l’acqua del sindaco

è cominciato tutto quando ero incinta di figlia grande: due piani di scale con una minaccia d’aborto, richiesta a mio marito di portarmi su l’acqua dalla macchina dopo la spesa (e il fustino di detersivo…) risposta di lui: un litro alla volta portatela su. Ok brutto st***o, ti riempio la bottiglia d’acqua del rubinetto e non te lo dico.

poi abbiamo cambiato casa, ogni martedi viene "l’omino dell’acqua", mi scarica cassette d’acqua, cocacola, aranciata, che rimangono davanti al portoncino per giorni, sotto il sole d’estate o il ghiaccio d’inverno: portarle in cantina, portarle in cucina di sopra, metterle in frigo, riportare i vuoti in cantina, mettere fuori i vuoti: e poi magari buttare via 3 bicchieri pieni di acqua versata e non bevuta.

così ho cominciato a riempire le bottiglie di acqua del rubinetto, nessuno se ne accorge e io lavoro molto meno, spendo meno, mi incaxxo meno.

dopo un anno circa Re Mida se ne esce dicendo chissà quanti soldi spendiamo di bibite, e io lo sorprendo dicendo: boh, guarda la bolletta dell’acqua, perchè stai bevendo acqua di rubinetto da un secolo…sorpresa generale….ma nessun cambiamento, solo ora riempio le bottiglie davanti a tutti, non aspetto che siano tutti fuori dalla cucina eheheheh

tempo fa è passato un nuovo omino dell’acqua, e mi ha lasciato una cassa in omaggio, per assaggiarla.
l’ho proposta, ma tutta la famiglia ha detto: "bleah! è più buona quella del rubinetto!" insomma, la bottiglia aperta è finita sulle piante…..

adesso chi glielo dice all’omino che è più buona quella del sindaco? e poi mi lamento perchè in paese si dice che siamo una famiglia strana…

Annunci

22 risposte a “l’acqua del sindaco

  1. ma guarda che anche noi andiamo avanti a caraffa riempita…
    in particolar modo, da quando bevo l’acqua del rubinetto non ho piu’ avuto problemi di calcoli renali! Stentavo anch’io a crederci….

  2. Anche noi acqua del sindaco, e ce la gasiamo pure per non farci mancare niente 😉
    Io mi sono convertita quando sono andata a vivere da sola: la spesa la facevo una volta alla settimana e non avevo proprio voglia di appesantirmi con i pacchi di acqua.
    Ora punto a farmi la gazzosa in casa: da quando ho bevuto quella della Lurisia (presidio Slow Food), sto cercando i limoni adatti per provare.

  3. Da noi hanno fatto la casetta per prendere l’acqua "aggratis", anche gasata! Però noi continuiamo a comperarla, sai che sbatti fare avanti e indietro a riempire bottiglie…
    (hai un PVT su FB!)

  4.  Emily sei un faro a portata di click! 
    Mannu

  5. Carissima Emily,

    Non appena ne ho avuto di nuovo la possibilità sono venuta a "trovarti" e, come altre volte, mi hai dato una grande idea;-)))
    A mio figlio spesso e volentieri propino l’acqua del sindaco ma con mio marito non c’è verso…
    Io poi l’acqua minerale la concepisco solo gassata.
    Un caro saluto
    Simona

  6. Quoto Simona, l’acqua in bottiglia solo gasata, avolte spendo pazzie per quelle acque strane gasate che bevo solo io in famiglia. Ho provato a propinare l’acqua del rubinetto, sommossa popolare, gliel’ho propinata il giorno in cui mettono il cloro, effettivamente faceva schifo, ma tanto io non la bevo e allora…chissenefrega…non è passata

  7. A mali estremi, estremi rimedi…..

    a me cmq tuo marito sta un po’ antipatico…….sorry……….
    capisco che sia preso dal lavoro, ma neppure una cassa d’acqua, mah….

    spero che almeno sabato mattina si sia impegnato! 🙂

    Eli

  8. ‘Acqua del Sindaco’ tutta la vita! E poi a me il mio Sindaco mi è pure simpatico, quindi son contenta di bere la sua acqua!
    Robby152

  9. Perdona la brutalità ma io ad ogni post rimango allibita sempre dalla stessa cosa: ma che ci vedi in tuo marito?! No perchè a leggerlo da qui sembra proprio un emerito stronzo.
    Scusa, lo so che suona terribile.
    Francesca

  10. e anch’io mi aggiungo al coro: beviamo da anni acqua del rubinetto (noi la chiamiamo della Poiana che è il nome del consorzio che distribuisce l’acqua). Siamo passati dall’acqua minerale gassata alla brocca di vetro di acqua della Poiana di botto! I primi giorni è stata dura ora nessuno vuole bere acqua frizzante! La motivazione principale è stata ridurre la quantità di immondizie (anche se c’era la differenziata), il mio di marito è un pò ecologico: no condizionatori ( si consuma energia non rinnovabile), sì al riscaldamento a legna (del ns bosco e quindi ogni inverno passo qualche weekend ad aiutarlo a far legna: come  i primitivi), no a lampadine ad incandescenza  (usiamo da tempo memorabile le lampade a risparmio energetico) no a suv (molto inquinanti!). Cerca di convincere anche amici e conoscenti che naturalmente se ne fregano!
    Lorma

     

  11. sono felice di averti fatto ridere LUCAMYSELF

    MAMMAOGGILAVORA ma dai addirittura! ottimo!

    LANTERNA  gasata??? pazzesco questa è la prima che sento, mi informo però anche se da noi l’acqua gasata nn piace a nessuno

    LVB ma che bello, che progresso, addirittura la casetta!!! questa è proprio bella! in effetti penso che sia diverso prendere un litro di latte invece di 6 litri d’acqua, devi andare x forza con la macchina

    MANNU  esagerata!!!!!!!

    SIMONA  hai letto di lanterna? si può farla anche gasata, devo informarmi! ma tu nn dire a tuo marito che è ricliclata!!! e soprattutto lasciala riposare in frigo un paio d’ore, io ne tengo 3 bottiglie così il gusto migliora

  12. io sono una consumista che compra ancora l’acqua gasata… che non fa bene ma mi piace… mah, prima o poi assaggerò anche quella del rubinetto!!! Ma brava tu e bravi i tuoi figli e tuo marito pigro come quello di gran parte di noi ma li amiamo anche così. Patrizia

  13. Acqua del sindaco tutta la vita!!!! Ma scherzi?? Vedi che quando dici che chi vuole l’acqua in bottiglia può pure andare al super a comprarsela … swish!!! .. spariscono tutti di botto e bevono dalla caraffa. Ma cammina, và!!!

    Poi, per carità credo dipenda anche dalle tubature, che mio padre abitava in un grande condominio (150 famiglie, 9 piani per 5 scale)  vecchio di una quarantina di anni, effettivamente l’acqua puzzava assai. Ma loro la bevevano lo stesso così che a casa dei miei di spendere soldi inutili naaaa, nun ze ‘ppò ‘ffà.

    Mia sorella invece, che tiene il dna ricco, sta pensando di prendersi l’erogatore di acqua che depura (dicono), raffresca e gasa. Budget 2000€!!!! Ma ti rendi conto?????????? Per una roba che puoi avere aggratiss??? il mondo è pieno di pazzi. (per non parlare del fatto che poi il filtro ti si riempie di porcate che stanno lì e figliano, ma te dimmi!!!)

    /graz

  14. No, dico, ma voi avete presente l’acqua di Roma? 
    Gli acquedotti? Le fontane?
    Da noi, solo acqua di rubinetto 🙂

  15. Nella mia zona (confinealtomilanese-basso varesotto) è assolutamente improponibile abbiamo l’acqua più dura del mondo!! Col calcare è un lotta quotidiana, solo a guardarla ti vengono i calcoli!

    Scarlett

  16. Ciao,
    utilizzo il famoso erogatore da anni. Il costo è un pò alto circa € 1200 e qualche manutenzione ogni tanto ci vuole (una pulizia del filtro che si fa da soli). Posso farla gasata e non, come fredda e non. Il costo della bombola è limitato, circa 35 euretti l’anno. Personalmente la bevo gassata ed è un piacere riempire la brocca ogni volta che ne ho bisogno e soprattutto niente pesi, nè imballi antiecologici. Il consumo di energia è praticamente minimo e limitato allo "spillamento e gasazione" quindi qualche secondo. Il prossimo lo comprerò integrato nella cucina componibile. Consiglio: acquistatelo soprattutto se vi piace l’acqua gassata e sempredi rubinetto è. Nonostante tutto ancora per poco non ci costerà gran che: la privatizzazione, ebbene sì han messo le manacce pure sull’acqua, sta partendo adesso.
    All’amica del Pojana va bene perchè hanno acqua buonissima, noi in centro città se non dotati dell’erogatore avremmo acqua imbevibile.
    cognatamancata

    ps. a quando la privatizzazione dell’aria?

  17. ZIA CRIS  ma devi lasciarla decantare qualche ora in frigo!!! di riprova ma oprattutto NN dire che è di rubinetto!

    ELI  ahahhah si si è proprio uno stronzo! pensati che quando ho aperto il blog volevo chiamarlo: ho sposato uno stronzo ( enn è detto che prima o poi nn lo faccio…)
    però almeno li si impegna, sisisisiisisii

    ROBBY  io ho il sindaco di quelli un po’ cow boy nn so se hai presente, quei sindaci che sembrano pistoleri di altri tempi. pochissimi lo criticano, molti lo osannano. a parte i metodi e i discorsi in effetti è l’unico che ha fatto qualcosa x il paesello…

    FRANCESCA  ahahahahah tranquilla, suona male ma hai ragione! però devo essere sincera, quell’essere orribile è cambiato molto dall’epoca. ho macinato odio e rancore x anni, adesso va decisamente meglio. ma sono cambiata anche io

    LORMA  in effetti anche questo motivo, dell’ecologia intendo, era importante. prendendo le bottiglie di vetro in effetti nn producevo quintalate di plastica, ma la benzina del camioncino mi pesava sulla coscienza!

    PAT e vabbè, ci sono rimasti così pochi piaceri nella vita….almeno teniamoci l’acqua gasata!

    GRAZ  in effetti, alla prima debole protesta ho detto che potevano portarsela su e giù dalla cantina…mutismo e rassegnazione!
    da noi l’acqua è bunissima, talmente buona che nelle falde acquifere scorre un’acqua che poi imbottigliano e va in giro x il mondo, nn dico altro ma forse hai capito

    LGO  azz era in tono ironico???

    SCARLETT  anche in montagna c’è l’acqua durissima però è buonissima…dici che fa male? (ironico….)

    COGNATAMANCATA  mi avevi parlato di questa storia ma pensavo che usassi l’idrolitina eheheheh

  18. mi ripeto scusandomi per la franchezza? ma quanto lo ami tuo marito per aver ingoiato così tanti rospi? sei cambiata negli anni come dici, ma per forza! O cambiare per sopravvivere o scappare lontano mille miglia!
    Quoto, anche noi acqua del sindaco, non potevamo fare scelta migliore! Che già faccio abbastanza su e giù dalle scale con figli, borse borsette e borsine..ci mancava l’acqua! Senza contare poi i rifiuti di plastica da tenere in casa per tutta la settimana e poi vai al sabato all’ecocentro!

  19. MAMMATUTTOFARE sono stati anni duri. un giorno (forse era drogato, nn so) mi disse la stessa cosa, quanto devi amarmi x sopportare tutto questo.
    la verità è che ho fatto male a sopportare, mi sono avvelenata la vita x tanti anni, le strategie che uso adesso sono vincenti e mi allegeriscono la vita.
    la strada è lunga ma vedo cambiamenti sostanziali, devo solo capire se è possibile perdonare senza conservare rancore e voglia di vendetta.
    cmq qualche gatta da pelar glielo ho data in questi anni, e se le meritava tutte

  20. No, no, non era ironico.
    Abbiamo l’acqua più buona del mondo 🙂
    ed è anche molto più pulita di un sacco di acque imbottigliate in commercio. io, i romani che comprano l’acqua, proprio non li capisco…

  21. nn lo sapevo LGO. noi viviamo sopra una falda acquifera che viene imbottigliata, nella pubblicità si vede che sgorga dalle montagne e invece sopra ci scorrono le auto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...