dermatite da parenti

lo so siamo esseri orribili, ma molti anni fa io e Re Mida abbiamo deciso di limitare gli effetti del natale e la sua allucinante sarabanda e lo dico senza vergogna: un bel natale di qualche anno fa ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti: "non ho nessuna voglia di vedere i miei, quest’anno il natale ce lo passiamo tra di noi?"

ogni anno dovevamo aspettare per partire per le vacanze di fare la fatidica cena e l’immancabile pranzo con i suoi: i miei lo festeggiano in montagna, e questo ci costringeva a correre su in montagna per arrivare la sera di natale stanchi e stravolti, e io dovevo anche caricare il camper con la roba invernale per poi scaricarla il giorno dopo visto che poi andavamo regolarmente al caldo, in sicilia o in spagna .Inutile dire che mi caricavo di nervosismo e giramenti di balle con le mie sorelle…..ma non era finita qui
la mattina di natale dovevamo ripartire di corsa dalla montagna per passare il pranzo di natale con mia suocera, e qui si raggiungeva l’apoteosi dei parentiserpenti perchè mio marito ha un conto aperto con tutti i suoi fratelli e sua madre e quindi buona parte del pranzo lo si passava a litigare o a cercare di evitare di litigare.

insomma, il natale è diventato più sereno quando abbiamo deciso che "natale con i tuoi " significhiamo io, Re Mida e i ragazzi.

quest’anno siamo letteralmente scappati giovedi perchè ci aspettavano 4 giorni alle terme di catez; splendidi e rilassanti giorni passati tra sauna, massaggi, idromassaggi, scivoli e acque termali. il posto è favoloso, estremamemte organizzato e cosa assolutamente indispensabile, alla portata delle tasche di gente normale.era il nostro regalo di anniversario di matrimonio

io ho dormito tantissimo, letto libri poco interessanti e rilassata come non mai.

ringrazio tanto il mio assistente, anzi scusate, il mio dottor assistente (lui ci tiene a queste cose!) per l’ottimo lavoro svolto

ora siamo a casa perchè figlia grande (che è chiaramente figlia di santa teresa e non mia) ha un impegno di volontariato e poi il 30 partenza, MAMMAMSTERDAM ASPETTACI!!!!!
ma nel frattempo, mi godo la mia ritrovata sanità mentale, sono proprio soddisfatta come una gatta nell’ovatta eheheheh
Annunci

12 risposte a “dermatite da parenti

  1. curioso… dopo anni e anni di Natali a 3 per diatribe con i parenti (miei visto che mio marito è rimasto l’unico della sua famiglia) quest’anno abbiamo ricomposto la famiglia e agguantato il camper il 24 siamo partiti per il mare dove abitano sorella cognato e nipotino e rlativi suoceri e dove i miei genitori hanno affittato una casa e doce abbiamo passato un mega Natale tutti insieme. Tutti vagamente un po’ increduli di trovarsi insieme per la circostanza e anche moooolto attenti a non dire o fare cose sbagliate. Ma è stato bello. Sembrava un Natale dei primi anni del mio matrimonio, quelli in cui mi era scoppiata prepotente la voglia di famiglia ed organizzavo a casa mia super natali tutti insieme (allora la famiglia di mio marito c’era ancora) quasi a voler diffondere a tutti la felicità che avevo addosso. Adesso sono consapevole che la vita è piena di corsi e ricorsi, di bene e di male, di bello e di brutto per cui sono più cauta nel dire che sono felice ma diciamo che la sensazione che ho provato era molto molto vicina alla felicità.Patrizia

  2. Carissima, noi quando è nata Amelia ci siamo rotti le palle di andare a omaggiare la bisnonna vedova (nonna di mio marito, persona orribile, ipocrita e razzista) e abbiamo deciso che Natale era dove sono i bambini. Quindi, chi vuole venga, Natale da noi.
    I primi tempi, significava che venivano i miei, il papà di Luca con la sua compagna e i miei cognati con eventuali allegati. Pian piano, per motivi vari, questo Natale ci siamo ritrovati solo con i nonni, vedendo i cognati prima o dopo. Mi ha fatto tristezza ritrovarmi sola con i vecchi, e quindi abbiamo pensato che l’anno prossimo ci facciamo pranzi e cene "totali globali" prima e/o dopo Natale, ma Natale lo passiamo tra di noi, magari su una spiaggia o alle terme o semplicemente a casa nostra.
    E questo, bada, senza che i parenti causino tensioni o fastidio. È proprio che sto diventando eremita…

  3. PAT  carissima sono felice x te, quando la famiglia è un porto sicuro dove ritrovare le proprie radici è una benedizione, ma quando è un cappio al collo che stringe sempre di più l’unica difesa è la fuga e prenderla a piccole dosi!
    a me piacciono le famiglie numerose, rumorose, allargate, incasinate, mi piace la confusione di un pranzo o una cena con persone interessanti che hanno tanto da dire. mi deprime invece stare insieme a persone che hanno come unico scopo farsi a pezzi reciprocamente!

    LANTERNA mi sembra una buona soluzione soprattutto x i bambini che amano la confusione di tanti parenti, certo che ti prendi un bell’impegno, tutti a casa tua….però occhio se fai il natale x conto tuo poi nn torni più indietro, te lo assicuro eheheheh 

  4. ti leggo serena, contenta , rilassata, lo trasmetti proprio, sono molto contenta per te, per Voi!!!

    Un abbraccio!!

    Salutami, Mammamsterdam, nche e di persona non la conosco!! e Divertitevi!!

  5. Anche noi quest’anno ci siamo defilati dai parenti, e devo dirti che è stato il Natale più bello della mia vita. D’ora in poi, sempre così!

  6. noi concentriamo tutto  il giorno della vigilia…per fortuna, non ho poi dovuto stravolgere le abitudini più di tanto… mio marito e la sua famiglia non avevano l’abitudine di festeggiare il natale invece a casa dei miei si festeggiava già la vigilia, e il 25 era dedicato a visite a parenti etc… Col mio matrimonio, anche per venire incontro a mia mamma che altrimenti lavorava sempre e solo lei, ho proposto cena tutti insieme con i suoceri il 24 a casa nostra… ormai sono sei anni, e direi che come compromesso funziona, soprattutto per le bambinea che hanno a disposizione i 4 nonni e mio fratello la sera e apertura dei regali… finita la festa tutti a casa loro, soddisfatti, e il 25 è tutto per noi. Impagabile. Bentornata e .. buone feste!!!

  7. Su questa cosa delle terme di catez ci dobbiamo ritornare che io sono entrata in fissa. All’inizio di febbraio dovrei (punti amexco permettendo) portarmi la sorella in toscana ma so già che l’insieme non me lo potrei permettere ergo un’alternativa senza dover vendere un rene mi piacerebbe assai

    (che poi senza un rene magari le terme ti rimettono comunque in sesto ma non è che tu possa venderne tanti, no?)

    ok, sono scema 🙂

    /graz

  8. ALLE  sarà fatto!!!! ho dormito così tanto che stanotte nn ho chiuso occhio e oggi nn ho nemmeno sonno…..

    MAMMAFELICE evvaiiiiiiii!!! e io avevo paura che fosse triste….

  9. Beh, a Natale, l’importante è essere felici e stare bene (ma mica solo a Natale!) e se questo vuol dire stare lontano dai parenti non ho niente da ridire!
    Io invece sono l’opposto… rimpiango un po’ i vecchi natali con tutta la famiglia a casa di mia nonna… bei tempi!

  10. Bravi!!!! avete fatto benissimo!!!

  11. VALENGEL anche io da piccola passavo i natali con la nonna e tutti gli zii e i cugini e li trovavo fantastici e quando mia madre ha deciso che lo avremo invece passato in montagna ci sono stata male anche se passato il primissimo moment mi sono divertita cento volte di più. col tempo ho capito che x colpa di quella cena e di quel pranzo i miei litigavano x giorni….

    siiiiiiiiiii  AGRI e sono proprio felice!!!!!

  12. felice della tua e vostra serenità, debbo dedurre quindi che i problemi delle scorse settimane, se non risolti, non abbiano lasciato rancori o astio.
    Io per ora preferisco i natali in famiglia, io li ho sempre fatti così e ne ho un ricordo bellissimo, ma al contrario di te, almeno per ora, non abbiamo dei parenti serpenti così velenosi!
    Riesci a darmi delle info più dettagliate su queste terme? Andrebbero bene anche per me che viaggio con i due nani al seguito e non sono provvista di camper ma non voglio nemmeno stare in hotel sennò mi sveno?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...