una telenovelas è decisamente più noiosa

una volta M di MS mi ha scritto che spesso descrivo situazioni della mia vita che sembrano scene di un film. Non so se sia vero, ma decisamente se raccontassi quello che capita nella famiglia di mio marito più di qualcuno penserebbe che esagero, o che non è possibile, e che sono decisamente palle

eggià, perchè nella famiglia di Re Mida c’è di tutto, non ci facciamo mancare niente: c’è il capofamiglia burbero e ringhioso, che ha costriuito con lavoro tenacia e cambiali un impero, una moglie gretta, meschina, avida e anafettiva, 4 figli pieni di problemi e di angoscie, con storie individuali pazzesche: non mi sono sposata il più normale, è solo che me lo sono preso da piccolo (avevamo 14 anni) e me lo sono rancurato ( per i non veneti significa che me lo sono allevato)

in questa famiglia c’è tutto: denaro, potere, intrighi, sesso, droga, matrimoni e divorzi, tragedie grandi e piccole, rancori, odi, segreti e scoperte, litigate furibonde e amori inconfessati.

diciamo che se spuntasse fuori anche il figlio illegittimo (speriamo non di mio marito!) non mi meraviglierei per niente.

l’unica persona normale, o quasi, è mio cognato, ma come ho già scritto in un post la nostra amicizia è stata interrotta e non credo che una cena potrà rimediare, però ogni volta che siamo insieme mi chiedo se non ho sposato il fratello sbagliato (sarà per quello che Re Mida non lo sopporta?)

ieri sera ci siamo ritrovati fuori dall’ospedale con lui e altri: abbiamo 5 persone care nell’ospedale del paesello ( e due in un altro….) e alle 9, orario di chiusura, ci siamo fermati a fare due chiacchiere. Ogni occasione è buona per accapigliarsi, io cerco di mettere pace ma in realtà vorrei dire che sono d’accordo col fratello.

il motivo della discussione di ieri sera è questo: mia suocera, donna perfida, cattiva e egoista, a causa della malattia dell’ultimo figlio si è ritrovata a casa da sola. Vive blindata in una casa con le inferriate, con le finestre antisfondamento, coll’allarme perimetrico e interno su tutta la casa, con un cane addestrato che corre per il giardino, HA PAURA DI DORMIRE DA SOLA. E ALLORA HA CHIAMATO LA NIPOTE DI 16 ANNI A DORMIRE CON LEI…. dico, se non è scemenza senile…io dico che forse non la si dovrebbe incoraggiare su queste cose, c’è la possibilità che rimanga da sola per molto tempo, dubito che uno scriccioletto di ragazza di 16 anni sia una sicurezza in caso di furto….mi becco i rimproveri di tutti, solo mio cognato mi dice che la vena di pazzia nella sua famiglia non è isolata, ce l’hanno in tanti.

lo so sono polemica, ma credo che il male che si fa torni sempre indietro. e nel caso di mia suocera, con succosi interessi, come piacciono a lei…..

Annunci

21 risposte a “una telenovelas è decisamente più noiosa

  1. Bambin!!! ma la poveretta 16enne che ha fatto per doversi sucare sto capolavoro di nonna???

    /graz

  2. GRAZ mia nipote fa parte di questa telenovelas e ti assicuro che è in linea con la famiglia. è forse la persona a cui voglio più bene di tutta la famiglia ma la realtà è che beccarsi sua nonna nn è il peggio che le è capitato fino ad adesso!

  3. Povera stellina. Eh, queste donne egocentriche, brava davvero.

    Ma magari alla cucciola uscire di casa un po’ forse non dispiace. Anche se per stare dalla nonna, almeno c’è solo lei.

  4. drei che hai una fam da telenovelas…

  5. Accidenti mi dispiace, adesso capisco perchè non ami, per dirla con un eufemismo, i raduni famigliari.
    Comunque concordo che la piccola non centra e poi non mi sembra un grande esempio di donna quello della nonna. Io al perdono e alla pietà per l’età non credo poi tanto…

  6. Che poi non capisco, povera ragazza, se davvero dovesse succedere qualcosa non ci andrebbe di mezzo pure lei?
    Sai, a me per un periodo mi mandavano un giorno a settimana a dormire dal nonno, per fargli compagnia. Odiavo quelle serate :-((

  7. Ma non può chiedere ad un figlio di dormire con lei ogni tanto?
    Oppure una bella badante? Dico così, giusto per maltrattarla dietro le sbarre blindate.

    M di MS

  8. Probabilmente non è contemplata l’idea di pagare una persona adulta che stia la notte a dormire a casa di mammà…

  9. Ma non ho capito, tua nipote ci vuole andare o no? Forse dovrebbe decidere lei senza tante polemiche.
    Comunque, a far del bene, anche a chi non lo merita, non si sbaglia mai.
    Con simpatia
    Elisa

  10. Santo cielo ok che tutto il mondo è paese ma davvero, nella tua famiglia di certo non ci si annoia!!!
    E per tua suocera, c’è poco da fare, alla fine le paga tutte, è cosi più o meno sempre…

  11. Una volta ho letto in un giornale femminile una battuta che diceva “l’uomo ideale da sposare è orfano e figlio unico”…sai che noia sarebbe stata la tua vita?
    Beh, che dire, bella famiglia acquisita…e io che pensavo di vederne in casa mia, ma leggo che tu hai ben altro per le mani, al confronto le mie sembrano favole per bambini!

  12. MAMMAMSTERDAM nn credo che a mia nipote dispiaccia, ha una situazione familiare così disastrata che anche una nonna del genere diventa buona.quello che a me sconvolge è di vedere come risolvono i problemi in questa famiglia…

    ALLE x dirla tutta…nn posso nemmeno raccontare tutto. questa famiglia è così pazzesca che potrei essere facilmente riconoscibile. ma fidati, ne sono successe di tutti i colori e so che ne succederanno altre!

    RENATA vedia, a me invece piacciono le grandi riunioni di famiglia, basta che nn siano la mia famiglia e quella di mio marito eheheh
    nemmeno io credo nella pietà e nel perdono x l’età, ci sono cose che nn cambiano mai e poi credo che sia giusto raccogliere quello che si ha sminato

    LGO appunto!!! ma questa cosa la capiamo solo io e te? ieri sera ho detto a mio marito che paradossalmente nel caso che venssero i ladri sarebbe meglio che ci fosse solo la suocera, invece che una ragazzina di 16 anni…ti pare? ma anche sua madre, lasciargliela come un cane da guardia…va beh no comment.

    M di MS lei già vive con un figlio, psicolabile ma sempre masculo è, e a quanto pare le bastava. ora questo figlio è ricoverato e ne avrò x molto, quindi dovremo affrontare questo problema prima o poi.

  13. Rispondo qui al tuo commento, perchè poi magari di là non ripassi e non leggi: io non ho ma negato di avere dei problemi che si traducevano poi in un disturbo alimentare ancora prima di andare in crisi con lo Scontento e il blog l’ho aperto per questo. Non per esibirmi, non per fare vetrina, non per avere cori di approvazione, ma soprattutto per potermi esprimere liberamente, soprattutto in ciò che non è normale dire tra persone “normali”.
    E cerco di continuare a farlo. E quando mi accorgo che non sto scrivendo per me, per aiutare me, ma per gli altri, per compiacere altri e avere un ritorno in questi termini, allora mi fermo, resetto e mi ricordo il motivo per cui tengo il blog.

    Io sì, vado in crisi per fare una telefonata o perchè devo spendere 36€ che non avevo previsto. Questa è la mia vita, fatta di piccole cose, nel bene e nel male ed io capisco che tutto questo ti faccia ridere se confrontato alla tua vita e ai tuoi problemi, il che è esattamente quello che penserebbe la gente reale nel mondo reale. E infatti evito di fare questi discorsi nella realtà.

    Però nel mio blog voglio scrivere anche questo e mostrare anche la parte più fragile e infantile di me, quella che non devo far emergere nella quotidianità.

    Sinceramente ho trovato il tuo commento un po’ aggressivo e poco sensibile ai miei problemi di ansia che indubbiamente ci sono, anche se cerco di tenerli sotto controllo. Al di là dei contenuti, che sono anche leciti dal tuo punto di vista di donna superindaffarata.

    Un po’ ti conosco ormai e so come sei fatta, dici sempre quello che pensi magari senza troppo riguardo per i modi e in questo senso so che non intendevi ferirmi. Però pensa che non siamo tutti uguali e tutto è relativo al nostro piccolo microcosmo.

    Manuela

  14. tutte uguali le suocere, ma ricordati che più sono cattive e meno pagano scotto, la mia è morta a 90 anni, 7 mesi e 4 giorni cattiva come un accidente

  15. …se la famiglia di RM fosse “Dallas” o giu’ di li’, la balda nipote sedicenne andrebbe a dormire a casa della nonna.
    Se quest’ultima avesse poi il sonno pesante, la nipotina farebbe arrivare il suo boyfriend in visita durante la notte…
    Oppure, piu’ cinicamente si farebbe intestare il testamento!
    Da qui nuove serie della telenovela…

    Scherzo, ma a volte la realta’ offre molti spunti al mondo delle fiction… Ciao!

  16. CAUTE mia suocera è tutto fuorchè un’indifesa vecchina, soprattutto economicamente può permettersi un esercito di badanti…è il sistema di affrontare i problemi che nn sopporto, xkè loro li ignorano, semplicemente!

    ELISA diepnde…far del bene si, ma nn a chi è abituato a dare sberle…io la storia di porgere l’altra guancia l’ho sempre trovata al limite col maschismo.penso che la piccola ci vada volentieri, a casa ha una situazione allucinante, ma nn è questo il punto

    si VALKI ho visto che alla fine il male fatto torna indietro…ma io sono anche una persona molto vendicativa…

    MAMMATUTTOFARE l’ho letta anche io e in generale l’approvo. ma conosco nonne/suocere che sono una mano santa x le famiglie, che aiutano senza impicciarsi, che ci sono senza soffocare….e allora mi fa ancora più rabbia xkè penso a quanto spreco di energie e amore!!!

    MANUELA ci siamo già spiegate…nn ero io!!! sigh!!!!

    ZIA CRIS…..90 anni????? noooooooooooo ti prego!!!!

    MAMMAOGGILAVORA tu nn conosci la mamma della nipotina ma se dovesse seguire le orme della madre ti assicuro che andrebbe proprio come hai descritto!!! mia cognata ha una storia da romanzo d’appendice, ci sarebbe davvero materiale a iosa!

  17. Ti prego cancella quel commento! Ho fatto una gaffe enorme e mi vergogno a vederla “scritta”…°_°

    Manuela

  18. ma vaaaaaa ame invece piace xkè dimostra che quando hai una buona dose di rabbia reagisci con fermezza e con forza.
    dovresti rileggertela spesso invece quella risposta, ci sono tante risposte alle tue domande

  19. A quando la seconda puntata ?

  20. Bhe, almeno non ti annoi…

  21. NINNAMAMMA presto. la verità è che la loro storia è così pazzesca che temo qualcuno ci riconosca. questa è la verità. dovrò omettere qualcosa, almeno le cose più assurde o parlare di quelle vecchie (saranno cadute in prescrizione no?)

    DIAMANTE……!!!! ti assicuro che preferirei annoiarmi, di fronte a tanti casini!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...