i sogni che abbiamo in comune….sono incubi?!!!?

lungo viaggio in macchina con mio marito, le solite idiozie per radio

il solito specialista psicologo di turno dice che non è importante condividere le stesse idee politiche, filosofiche ecc, l’importante per essere una coppia salda è avere in comune i sogni.

"tu che sogni hai Emily?"

"che i ragazzi stiano bene, che la crisi passi, che mia madre e la tua non rompano…"

"dai!!! intendo dire sogni a molte cifre!!! se voncessi tanti soldi che faresto? dai, il tuo sogno più bello!!!

"ok allora comprerei una casa in riva la mare, sai, come quella di montalbano, però con un po’ di pineta, così tutti i giorni potrei invitare tanti amici, e farli rimanere li a dormire, un po’ in casa, un po’ in tendina, insomma, grigliate tutte le sere e lunghe chiacchierate, librerie immense di libri, partite a carte e risate, ah che bello…."

Re Mida ha gli occhi fuori dalle orbite. mi guarda allucinato e ha perso la parola

"ma è …è……è un incubo!! io pensavo ad una barca in mezzo al mare, io e te da soli. E nemmeno un libro"

oddio! nemmeno un libro? io e lui da soli? in mezzo al mare??? mi sento male

"vabbè…farò costruire un porticciolo nella mia villa al mare, quando sono sola alzo bandiera rossa, ok? così tu arrivi. ma i libri rimangono al suo posto, guai se li tocchi….."

roba da matti, nemmeno un libro.mi ritroverei a leggere il libretto d’istruzioni della sentina.

Annunci

11 risposte a “i sogni che abbiamo in comune….sono incubi?!!!?

  1. Mi prenoto per il mareeeeeeeeeeee, pianterò la mia tenda in riva e quando luca Ti costringerà ad andare in barca (io-tu-l’amore-la luna e le stelle) bado ai pupi. Poi quando torni CASINO!
    eheheh
    ciao
    cognatamancata

  2. Perchè le cose vadano bene in una coppia, più che gli stessi sogni, direi che è necessario che abbiano gli stessi obiettivi e che guardino entembi verso di essi, in caso contrario il rischio naufragio è molto alto….

  3. eheheh….non servono libri perchè ha in mente altri passatempi ^__*

  4. avere sempre sempre gli stessi sogni, che balle…
    l’importante che ci sia un sottoinsieme dei sogni ampio a sufficenza che sia condiviso!

    Quindi anche se non costruisci un porto, un buon gommone per raggiungerlo dalla spiaggia della tua villa all’imbarcazione dei suoi sogni ci puo’ stare!
    E, come dice Agri, per qualche ora, abbandoni i libri per attivita’ piu’… ludiche!

  5. Facciamo un po’ e un po’ dai! Però che uomo romantico voi due soli sulla barchetta, noi avremmo avuto quanto meno un terzo incomodo: il pc con wireless a ricezione satellitare come minimo!
    Renata

  6. Non oso pensare a cosa risponderebbe il mio di marito, soprattutto in relazione a quello che direi io…e anche lui temo niente libri…
    (oggi comincio “Quando l’amore non basta”, l’ho appena ritirato ^_^)

  7. Mah … così, di primo acchito, non sono mica tanto d’accordo!! A me piace che l’universo suo e mio siano in qualche modo differenti, compatibili, questo sì, ma non troppo simili, sennò sai che noia!!

    Per i libri, digli che non li deve leggere lui, no? e che un libro si può sempre chiudere … se c’è una valida alternativa!!!

    (però a me il Re Mida che racconti tu piace proprio un sacco, nonostante tutti i cagotti che gli mandi si sente che non li pensi mica sul serio!!)

    :-))) /graz

  8. a me sembra più un incubo il suo, altrochè la casa al mare…abbiamo un sogno in comune

  9. ah povera CIARMAT i pupi crescono e nn hanno bisogno di essere badati!!!! mi sa che è tanto che nn li vedi eheheheheh….io ti aspetto e x te il posto c’è sempre, ma tu mi stramazzi nel letto peggio delle galline ehehehehe nn ci hai il fisico x tirar tardi…..

    ut2 sono d’accordo. il problema è che spesso io e mio marito nn abbiamo gli stessi obbiettivi e manco guardiamo nella stessa direzione….speravamo di salvarci con i sogni invece manco quelli!!!!!

    si AGRI questa parte l’avevo omessa ehehehehe

    MAMMAOGGILAVORA idea geniale. lo raggiungo io con un gommone! vedi che a condividere una buona idea si trova sempre? niente porticciolo !!!!!

    RENATA quello era sottointeso, il pc a casa ovviamente….macchè idee romantiche mio marito contava solo di giocare al dottore ehehehehe

    daiii LVB fagli la domanda!!!! magari scopri cose interessanti! poi dimmi se ti è stato utile, io alla fine l’ho comprato quel libro ( e contando che mi limito a comperare pochissimi libri pena riempire la casa in maniera assurda…)

    GRAZ ehm,…..mio marito è un fetente travestito da bravo marito….e qui scrivo la metà delle maledizioni che gli mando, ne sa qualcuno che ogni tanto fa da sfogo x le mie ire funeste. ma ho capito che mantenere il rancore x troppo tempo mi avvelena la vita e scrivere ne fa uscire un pochino.
    a me piacerebbe aver tante cose in comune!!!!!

  10. Senti, queste teorie sono cagate, lo posso dire? Avet due figli e quindi già questo è l’obiettivo comune.

    poi i sogni che dici, assomigliano stranamente a quelli che potrebbero essere i nostri, tranne che il mio si porterebbe i libri e il computer ovunque.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...