zero in comunicazione

serata di inizio corso per Re Mida, Tecnica della Comunicazione, io invece ero alla secondo di Postura.(aspetto la prossima lezione e poi racconterò qualcosa, ma è una figata!!!! anche il prof ma tralasciamo….)

tornando mi dice che hanno fatto un test e lui è risultato ultimo, praticamente ha totalizzato zero punti (ma va?????non l’avrei mai detto eheheheh) e la cosa lo meraviglia proprio. Il corso gli piace tantissimo, ma lo vedo molto meditabondo.

"sai quando ero via la settimana scorsa e tu avevi i raggi al piede? si certo, che c’entra? io lo sapevo ma quando la mia assistente mi ha chiesto se li avevi al mattino o al pomeriggio io non mi ero nemmeno ricordato che li avevi venerdi. però ti assicuro che mi interessa, ti avevo in mente, però poi mi sono dimenticato che li avevi, mi sono dimenticato di chiederti come era andata, quando ti davano gli esiti e quando ho sentito che invece Lucia ( la sua assistente) te lo chiedeva mi sono domandato perchè lei se ne era ricordata e io no."
"te ne dimentichi perchè non te ne frega nulla"
"MA NON E’ VERO!!!!! TU E I RAGAZZI SIETE IL MOTIVO PER CUI MI ALZO ALLA MATTINA!!!!"
"se XY deve farti un ordine, oppure YZ ti deve pagare ce l’hai bene in mente, chiedi cento volte, perchè si ha in mente solo quello che ci interessa"
"ma scusa….ma a te vado bene lo stesso?

non ho voglia di attaccarlo, è davvero depresso di questa scoperta

"per ora va bene così, ma ne riparleremo, tu continua a pensarci……"

chissà chissà, cosa questo corso ci porterà

Annunci

17 risposte a “zero in comunicazione

  1. Intanto lui si domanda, magari non agisce ma il tarletto del dubbio ce l’ha…poi scusa… ma tra voi più che le parole mi sembra funzioni il body language 😉
    ciao extramamma

  2. ahahah EXTRAMAMMA diciamo che io nn rimango mai a corto di argomenti…..

  3. beh è stato dolce che ti abbia chiesto se ti andava bene lo stesso e tu hai fatto bene a non infierire…certo che a Re Mida questi corsi lo smuovono per bene

  4. si AGRI è stato dolce anche xkè nn era polemico o aggressivo come al solito, quando parliamo di queste cose si sente sempre sotto processo…il prof è proprio in gamba!!!!

  5. Mammamia, il Re Mida assomiglia sempre più a mio marito! Penso abbia ragione extramamma…. Questo blog mi fa troppo meditare sulla mia situazione familiare …. comunque non chiamerei Re Mida mio marito ..forse Bubu da reminescenze della mia infanzia!
    Ti seguo da non molto ma mi sono letta gran parte dei tuoi post… e aggiorno mio marito il quale sottolinea il fatto di non essere il solo…
    Il post della festa paesana è stato fantastico. Quando anni fa ci siamo trasferiti per motivi di lavoro in uno sconosciuto paesello, io ho iniziato a frequentare con la bimba grande (a suo tempo unica) parco giochi, asilo, negozi … mentre lui passava da stabilimento a casa adiacente. Dopo alcuni mesi gli ho detto chiaro cerca di uscire in sto’ paese (almeno a comprarti il giornale la domenica) altrimenti penseranno che il marito me lo sono inventato!
    Sei fortissima!…Hai un unico difetto: ti piace il fragolino! Quel vino mi è odioso….Ciao

  6. non esagerare… mi pare che stia facendo moltissimo chiedendosi se lui a te va bene così e fa ancora di più partecipandoa un corso di comunicazione. Ho riletto il tuo famoso post dell’anno scorso (ce l’ho fatta!!) e mi sembra che tu ce l’abbia davvero fatta. complimenti. Patrizia

  7. come partenza e’ ECCELLENTE…
    speriamo che continui a smuoverlo!

  8. ahahah LORNA bubu era il nome del suo migliore amico!!!! ma guarda che coincidenza…
    mi sa che sono uomini fatti in un certo modo, con il sacro fuoco del lavoro che arde dentro e che da senso a tutta la loro vita.
    le relazioni umane se ci sono bene, altrimenti ne fanno senza.
    nel mio caso credo che mio marito sia stato abituato, da me ovviamente, a delegare queste cose a me, a utilizzarne i frutti senza fare la fatica: figli, parenti amici persino gli animali di casa nn ricevono cure e interesse però gli fa comodo che ci siano…..
    x quanto riguarda il fragolino, sto passando al bracchetto e al verduzzo friulano, che ne dici?

  9. noi amiamo follemente il verduzzo!!!! specialmente in estate belo fresco e generalmente con piatti di pesce……buono il brachetto d’Asti ed anche la Malvasia che esiste in versione spumante ed in versione da tavola

  10. Il Brachetto mi ricorda gli anni belli dell’Università e le uscite serali della gioventù. Ora preferisco i rossi invecchiati e i bianchi aromatici tipo sauvignon e pinot grigio, freschi d’estate. Il verduzzo friulano lo apprezzo con i patè (di fegatelli, di fegato di suino o d’oca, indifferente): è una squisitezza.
    Per quanto riguarda mio marito , mi ha sempre delegato nei rapporti con amici e parenti, tanto che gli devo adirittura ricordare i compleanni dei suoi genitori. Comunque il mio è peggio: non ha amici e cerca di frequentare il meno possiìbile anche i miei mettendomi spesse volte in imbarazzo. Trova però il tempo di “postare” in alcuni blog di carattere scientifico (che io leggo, dato che so il suo nickname) e mi rendo conto che dietro a ciò che scrive c’è tanto tempo investito a fare ricerche per non scrivere stupidaggini e i suoi commenti sono molto aprezzati…..tempo che forse potrebbe investire nella famiglia (però lui avendo ora l’ufficio in casa è più presente di me, anche se la piccola comunque fa i cavoli suoi). Ciao

  11. Voglio il nominativo di questo Prof.!
    Per mandarci anche il mio ragazzo!

  12. E nn mi son firmata
    Sono Robby152

  13. E’ comodo, molto comodo dire che per voi si alza al mattino, che lavora per voi, comodo, MOLTO comodo

  14. ti leggo da un pò di tempo e mi piace molto il tuo raccontare.
    sarò l’unica a pensarlo e per piacere non tirarmi addosso la bottiglia di fragolino, ma tuo marito sembra un buono, in fondo si sta preoccupando di come cambiare per esserti più vicino.
    è un inizio, riconosciglielo dai…
    se non ti dispiace tornerò a leggerti…

  15. AGRI io l’ho scoperto questa estate ma io sono più un tipo da birra, magari scura e forte, mio marito invece ha tutti i suoi bicchieri speciali e le annate e la cantina piena.

    LORNA …. qui idem. i compleanni dei suoi nn li ricorda mai e ora che io nn faccio più regali alla sua famiglia lui nn ci pensa proprio. penso che almeno una telefonata ci potrebbe stare ma spesso nn fa nemmeno quella.
    idem anche x quello che scrive. Lui scrive in un forum di camperisti oni tanto e lo vedo interessato e partecipe e io penso la stessa cosa che pensi tu….
    questi vini piacciono anche a me anche se nn sono un’intenditrice!!!!

    ROBBY questo prof è splendido, l’anno scorso io ho fatto tutti i suoi corsi e li ho trovati illuminanti, veramente a me hanno cambiato il modo di vedere la realtà!

  16. ZIA CRIS  comodo ma soprattutto falso. forse all’inizio, poi si scambia il mezzo col fine e lavorare diventa un fine invece che il mezzo.
    ma ci arriverà prima o poi ne sono sicura

    ILMAREDENTROME  anche io ti conosco da un po’….
    mio marito è un buono, è uno stronzo ma nn è cattivo. ma quanto a mettersi in discussione nn ci siamo proprio, troppa fragilità x permettersi il lusso di autocriticarsi….speriamo di essere sulla buona strada!

  17. Lavorare per vivere o vivere per lavorare?
    Alcuni trovano la risposta sbagliata e purtroppo non se ne accorgono!
    Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...