio nel senso che amplifica i difetti delle persone se riesci a osservare i fatti con occhio critico. A me ha chiesto amicizia una persona che conosco solo di vista e che quando lo incrocio, ma saranno anni che non lo vedo, nemmeno mi saluta. Evidentemente doveva aumentare il suo numero di "amici"!
    Nel tuo caso mi verrebbe da pensare "e adesso, di cos’hanno bisogno?"

  25. esattamente MAMMATUTTOFARE la domanda sorge spontanea: che vogliono adesso? dopo tutto questo tempo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...