premio onestà: 10 cose che non ho ancora detto

alcuni giorni fa mi è stato dato un premio, che consiste nel scrivere con onestà 10 cose di me e di passare il premio ad altre 10 persone.

allora….io odio l’inglese…e questo premio è in inglese, io aborrrrrrro le catene, e questa mi sembra una catena. Ma odio anche non accettare una cortesia, è quindi accetto a modo mio: traduco il premio in italiano e non lo passo a nessuno….lo so sono difficile, ma qui mi permetto di esserlo

cominciamo:

1.odio truccarmi, lo faccio per forza i giorni lavorativi, ma il sabato e domenica sembro un cadavere…non porto gioielli, ne orologio, ne orecchini e collane. Mi piacciono, addosso alle altre, ma quando li ho io mi sento in catene. Non ho nemmeno la fede nuziale…..

2. il sangue mi fa svenire. anche solo sentirne parlare, cado per terra e rischio di farmi male seriamente, sono finita spesso in ospedale per cadute del genere. A scuola sono stata esentata da studiare la circolazione del sangue, per due volte sono svenuta in classe

3. ho amato profondamente la mia nonna paterna, almeno quanto odio mia nonna materna. ho divorziato da lei 10 anni 5 mesi12 giorni fa e non ho intenzione di cambiare idea

4. odio l’inglese: sono anni che lo studio, faccio corsi, sono stata spesso in inghilterra…niente, non lo capisco, lo parlo malissimo, lo scrivo approssimatamente. credo che alla mia veneranda età posso accettare di non saper fare qualcosa

5. ho un sovrano distacco dalle cose materiali: mi piacciono le cose belle, ma non ho problemi a liberarmene quando non servono più. diciamo che ho un buon rapporto con la pattumiera, una delle mie frasi preferite è che i ricordi portano via spazio e fanno polvere

6. il mio peggior difetto è che sono vendicativa. Se una persona mi fa un torto prima o poi la paga, quando meno se l’aspetta io …..zack!!! colpito e affondato. non ne vado fiera ma è così

7. sono stata a lungo in chat, ne ho viste e ne ho combinate di tutti i colori. penso che non sia possibile spiegarlo a chi non c’è passato, ma è stato un periodo veramente pazzesco, credo che sia paragonabile alla droga, da la stessa sensazione di dipendenza ed estraniamento dal mondo.

8. ho una vecchia laurea in legge ma circa 3 anni fa mi sono iscritta di nuovo all’università: ho fatto parecchi esami, è stata un’esperienza bellissima, ma da gennaio ho deciso di chiudere tutto e non lo sa ancora nessuno

9. ho cominciato a prendere la pillola molto tempo prima di avere rapporti, con quello che poi è diventato mio marito: se penso che tutti credono che fossi un’adolescente ribelle e senza cervello….

10. il vero motivo per cui ho cominciato a scrivere il mio blog…..questo non lo sa nessuno e non ho ancora intenzione di raccontarlo!

Annunci

16 risposte a “premio onestà: 10 cose che non ho ancora detto

  1. Emily abbiamo un sacco di cose in comune…non è vero ma dirlo fa figo! Cmq pure io mi trucco ormai solo per dovere sociale, pure io sono vendicativa ( sono buonissima e perdono ma non dimentico nemmeno dopo un secolo!) ho avuto anche io il mio periodo chat e devo dire che hai ragione a definirlo ”un periodo pazzesco” infatti a me ha cambiato la vita e non so se in bene o in male. per le cose materiali ti basti sapere che il mio primo marito mi chiamava ”la ragazza con la valigia” perchè in una valigia ci stava tutta la mia vita. Dai non sono tante per essere due sconosciute? Ciao, Carla01 (stasera talmente depressa e triste da voler essere spiritosa per forza…)

  2. come hai chiuso con l’università???? noooo!!

    scarlett

  3. Anche a casa mia i ricordi fanno polvere e visto che sono poi io che la devo togliere, stanno ben lontani dai miei ripiani. Qualcuno è dentro una scatola, neanche troppo grossa, qualcuno è nella discarica comunale o sui mercatini dell’usato, visto che qua passano prima gli esplora-cassonetti che la nettezza urbana.
    Gloria

  4. si più brava di me… io devo ancora mettermici a rispondere alle domande di quel premio… 😦
    (bello il nuovo vestito, sai?)

  5. Vorrei la forza di pensare come te che i ricordi tolgono spazio e fanno polvere, prima di gettare via qualcosa anche solo un nastrino deve passarmi davanti per almeno due turni di repulisti.

    Anch’io ho buona memoria e se qualcuno mi ha fatto un torto non dimentico, magari non mi vendico apposta ma se capita l’occasione una stoccata non gliela leva nessuno

  6. ma che bello!!
    in linea di massima sono pure io vendicatica, magari non nel senso stretto della parola, ma non dimentico e se ne ho l’occasione zak!!
    per buttare via le cose, é dura, sono una che tiene tutto ma quando ci vuole ci vuole..!!!

    🙂

  7. Sei un mito, Emily! Il tuo blog mi diverte perché lo trovo spontaneo e non autoreferenziale, anche se parli dei fatti tuoi… Cosa che non si può dire di tutti.
    🙂

  8. Meno male che ti ha già contagiata un’altra, perchè pure io avevo pronto il virus con cui inzaccherarti. Se ti va passa da me…

    M di MS

  9. Anche io non amo le catene (anche se sono sempre tanto grata a chi mi passa il testimone) ma questa è carina molto. 🙂

  10. grazie di aver partecipato!
    non era tanto l’aspetto catena che mi attrae del gioco (cosa che nella vita reale non seguo per niente), quanto un modo di manifestare un’attestato di stima alle persone che nomini, e quello di sapere qualcosa di piu’ di come sono.
    … e devo dire che non sono per niente delusa di avertelo proposto 🙂

  11. ohhhhhh!!!! non capisco gli altri commenti, sono troppo short per me, ho il cervello che cammina lento e questo linguaggio non lo comprendo.. sto proprio diventando vecchia e bacchettona.. sigh sigh sigh!!
    Dopo il pranzo di martedì scorso (o mercoledì non ricordo) in cui mi sono sentita dire “grazie signora” (vuol dire che devo iniziare a togliermi la polvere come le cose vecchie?)oggi una docente anzianotta ha voluto portare il pc pesante perchè credeva fossi in stato interessante ohi ohi ohi devo fare qualcosa altrimenti la CATENA invece di farla la lego al frigo//////
    A proposito come è andato l’esame di greco di figlia grande? Aveva il risultato sabato giusto?
    Roby

  12. sono davvero tante CARLA, e mi dispiace che tu ti senta giù. io quando sono depressa mi attacco al telefono e ammorbo la vita a qualche amica, spero che tu abbia fatto altrettanto!
    la chat…bisogna esserci passati x capire! io ero in lycos e tu?

    ISIDE ho dovuto farlo, ho ottenuto quello che mi interessava, tutto il resto sarebbe stata una fatica immane senza motivo

    GLORI qui i cassonetti nn ci sono, si porta tutto in discarica dove bisogna mettere tutto separato e dopo poco qualcuno va a prendere e riutilizza quello che tu hai buttato. questo mi piace ancora di più e mi da il senso di buttare via con serenità!

    dai LERINNI fallo che sono curiosa! il vestito nuovo è merito di LVB!!!riferirò i complimenti

  13. complimenti per il look del blog. e salutoni. Patrizia

  14. lo so AGRI ma nn ci riesco ad attaccarmi alle cose, le ricordo lo stesso anche se nn le ho più. e poi mi fanno una tristezza vederle in un angolo impolverate!

    ALLE io invece aspetto, come un coccodrillo a pelo sull’acqua e poi appena posso….ma spesso mi siedo sulla riva e aspetto, alle persone cattive prima o poi la vita chiede il conto e nn ci si deve nemmeno sporcare le mani!!!

    IGRA ….grazie! è vero parlo dei fatti miei, niente politica e niente massimi sistemi. forse xkè parlo già abbastanza di aria fritta al lavoro…

    M di MS ho visto…..

    SILVIA questa è una catena speciale, e infatti è la prima che aderisco in 44 anni di onorata carriera…

  15. La fede! A me l’hanno rubata dieci anni fa e nessuno ha mai pensato di regalarmene un’altra 🙂

  16. grazie MAMAOGGILAVORA x una egocentrica come me è un invito a nozze!!!

    PATRIZIA sei tu? fatti viva!

    ROBY tesoro mio se vai avanti così diventi un caso pietoso x fortuna ci sono io a svecchiarti ehehehe guai a te se persi un etto altrimenti al mare con te nn ci vengo più!

    ma dai LGO nn posso crederci!!!!

    emily sloggata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...